Sede ‘vandalizzata’ nella notte. La scritta: “Cairo vattene”

34
562

Sharing is caring!

Continua ad esserci indifferenza e in alcuni casi ostilità nei confronti di Urbano Cairo a Torino: nonostante l’ottimo risultato pre-sosta (4-0 al Brescia) alcune frange del tifo granata dimostrano di non gradire la gestione del patron milanese, al posto da dimostrarlo con delle scritte sui muri esterni della sede del Torino, in Via Arcivescovado. Di seguito la foto scattata dall’inviato di tuttomercatoweb.com:

TMW - Torino, sede 'vandalizzata' nella notte. La scritta: "Cairo vattene"

34 Commenti

  1. #cairoVATTENE

    dai fai la persona intelligente una volta in vita tua.
    fa la cosa giusta, vendi il TORO a quanto l’hai pagato + 10% cioè 130.000€

    • -Egregio sig. Presidente,
      A costo di sembrare ripetitivo,dopo aver preso visione della scritta apparsa sul muro sottostante la sede,a cancellazione avvenuta perchè non la sostituisce con il cartello”VENDESI”?
      Nuovamente grazie.

  2. Egregio dottor Cairo, pur non condividendo la sua politica sportiva in seno alla Società che amo da sempre, desidero dissociarmi dal becero modo che qualche sconsiderato ha messo in atto contro la sua persona.

  3. Tanto non se ne va… finché c’è sangue nella carcassa… possono scrivere qualsiasi cosa e ovunque
    Privatizzare i profitti e socializzare le perdite
    In questa frase è condensata tutto l’intelletto tutta la ragione e l’anima della classe imprenditoriale
    Che sarebbe opportuno chiamare padronale

  4. Non se ne andrà per le scritte, ma gli rode il culo. Fidati che gli rode. Certo gli roderà molto di più se i magistrati sentenzieranno in una maniera a noi favorevole a gennaio. Ma gli rodono eccome le scritte. E rodono anche in un noto bar di fronte al Tempio Granata.
    ahahahahahahahahahhaha
    son venuti a scrivervi in faccia, venduti di merda.

  5. L’articolo è un prezioso esempio di comicità involontaria😂: “Continua ad esserci indifferenza ed in ALCUNI CASI ostilità…” NONOSTANTE l’ottimo…”, alcune frange dimostrano di NON GRADIRE”…MUUUUUUHAHAHAHAHAH🤣🤣🤣🤣🤣🤣😂

  6. Aggiungo 2 postille: Piero, sei un galantuomo e ti apprezzo per questo, ma ti faccio notare che dopo 15 anni di nulla solo adesso stiamo notando qualche flebile dissenso: preferisci i tifosi pagati dalla Società plaudenti a prescindere? Su dai, una scritta sul muro, oltemretutto non insultante, non ha mai ammazzato nessuno, soprattutto quello che ci tiene per le cosiddette.
    Seconda scherzosa postilla: Ah Leloup, in confronto a te Mario Brega nel film Bianco, Rosso e Verdone ( o era ” Un sacco bello”, non ricordo mai) era uno di Destra in confronto🤣🤣🤣🤣🤣

    • Caro Toro71, rispondo con piacere ringraziandoti innanzitutto per gli apprezzamenti che manifesti nei miei.confronti e precisando quanto segue: è lecito e legittimo manifestare le proprie convinzioni purché questo avvenga in modo civile. Non è lordando i muri di una proprietà altrui che di conferisce legittimità al proprio dissenso . Una cordialissima stretta di mano.

  7. Sarebbe da fare un referendum
    Il Cairexit ..
    Tra i “leave” e i “remain”
    Certo… poi ci sarebbe da negoziare le clausole con la Ue
    E lì è dura… con il commissario Elkann

  8. non fatelo incazzare che il sant’uomo poverino si stufa di perdere soldi nel calcio, vende e siamo nei guai.
    Nel mondo odierno non c’ è nessuno che vuole investire nel biznez del calcio. Fortuna che ci sono dei filantropi come berlusconi, della valle, moratti che rientrano in C a zero euro dopo aver venduto in A a fior di centinaia di milioni.

  9. L’unica cosa che posso dire sul comunicato è che è stato scritto male e con un italiano approssimativo. In sostanza cosa avrà voluto realmente trasmettere lo scrivente con quel suo cairo vattene?

    • secondo me l’autore della ignobile scritta è colui che loca il lussuoso immobile in cui ha sede la prestigiuosa società del grande imprenditeur. Forse il grande imprenditeur ritiene esoso il canone di affitto e non sta pagando la locazione. Da qui la protesta con la scritta #CAIROVATTENE!!!

      speriamo non finiscano in tribunale coi giudici a dirimere la questione.
      pare che sia già accaduto in quel di milano col noto imprendi teur.

      • Con il tuo sostegno da lontano e da vicino, nel caso passassi di nuovo da Torino , ms solamente opo la riproposizione di quel preziosissimo sondaggio, la prossima volta i ragazzi faranno meglio … vedrai (e anche senza mascherina)

  10. Secondo voi che club salverà dopo il cairexit cui sarà costretto dagli Yenki?
    Io dico una tra piacenza, alessandria, como, modena.

  11. BOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOM

    Lettera di un tifoso granata tratta da FB. Allora, Urbano, Ricapitoliamo: Giovanni Malago’, potente capo del CONI e dello sport italiano, è da sempre nell’orbita della famiglia agnelli e socio in affari con loro (Susanna agnelli e figlio per la precisione). Gaetano Micciché è potentissimo banchiere del gruppo IMI, di cui detiene quote la Exor sempre degli agnelli. La banca di cui è presidente Micciché è quella che colloca i titoli della Juventus sul mercato azionario e ne cura le analisi. Per chiudere il cerchio è anche socio in affari e consigliere diretto e privilegiato di Urbano Cairo in rcs. Ovviamente ci sarebbe da indagare a fondo sul chiaro conflitto d’interessi tra questi signori e la Juventus nell’espletamento dei loro ruoli che dovrebbero garantire tutte le squadre di serie A. I FATTI: Il presidente della lega calcio Gaetano Micciché, la cui candidatura è proposta da Cairo, Agnelli e Malago’, viene eletto in modo irregolare grazie a una forzatura di andrea agnelli e giovanni malago’, come risulta dal verbale ufficiale dell’elezione e dall’indagine della procura. Cairo, in affari con gli Agnelli anche per rcs, rivendica per conto dei suoi amici la regolarità dell’elezione e difende Micciché. Andrea Agnelli per ora tace ma si augura di continuare a vedere occupati TUTTI i posti di potere dello sport italiano. Per continuare a dettare le regole a tutti gli organi sportivi, politici e non è ad assicurarsi vittorie “bulgare” sul campo. Semplifico : il presidente della banca che colloca in borsa i titoli della juve e ne cura le analisi (fondamentali per far crescere il valore del titolo), è il consigliere di Cairo in RCS . E Andrea Agnelli e Cairo lo hanno proposto e fatto eleggere (in modo irregolare e sotto inchiesta) a capo della lega calcio . È abbastanza ? Ora sono più chiari i rapporti tra il nostro Urbanetto e i suoi compagni di affari e di merenda. E di conseguenza compendiamo perché il Toro galleggi chirurgicamente a metà classifica in tutti i suoi anni di presidenza

    Continua su: https://www.toro.it/toro/primo-piano/cairo-vattene-scritte-sede-torino/1132724/

  12. Vandalizzata? due scritte con lo spray le chiamate vandalizzazione? La sede? Quale sede è un’ufficio il Toro non ha sede, forse non vi ricordate com’erano le vere sedi del Toro, keep calm l’inda sta salendo piano piano e i prezzolati dovranno tornare a Venaria se vogliono andare allo stadio gratis.

  13. Marjanovic, pure l’alessandria in brutte acque? Pensavo che con de Masi fosse stabilizzata..mi risulta che Olimpic ci sia ancora..poi,nulla azzecca con l’articolo, ma sapere che chiude Jack Emerson mi duole assai

    • no no, demasi è solido ci mancherebbe.
      Intendevo dire che il nostro quando sarà costretto a mollare il TORO, non aspetterà molto prima di rientrare e sicuramente lo farà in un club di C che possa salire. Per questo ho pensato all’alessandria.

  14. Ognuno raccoglie quello che semina.
    Ormai credo circa l’80 % dei tifosi ha capito che con l’avido non si va da nessuna parte, tra poco se ne renderanno conto anche gli altri. Il tempo sta terminando. Che vada a comprarsi l’Alessandria o qualunque altra, basta che sparisce. Sinceramente, non mi interessa più neppure minimamente fare campionati così e neppure snobbare l’Europa League in modo vergognoso come fatto dalla pseudo società quest’anno. Quanto a precedenti commenti volgari ed offensivi, che dite, fa parte anche questo della schiera dei commenti “schifosi” o possiamo continuare a scrivere quello che, legittimamente, pensiamo??

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui