Brescia-Torino: 0-4

35
322

Sharing is caring!

Reti: pt 17′ Belotti (Rig.), pt 26′ Belotti (Rig.), st 30′ Berenguer, st 35′ Berenguer 

Ammoniti: pt 15′ Cistana, pt 26′ Mateju, pt 35′ Ansaldi, st 14′ Lukic, st 16′ Magnani, st 28′ Meite, st 41′ Tonali 

Espulsi: pt 41′ Mateju 

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Magnani, Mateju; Bisoli, Tonali, Romulo; Spalek (st 15′ Donnarumma); Aye (st 38′ Zmrhal), Balotelli (st 1′ Martella). A disposizione: Alfonso, Gastaldello, Ndoj, Mangraviti, Morosini. Allenatore: Grosso 

Torino (3-5-1-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Aina, Rincon, Lukic (st 22′ Laxalt), Meite, Ansaldi (st 33′ De Silvestri); Verdi (st 17′ Berenguer); Belotti. A disposizione: Ujkani, Rosati, Lyanco, Edera, Millico, Djidji. Allenatore: Mazzarri

35 Commenti

  1. buon allenamento, 3 punti vitali, non si va in B.
    male zero minuti a millico.
    malissimo verdi, ci fosse stato ventura dirigente non avremmo fatto sto errore: 25 milioni buttati nel cesso.
    a sto punto fuori sempre, già si gioca in 10 con meité, giocare in 9 con verdi in A è da folli, caro mazzarri ,tira fuori le balle ed escludilo sempre.
    ora sta rottura di maroni della nazionale, speriamo non giochi nessuno dei nostri, poi affondiamo conte!!!

  2. Verdi evidentemente è mal utilizzato, non sarà un campione ma non è scarso come sembra,
    bene noi contro una squadra allo sbando, certo i loro 20 minuti (in 10!!!) sono stati come sempre preoccupanti, se ci attaccano tremiamo sempre, anche contro il Brescia…
    risultato fondamentale per allontanare la B, ma ora continueremo a vedere Mazzarri ancora a lungo…

  3. Affondiamo chi?🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣🤣
    Primo tempo, 0 tiri in porta, 2 rigori ed un espulso del Brescia. Nonostante ciò, giocando contro nessuno ( complimenti anche a Cellino per aver scelto Grosso al posto di un Corini che non andava secondo me cacciato), siamo salvati da San Sirigu nei primi 15 minuti della ripresa, poi toglie Verdi ( non dico nulla, è meglio è Berenguer chiude la partita.
    Risultato, Mazza ( che non gioca a 3 e non mette Millico manco sotto tortura neanche oggi) rimane ( pronti a sentire i deliri in sala stampa?) Cairo è bello felice e noi, continuando così riprenderemo a prenderle molto presto, a partire da sabato prossimo, con gli stessi giocatori, lo stesso allenatore e la stessa non dirigenza. C’è proprio da festeggiare oggi, veramente tutto molto bello…🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️🤦‍♂️

  4. Ci hanno restituito oggi quanto tolto contro i bastardi, classico contentino.
    Verdi fino ad oggi è imbarazzante. Ma pure su Berenguer ne son state dette di cotte e di crude, tuttora si fa finta di niente quando gioca come oggi. Ha fatto sol gol belli.
    Piantatela poi con questa puttanata della B

  5. si… affondare Conte, fa veramente ridere…
    faremo, se va bene, un campionato anonimo, se va male rischieremo qualcosa, questo è il Toro, evidentemente l’acquisto di Verdi non è stato azzeccato, è ancora presto certo per bocciarlo, ma fino ad ora non ne azzeccata una, ma appunto, secondo me è sfruttato male, e non è certo un giocatore che si esalta con il non gioco di Mazzarri…

  6. Corti, i rigori c’erano tutti e due, e l’espulsione pure, basta applicare il regolamento, e con la VAR è + semplice, per esempio il secondo rigore non si era visto e la VAR si, ma se non chiama l’arbitro lui non può farci nulla…
    Su Berenguer vale un discorso simile a Verdi: se gioca trequartista non rende, con le difese schierate e chiuse non rende, e un contropiedista molto veloce che diventa forte in campo aperto…

  7. Specie il primo, contro i gobbi non lo davano neanche sotto tortura.
    Si è subito troppo nei primi 20″ del 2° tempo contro una squadra si determinata ma in 10.
    Comunque il commento di lamento 71 dopo un 4 a 0 è ancora una volta degno dei suoi grandi amici strisciati.

    • i rigori contro i gobbi li danno a campionato vinto tipo alla 37° o alla 38° anche sullo 0-0 per far vedere che non sono condizionati.
      mai visto un rigore contro la juve in partita decisiva.
      figuriamoci che non lasciano partire lukic in contropiede per paurA segni, figuriamoci un rigore contro sullo 0-0 alla 10-° di campionato.

  8. conferenza di Mazzarri, niente da fare, non condivido una parola di quello che afferma, compreso dichiarare che lo scorso anno abbiamo giocato col 3 – 4 – 3, MA QUANDO?
    o accampare già scuse dicendo che sosta non ci voleva, la sosta c’è per tutti, non solo per noi, e non mi sembra che il prossimo avversario, l’inter, abbia meno nazionali di noi…

  9. Home Rubrica
    RubricaUn Senso
    Gallo e Berenguer implacabili , brodino servito
    Di diego -Novembre 9, 2019115

    Sharing is caring!

    Gallo e Berenguer implacabili, brodino servito.

    Stavolta i rigori ce li danno, e gli studiosi di penalty, che dopo il derby si sono sprecati in spiegazioni sul tocco di De Light dovrebbero fare delle ripetizioni. Poi per carità il Gallo, comunque uno dei migliori in campo, è stato spietato. Buon primo tempo dei granata, che corrono e concedono poco, come sempre troppa troppa superficialità dopo il doppio vantaggio. Solo tre miracoli di Sirigu ci tengono lontano dai guai. E’ veramente incredibile che appena gli altri spingono un po’ noi andiamo in apnea. In grande difficoltà. Male ancora Izzo, che provoca un mezzo rigore. Si può fare meglio. Ancora deludente Verdi, convinzione e condizione atletica devono crescere. Di altro spessore l’ingresso di Berenguer, che segna e mostra di poter essere una risorsa. Ancora troppo pasticcioni dietro, ma comunque con N’Koulou è meglio. Sta salendo di tono Rincon, Meite è stato più presente. Certo abbiamo affrontato il Brescia, squadra con grandi problemi, Balotelli non si è visto, Tonali mi pare invece davvero un buon giocatore. Insomma Mazzarri trova tre punti, un po’ di ossigeno, due settimane per lavorare. Il Toro deve riprendersi le sue certezze, cancellando i troppi momenti di distrazione. Mancheranno i nazionali ma va fatto un gran lavoro. Settimana che silenzierà un po’ gli scontenti di fb. Io non condivido il cammino di Cairo, troppo disinteresse nei riguardi del Toro, impossibile da sopportare la mancanza di un progetto serio. Errori banali, tipo non sostituire Petrachi questa estate. Ma chi paragona questa gestione con le passate, da Borsano in avanti, o non c’era o è in malafede. Cairo passerà come il Medioevo è passato, ma è un imprenditore solido che paga gli stipendi, passerà se arrivano in via Magenta a Milano 120 milioni di euro. Trattative serie tra grandi imprenditori. I tempi dei cioccolatai di piazza Bengasi, che sparavano minchiate a 4 colonne e poi, dopo 2 mesi, fallivano, sono fortunatamente finiti. Giusto contestare, giusto proporre un’alternativa, giusto boicottare, per chi ritiene, non andando allo stadio. Giusto esporsi se si hanno o si conboscono alternative valide. Non accetto il contestare tutto e tutti per far emergere il proprio ego, che nei contestatori di fb è spesso peggio di quello di Cairo. Gente che mette da parte 15 like e parla a nome del popolo granata oppresso. Ne ha fatti di più like un mio amico cantando il “Va pensiero” emettendo solo rutti. Fb fa uno strano effetto. Ciò non toglie che bisogna correre, correre e correre caro Mazzarri. Oggi è andata anche troppo bene. Infine striscioni di spessore, a ricordare capitan Ferrini, granata, e Rigamonti, settore bresciano.

    Articolo precedente
    Brescia-Torino: 0-4

    diego
    1 commento
    Leloup1
    Novembre 9, 2019 at 5:32 pm
    È andata bene
    Giocato con determinazione
    Ma troppi… enormi limiti tecnici soprattutto a centrocampo… per una squadra che a detta del presidente sarebbe la più forte degli ultimi 20/30 anni… zona di campo in cui dipendiamo totalmente da Rincon (oggi gran partita) e da Baselli (che però gioca bene 2 partite su 10 e in quelle da combattimento… marca visita)
    Meite è una grandissima delusione
    Lukic è davvero davvero mediocre
    Spiace tantissimo per Verdi
    Non sembra nemmeno la sua controfigura con 20 anni in più sul groppone
    Secondo me è in netta difficoltà psicologica
    Berenguer… a volte sembra un crak
    Altre… un ologramma
    Izzo… mah… sembra tornato un difensore da squadra di metà classifica
    Se continua cosi… sparisce dai radar della nazionale in poco tempo
    Molto bene Laxalt da mezzala
    Belotti e Sirigu… due campioni
    Se non ci fossero loro saremmo in oceano aperto su una zattera circondati da squali

    • calleri 2 anni, pelé angloma rizzitelli. IN b x arbitri bastardi.
      vidulic 3 anni. lentini minotti bucci la numero 12 ritirata, un regalo a ogni abbonamento, un campionato di B rubato in modo vergognoso.
      cimminelli 5anni. rovinato da quel somaro di milano figlio di. con zaccarelli in prima squadra quagliarella pinga marchetti sorrentino marchese balzaretti tutta gente finita in nazionale. sul fallimento no comment. da arrestare chi permise un fallimento di una azienda x 60 milioni con stadio di proprietà da 40 milioni consky da 22 milioni con rosa da malcontati 20 mln (1 mln a giocatore). roba da siberia x il togato.
      cairo 4 anni di B. come lui nessuno mai.

      • La nostalgia di Calleri e Vidulich e Cimminelli e il colmo del delirio di onnipotenza da tastiera
        Io certi risultati e bastonate e delusione non li ho mai più scordati
        Tanta B e in A da comparse a beccare legnate da tutti
        Sempre figure di merda su tutti i campi e pure in casa
        Siamo ormai stabilmente in A da 8 anni di cui 6 a sx del tabellone e 2 volte in Europa League
        Poco ? Vero si deve fare di più
        Ma se il paragone e con le presidenze da dopo Goveani in poi allora mi rendi il gioco facile
        Possiamo confrontarci su tutto quando e come vuoi sia come giocatori che risultati che organizzazione che livello immagine
        Tutto
        Mettiti il cuore in pace
        Con Blackstone non gli succede nulla
        Se mollerà sarà x vendere bene a uno più danaroso
        Senza fretta

        • ma figurati cxairo peggiore di tutti tempi in tutti gli sport.
          son tranquillissimo, non devo convincere nessuno.
          cairo è finito come imprenditore, pochi mesi e non lo ricordera’ nessuno.
          spiace x le vedovelle, ma troveremo nuovo patron nel 2020.

        • 60 milioni l’anno di diritti tv.
          calleri vidluich e cimmi in12 anni si e no 12 milioni di di diritti tv.
          di che cazzo parli djordi di che cazzo parli.
          sommerso di soldi, l’incapace li ha sputtanati in niang verdi e altra gentaglia.
          se avesse auto i soldi dei calleri vidulic e cimmy, la sua incompetenza di avrebbe portati in d col chieri.
          sto essere inutile.
          ma ora è arrivata blackstone che Dio li abbia in gloria, ci faran godere.

          • Ma tu pensa se invece la storia finisce in altro modo…
            Ne sei consapevole? Dopo mesi che lo trituri con l’argomento…
            In proporzione stai correndo lo stesso rischio di cairetto.

  10. Fatto copia incolla monstre
    Scusate
    è l’età ed il farmaco che assumo da metà settembre prima di vedere il Toro in tv per evitare sciupun strizzoni e ciapatas

  11. Bella vittoria non scontata dato che chi ci ha giocato prima come L Inter non ha stravinto ma ha sofferto
    Inoltre i cambi allenatore in genere danno una scossa
    Mazzarri si riprenderà ciò che stava rischiando di perdere ovvero il Toro . La squadra si è visto è tutta con lui . Persino Berenguer che lui ha relegato in panca troppo spesso ha dato roba che remano tutti con lui
    Quindi Mazzarri potrebbe avere passato la nottata di questo mese infernale e prendersi qualche rivincita contro i soliti sciacquaballe e spalamerda da tastiera
    Se oggi si perdeva era necessario cambiare ma Mazzarri non lo meritava
    Lui si è lamentato un po’ x la sosta ma ne ha ben donde visto cosa è accaduto le altre volte
    Ma stavolta non giocheremo contro matricole che non danno via giocatori x le nazionali e preparano bene L incontro ma con L Inter che ha gli stessi problemi nostri quindi meglio così
    Anzi recuperiamo 4 infortunati
    Mazzarri ha perso in 1 settimana Baselli Iago Zaza Parigini Bonifazi e non ha cercato alibi
    Bene così
    Verdi giusto aspettarlo oggi nel rimo tempo segnali positivi
    Nel secondo soprassediamo
    Poi è scontato che ci aspettiamo ben altro da lui ma va messo anche in condizione
    I 2 gol che si è mangiato denotano che non è ancora tranquillo
    Arriverà

    • basta con ste nazionali, non han + alcun senso soprattuto qua in europa con milioni di migranti arrivati e in arrivo.
      basta basta basta basta.

    • @Dj… è vero … la gara di oggi può essere un indizio di ripresa ma ti do ragione in parte. Oltre alla continua nauseante insistenza negli insulti vs chi non la pensa come te e sull’uso di termini da cesso per definire gli stessi che fanno ancora più impressione perché provenienti da un uomo adulto e tra l’altro investito di responsabilità essendo uno dei redattori del sito (scusa… ma su questo dovresti lavorarci sopra perché sta stancando… davvero) e che… assolutamente non giustificabili in ogni caso meno che mai in questo… visto che si riferiscono a critiche enormemente maggioritarie in tutto il tifo granata e suffragate dai fatti che inchiodano società squadra e tecnico alla peggiore serie di risultati degli ultimi 10 anni (con tanto di numeri incontestabili a testimoniarlo) ti consiglio moderazione anchde nell’esprimere entusiasmo per la gara di oggi… prima di ritenerla decisiva per l’avvento della tanto auspicata inversione di tendenza… perché i rischi che non sia così sono tuttora alti
      E se (che Dio non voglia) si trattasse dell’ennesimo fuoco di paglia… potresti essere costretto per la seconda volta (come in occasione dello schifo cosmico di Roma contro la Lazio) a cospargerti il capo di cenere e ad ammettere che non ci avevi capito un cacchio.
      Ma sicuramente non sarà così

  12. Partita da Mazzarri: risultato ok, gioco assente, si va con la giocata individuale e d’altra parte con 3 mediani in mezzo e Rincon che deve impostare difficile pretendere di più. Poi dei 3 dietro uno solo che sa giocare la palla in uscita, che però non va mai, sicché la superiorità non si può creare, ma al mister questo non interessa, meglio una seconda palla, una spizzata, un bel lancio di Sirigu, insomma sempre e comunque una partita sporca. Ma il Brescia che sia chiaro si è battuto da solo: 2 mani e un’espulsione in 20 minuti di nulla, ringraziamo e portiamo a casa, non credo però che l’Inter ci farà questi regali. Verdi non pervenuto, mi pare in chiara confusione, non è nella sua posizione e non sa mai cosa fare con la palla e quelle poche volte “che Dio ci aiuti”.

  13. Porca miseria, l’unica volta che non riesco a vedere la partita nè a seguirla in nessun modo mi vanno a vincere per 4 a 0!! Quando ho letto il risultato ho strabuzzato gli occhi, e quando ho letto che ci hanno dato due rigori li ho stra-strabuzzati!
    Certo che ora il rischio è che cairo faccia a mazzarri un prolungamento di contratto di dieci anni…..mamma mia!

  14. 21 tiri a 9,
    7 in porta e 4 gol
    57% di possesso palla
    per quelli che continuano a parlare di non gioco anche nella partita di oggi, pur se si è messa in discesa per i rigori e l’espulsione, (ma quando succede a noi tipo Parma sono solo alibi). Alla fine del primo tempo su SKY parlavano di predominio netto, poi abbiamo sofferto 20 minuti in cui avremmo anche potuto incassare una rete, ma se è per questo poi ne avremmo potuti fare altri 3, il tiro ciccato da Verdi e 2 ottime parate del loro portiere (o vedete solo quelle di Sirigu?). Laxalt, Aina, Ansaldi e Meitè hanno creato occasioni con passaggi in verticale che non si sa com’è nessuno vede. Vinciamo 4 a 0 in trasferta e continuate a scassare il katzo auspicando una pronta ricaduta. Tifosi avversari, sempre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui