Torino-Napoli: 0-0

16
196

Sharing is caring!

Ammoniti: pt 35′ Lukic, pt 37′ Lozano, pt 47′ Luperto 

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Lyanco; Ansaldi, Baselli (st 26′ Meite), Lukic (st 38′ Aina), Rincon, Laxalt; Verdi (st 45′ Falque), Belotti. A disposizione: Ujkani, Rosati, Bonifazi, Berenguer, Millico, Djidji. Allenatore: Mazzarri 

Napoli (4-3-3): Meret; Hysaj (pt 34′ Ghoulam), Manolas, Luperto, Di Lorenzo; Allan, Ruiz, Zielinski; Lozano (st 16′ Callejon), Mertens, Insigne (st 22′ Llorente). A disposizione: Ospina, Karnezis, Malcuit, Elmas, Younes, Tonelli, Gaetano, Milik. Allenatore: Ancelotti 

16 Commenti

  1. tornato n’kolou e torna la difesa imbattuta.
    ora però caro mazzarri fai i cambi in avanti.
    togli verdi al 60° e metti o zaza (quando c’è) o iago.
    poi togli baselli e metti iago o millico.
    punte fresche ultimi 30 minuti.

  2. Ok ho visto grandi miglioramenti. Tutta un’altra squadra. Si poteva anche vincere. Anche la formazione iniziale finalmente cambiata. Purché non si torni indietro.

  3. Come voleva dimostrarsi e solo questione di tempo di recupero infortunati e di amalgama oltre al recupero fondamentale di Nkoulou
    Verdi deve crescere ma Laxalt e già ottimo acquisto
    Sono curioso di vedere se il Toro è davvero cresciuto già a Udine controprova
    Mazzarri ha dimostrato ancora una volta che chi lo contesta capisce una beata fava
    Pazienza se qualcuno si offende

  4. Certo che vi basta proprio poco eh. Non si poteva vincere, Denis, si doveva vincere, visto questo Napoli, tanto 1 punto o 0 visti gli altri risultati cambiava poco, vabbè, pigliamoci sto punticino…

  5. vero giordano.
    ma i cambi si fanno prima.
    visto ancelotti? al 59° dentro callejon fuori il mexico.
    i cambi all’80° son da perdente.

  6. Mazzarri invece ha dimostrato tutta la sua ineguatezza , facile caircare una squadra quando giochi con le più grandi i giocatori si caricano da se………è con le pari grado o le piccole che DEVI VINCERE quelli sono i punti che fanno la differenza….!!!
    se no kazzo conta esaltarsi di aver battuto la DEA quando poi hai 6 punti in meno dopo solo 7 partite….!!!!!!!!!!

  7. Un tempo per uno, risultato giusto, con le grandi giochiamo meglio perchè non siamo obbligati a fare gioco, viceversa con le piccole abbiamo problemi visto che a creare è un ruba palloni come Rincon. Speriamo che questa sia la squadra definitiva con l’opzione di Iago e Zaza. Bene Lyanco, Ansaldi, Lukic, Verdi e nel secondo tempo Laxtal.

  8. avanti contro un palo….ha tolto finalmente dalla formazione aina meite e de silv…….ci voleva tanto? i conti li faremo alla fine….intanto classifica pienamente insoddisfacente e come sempre isoliamo il gallo in mezzo a due avversari

  9. quando staran bene:
    verdi va messo alla hamsik
    iago lavezzi
    e belotti cavani.
    out uno tra baselli e lukic. (meite non lo considero)
    altre soluzioni non ci sono.

  10. Partita discreta, comunque contro un Napoli neppure lontano parente di quello degli ultimi 3 anni.
    Detto questo, siamo noni in classifica, niente di più e niente di diverso dal solito.
    Quanto a chi dice di non contestare Mazzarri, ricordo che i passaggi a vuoto dopo sette giornate sono già tre, di cui due vergognosi contro Lecce e Sampdoria, e un altro evitabilissimo contro il Parma. E il pari di oggi di certo non mi fa dimenticare quelle tre. Un tecnico grande e vincente si riconosce anche dell’approccio che le sue squadre danno a tutte le partite e dà tante altre cose. Mazzarri finora ha fatto cose tutt’altro che indimenticabili…..

  11. Oooh Dario, finalmente un commento onesto, cacchio sembra si sia fatto chissà che cosa quando si è pareggiato contro una squadra in questo momento con evidenti problemi, quando si è Moni, quando si è perso in maniera allucinante per 3 volte contro Squadre ridicole, quando il gioco continua ad essere un oggetto misterioso, quando il Presiniente è contento perché non si è preso gol!!!!! Ma ci rendiamo conto? Sempre più basito e sconfortato.

  12. strano ma i napoletani qui dicono che il napoli era troppo spompato e ha giocato al 50% facendo letteralmente cagare, noi andiamo in trionfo, come gira il mondo…

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui