Torino-Napoli: le formazioni ufficiali

24
211

Sharing is caring!

Torino – Sirigu; Lyanco, Izzo, Nkoulou; Ansaldi, Baselli, Rincon, Lukic, Laxalt; Verdi, Belotti. A disposizione: Ujkani, Rosati, Iago Falque, Bonifazi, Berenguer, Millico, Meite, Djidji, Aina.

Napoli – Meret; Di Lorenzo, Manolas, Luperto, Hysaj; Fabian Ruiz, Allan, Zielinski, Insigne; Lozano, Mertens. A disposizione: Ospina, Karnezis, Tonelli, Malcuit, Ghoulam, Elmas, Gaetano, Callejon, Younes, Llorente, Milik.

24 Commenti

  1. Sì, sulla formazione oggi nulla da dire.
    Partita brutta, potevamo segnare alla fine ma cmq sempre troppo timidi, Lecce o Napoli lo spartito non cambia.
    Laxalt…mah…

  2. Grande partita oggi, Mazzarri ha messo in campo finalmente la squadra + forte e ineccepibile tatticamente, secondo tempo nostro, c’è mancato l’affondo finale, avessimo fatto questa partita col Lecce e a Genova sarebbe stata altra storia. Speriamo per il futuro. Lyanco comunque è forte, e Laxalt bel secondo tempo, e anche Verdi è un bel giocatore. Speriamo per il futuro. In ogni caso confermato che contro squadre + forti giochiamo meglio…

  3. Nella ripresa un po’ piu propositivi. Resta comunque un pareggio inutile con un Napoli bruttissimo, con 2 giorni di riposo in meno sulle gambe e che non si è ancora ripreso dalla sconfitta con il Cagliari, bah…

  4. E invece nella ripresa si è giocato bene, abbiamo tirato in porta più di loro e retto bene il campo.
    Non era facile. Per me la squadra potrebbe trovare una sua quadratura partendo dall’11 di oggi.

  5. Si, sono d’accordo con Corti, difesa finalmente a posto, e squadra che nel secondo tempo ha fraseggiato bene, l’idea di mettere Lukic in quella posizione è stata decisiva. Se Aina nell’ultimo contropiede saltava Alan era fatta… e il Napoli comunque è molto forte…

  6. mai visto negli ultimi 40anni due giocatori + scarsi di meite e olaina
    il primo è uno scambio di figurine in cui ognuno ha cercato di fottere l’altro club.
    il secondo l’ha pagato 10 milioni 10. io con quella cifra prendevo 4 giocatori nazionali in est europa. e uno forte forte lo azzeccavo.
    cairo di calcio non capisci una sega fai ridereeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee.

  7. Ah, non si è ancora ripreso dalla sconfitta con il Cagliari, eh? Pure 2 giorni in meno di riposo, poverini…
    Si, si, è proprio un pareggio inutile e il Napoli bruttissimo ma bruttobruttobrutto, eh?

  8. mazzzarri.
    visto che leggi.
    i cambi si fanno 1 prima del 60°
    1 tra 65° e 75°
    e tieni ultimo cambio per eventuali infortuni.
    e i cambi si cambiano gli attaccanti: hai millico e iago e li metti.
    se vuoi vincere.
    se non vuoi vincere fai i cambi al 83° e metti ferro da stiro ola

  9. si puo’ dire che olaiana e meite se non fossero africani non giocherebbero a calcio?
    no, perché l’ha detto pure un giornalista francese che in francia i giocatori di colore a livello giovanile sono privilegiati rispetto ai bianchi in quanto fisicamente meglio messi….
    questo se era bianco oggi giocava nei dilettanti la domenica.
    e ininghilterra saràlo stesso.

  10. meite gran numero, gran veronica
    peccato che era in direzione opposta.
    ridicolo.
    deve avere poco q.i. perché uno che fa una roba del genere coi suoi piedi o ha cervello zero, o ha personaltà spropositata o non so.

    aina no comment. non sa portare palla quando si cammina, figuriamoci in contropiede…..
    da 3°categoria.

  11. Secondo tempo meglio, lukic e’ il miglior centrocampista che abbiamo (anche se non e’ ancora di spessore ma sono sicuro che lo diventera’)e deve sempre rimanere in campo , meite’ e’ entrato bene concordo, forse perche’ i ritmi erano a lui piu’ congeniali, meglio Laxalt nel secondo con 2 recuperi in velocita’ tra l altro che con De Silv nsarebbe stata dura….sembriamo in ripresa quindi con formazione migliore….e ci voleva tanto???? ma classifica poco esaltante, quest sera sarei curioso di sentire quella merdaccia di Conte lamentarsi per un torto arbitrale

  12. Allora, concordo sul secondo tempo migliore del primo ( non ci voleva molto), Laxalt decisamente meglio,almeno in difesa, quando si tratta di fare cross decenti invece…
    Concordo su Meitè, Aina da strozzare, punto e basta.
    Ma detto ciò, dopo 3 sconfitte oscene, abbiamo pareggiato in casa, ripeto in casa, con un Napoli che in questo momento ( ripeto, in questo momento) è una squadra neanche lontana parente da quella vista negli anni scorsi e fino alla partita con il Liverpool: vuoi contestare anche questo, Corti?
    E visti gli altri risultati, siamo noni, la nostra posizione per eccellenza, poi vedete la come cavolo vi pare.

  13. staim calmi: la fiore era ultima 4 settimane fa…ora è 8à
    ora dobbiam vincere scontro a udine e cagliari e non perdere con lazio e ladri.

  14. Ecco, bravo Corti, allora vai a festeggiare con Cairuzzo perché abbiamo strappato in casa nostra un punto a questo fenomenale Napoli e poi perché non abbiamo subito gol. Eh, sono grandi soddisfazioni…

  15. Questa sera hanno nuovamente inserito la spina, dietro sono stati perfetti e tolto l’inizio del primo tempo hanno fatto una buona partita. Stanno riprendendo la giusta rotta, la condizione sta migliorando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui