Previsti incontri con la Questura dopo il caso biglietti con l’Inter

7
277

Sharing is caring!

Gli scontri avvenuti in curva Primavera durante Torino-Inter lasciano il segno. Tuttosport fa il punto della situazione, partendo dalla posizione del club granata che, pur senza commentare ufficialmente la vicenda, ha fatto filtrare come nessuno avesse dato indicazioni contrarie alla vendita libera dei tagliandi. Mentre la Digos esamina le immagini per punire i violenti, però, sarebbero previsti nuovi incontri tra la società e le forze dell’ordine: l’obiettivo è quello di evitare che quanto successo sabato sera (circa 400 tifosi interisti presenti tra i padroni di casa in Primavera) possa ripetersi. (tuttomercatoweb.com)

7 Commenti

  1. -…come nessuno avesse dato indicazioni contrarie alla vendita libera dei tagliandi…
    Ma vogliamo scherzare? Non era forse sufficiente un briciolo di buon senso?
    I precedenti(vedasi Napoli) non hanno insegnato proprio nulla?
    L’ingordigia di costoro,oltre tutto il resto,lascia ulteriormente costernati.
    Privilegiare l’incasso di ulteriori 400 tagliandi, a scapito dell’incolumità dei propri tifosi,è una cosa….indefinibile!
    Ben venga la probabile iniziativa legale intentata dall’avvocato Marengo,a cui vanno i sensi della mia più totale soildarietà e stima.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui