Da ribelle a blindato: Nkoulou è di nuovo indispensabile

11
258

Sharing is caring!

L’indizio eloquente è l’avere affrontato una big del nostro campionato tornando a casa senza avere dato nessun dispiacere al proprio estremo difensore. L’equazione si completa facendo riferimento al reinserimento di Nicolas Nkoulou nell’undici titolare granata.

Dopo un avvio di stagione travagliato, retaggio delle velleità estive del difensore che aspirava a nuove avventure professionali, Mazzarri ha reinserito l’ex Marsiglia ed i risultati sono tornati ad essere decisamente confortanti sotto il profilo della solidità in fase arretrata.

Una considerazione che, unita alla pace sancita mezzo social prima e tra le sacre mura dello spogliatoio poi, ha ripalesato l’assoluta indispensabilità del camerunese per la costruzione di un progetto ambizioso ed a lunga gittata.

Per questo motivo, il passo ulteriore e quasi naturale, è stato quello di riaprire in maniera concreta i discorsi legati al suo possibile rinnovo di contratto con annesso adeguamento: la maniera più immediata ed efficace per mettersi alle spalle le sirene che lo avrebbero potuto portare lontano e che invece hanno sottolineato quanto Mazzarri non possa fare a meno di lui.

(Gianluigi Longari per tuttomercatoweb.com)

11 Commenti

  1. Bisogna ammettere che con lui in forma la difesa è un’altra cosa… a conti fatti ora è indispensabile, sia Djiji, sia Lyanco in quella posizione non hanno fatto bene, poi penso che Djiji sia un buon difensore ma non abbia le caratteristiche, mentre Lyanco in forma possa anche farlo
    ma al netto di tutto una retroguardia Izzo/NK/Lyanco pare essere la migliore soluzione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui