Che partenza di Belotti. Solo un bomber in Europa ha fatto meglio

0
415

Sharing is caring!

Toro, quella di Belotti è una partenza sprint: già 14 i gol complessivi realizzati dal Gallo. Solo Lewandowski è capace di far meglio

Sei gol nei preliminari di Europa League, cinque in campionato, tre con la maglia della Nazionale. Il totale fa 14, e sono le marcature complessive messe a segno da Andrea Belotti in questi primi mesi della stagione 2019/20. Un avvio sprint per il capitano del Toro che sempre più dimostra la sua caratura adesso diventata anche internazionale. Walter Mazzarri non può che essere soddisfatto per le indicazioni che ha ricevuto dal suo attaccante durante queste due settimane lontane dal Filadelfia.

Allenamenti sempre ad alta intensità e, sopratutto, la capacità di farsi trovare pronto non appena Roberto Mancini l’ha chiamato in causa. L’alternanza con Immobile, in vista dell’Europeo, non può che rappresentare una carta importante in vista della competizione a cui l’Italia si è già ampiamente qualificata. Tornando al suo rendimento, balzano agli occhi le tante volte che il Gallo ha fatto vedere la sua cresta. Vero, c’è il fattore preliminari di EL da non sottovalutare. Match con avversari non proprio proibitivi, ma buttare la palle in rete non è mai una cosa da poco.

Questi dati lo proiettano di diritto nell’olimpo degli attaccanti europei in questo avvio di stagione. Se in tutti i maggiori campionati esiste almeno un attaccante che abbia fatto meglio di lui, lo stesso non si può dire se si considera la statistica complessiva. In quel caso, tra lega di appartenenza, competizione europea, e nazionale, solo RobertLewandowski gli è davanti. Il polacco, attualmente, sta facendo una stagione a parte: sono già 18 le reti da lui realizzate. Un alieno. Belotti, tuttavia, sta al passo. E già ad Udine vuole riprendere la caccia verso il collega. (calcionews24.com)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui