Tre punti, ma la contestazione resta

50
536

Sharing is caring!

Per una volta, il Torino ha fatto suo il celebre motto della Juventus. Perché a Genova, davvero, vincere non era importante, ma era l’unica cosa che contava. Bisogna riscattare lo 0-3 interno subìto la settimana prima contro l’Inter, rispondere alla contestazione dei tifosi, evitare di finire nella bagarre della lotta per non retrocedere. E i granata, pur con tante difficoltà e una buona dose di fortuna (un palo e una traversa colpiti dal Genoa), ce l’hanno fatta. Anche senza Belotti, il quale ha alzato bandiera bianca proprio nella rifinitura decisiva a poche ore dalla sfida, e con le scelte di Walter Mazzarri che hanno lasciato stupiti, con l’esclusione di Zaza non solo dalla formazione titolare ma anche dai subentrati. Bene la boccata d’ossigeno, per il resto la prova del Toro contro il Grifone è stata nettamente insufficiente.

Zero tiri in porta – Il colpo di testa vincente di Bremer, il siluro di Verdi dalla distanza al minuto numero 81: sono questi, di fatto, gli unici tiri in porta dei granata a Marassi. Una squadra che ancora una volta ha palesato enormi difficoltà nel costruire gioco, nel presentarsi in area di rigore, nel fare paura all’avversario. E se fino allo 0-1 del brasiliano l’uomo più pericoloso era stato Ansaldi con due inserimenti con i tempi giusti, allora significa che dalle parti del Filadelfia c’è ancora tantissimo da lavorare. Il clima intorno alla squadra, però, resta piuttosto teso.

Contestazione notturna – Al rientro da Genova, infatti, Belotti e compagni erano attesi da una nutrita rappresentanza di tifosi. Il luogo dell’incontro è stato l’Olimpico Grande Torino, dove i granata avevano lasciate le macchine sabato pomeriggio prima di partire per la Liguria. Cori contro la squadra, invitata a tirare fuori gli attributi, e pure contro il presidente Cairo e l’allenatore Mazzarri, esattamente come accaduto una settimana fa dopo la batosta nerazzurra. Un confronto dai toni accesi, con tanto di esplosione di una bomba carta, nella speranza di dare una svolta al campionato, che comunque resta anonimo. Non basta uno 0-1 risicato contro la terzultima in classifica a rianimare una piazza fortemente delusa non solo dai risultati stagionali, ma anche dall’atteggiamento in campo dei granata. E al Ferraris, oltre a ringraziare Bremer per lo stacco imperioso da tre punti, c’è da benedire la buona sorte: i due pali colpiti dal Genoa nel giro di pochi minuti hanno salvato il Toro dal tracollo. (tuttomercatoweb.com)

50 Commenti

  1. che dire, tutto corretto, bisogna ammettere, ad onor del vero, che la prima mezz’ora a Marassi è stata giocata con buona grinta, il pressing si è rivelata arma vincente, loro non riuscivano a giocare, ma nemmeno noi, che pressing a parte e un paio di occasioni per Ansaldi non abbiamo prodotto nulla, poi svanita la furia agonistica è salito in cattedra (!!!!!) il Genoa, mettendoci in seria difficoltà
    aggiungo ribadendo che problemi in squadra ce ne sono eccome: esclusione di Zaza (perché, a dire di Mazzarri, non si è allenato bene), Baselli inferocito per la sostituzione, Edera che si fa espellere

  2. Sono stati sottoposti a misure restrittive cinque ultras del gruppo ’Torino hooligans’ considerati protagonisti, sabato 23 novembre, dei tafferugli
    scoppiati con i tifosi dell’Inter allo stadio Olimpico Grande Torino. Il Tribunale ha convalidato i provvedimenti: due sono
    stati sottoposti a divieto di dimora in città , tre all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. “Per quanto l’azione degli indagati non si sia rivolta direttamente contro gli steward – si legge nell’ordinanza – hanno partecipato all’azione aggressiva”.
    Le tensioni erano scoppiate prima del fischio di inizio, quando una ventina di ultras granata si sono posizionati sugli spalti della curva ’Primavera’ e hanno aggredito i supporter interisti, entrati con regolare biglietto. Nella mischia, sono stati spintonati anche gli steward in servizio. Tra i due gruppi
    sono volati calci e pugni e qualcuno ha anche roteato la cintura e brandito aste di bandiera.
    “L’uso degli oggetti atti ad offendere – scrive il giudice – è da ricondurre all’intero gruppo che ha partecipato alla rissa, anche a coloro che materialmente non li hanno usati”. I cinque ultras sono stati identificati dalla Digos grazie all’analisi dei filmati.

  3. cairo parlaci del record di diffidati e di daspati.
    è un tuo record, ne sarai fiero.
    tifoseria del TORO con + daspati.

    digos torino complimenti.
    magari fatevi un giro a roma dove c’è sempre un accoltellato fuori dall’olimpico.
    fatevi un giro vicino settore ospiti san paolo napoli bersagliato di piscio e merda dai civilissimi tifosi locali.

  4. tutto torna indietro.
    è solo questione di tempo.
    per ora cerca di salvare il culo dai 600 milioni che ti ha chiesto blackstone. A proposito li hai o devi chiederli alla banca?

  5. Non so che partita abbia visto Mazzarri .Tra pali e traverse abbiamo rischiato grosso .Poi oltre al gol di Bremer ( bello) cosa abbiamo fatto? I giocatori a mio parere ci sono centrocampo a parte, siamo da Europa league se solo di dessero una mossa. Mazzarri a fatto il suo tempo.Visto che Mourinho e altri titolati non vengono da noi, Io x Gattuso farei carte false e sicuramente ridarebbe grinta e gioco a questi dispersi…….Cambiamo proviamo ,vediamo peggio di cosi’ tanto. F.V.C.G

  6. La contestazione resta…
    E ci si meraviglia pure
    Se rigiochiamo 10 volte la partita di ieri… allo stesso orrendo modo… la perdiamo 11 volte… un risultato così bugiardo non si è mai visto (o quasi)
    Sulla prossima in casa con la Viola
    Magari… rigiocando in quella maniera e visto la loro crisi… un punto lo possiamo pure strappare
    Ma già dalla gara successiva a Verona
    Si tornerà ad ammirare il cero volto di questa squadra
    Quello della pietà di Michelangelo

  7. comunque Verdi ieri si è visto che se schierato nel suo ruolo (ala destra) è un buon giocatore, e allora sorge un altro dubbio sconcertante, in quel ruolo esatto avevamo già uno dei giocatori + forti in rosa (Falque), quindi perché prendere Verdi? tra l’altro dubito fortemente che mazzarri li farà mai giocare insieme col Gallo…
    e pure Laxalt, uno dei pochi reparti in cui eravamo coperti erano le fasce, con Ansaldi (ottimo), Aina (che se gioca con continuità…), De Silvestri (come riserva + che bene), e Berenguer e Parigini che possono svolgere il ruolo…
    mentre a centrocampo continuiamo ad avere solo corridori e intenditori che fanno passaggi in orizzontale…
    ma, penso, ed è questa la cosa grave, le indicazioni saranno arrivate da Mazzarri stesso…

  8. rubato no, non esageriamo, ai punti come nella boxe vincevano loro.
    vincevano, non stravincevano.
    ma noi abbiamo fatto gol, loro no.
    io mi concentrerei sui segnali che dicono che feeling mazzarri cairo sia esaurito da tempo: zaza non l’ha certo chiesto mazzarri, e ieri è stato bocciato.
    ora diventa inevitabile cederlo. essendo senza DS voglio vedere chi se ne occuperà, così come cessioni edera, parigini e forse nkolou/bonifazi.

    • -Un giocatore come Edera che, appena subentrato a pochi minuti dalla fine, riesce farsi espellere non penso che lascerà molti rimpianti in caso di cessione o prestito.
      Personalmente penso che ci sarebbe da pensarci su due volte prima di procedere all’allontanamento di Bonifazi e Millico,sempre che il nostro super Mr.NONGIOCO (sempre che rimanga) si decida prima o poi di schierarli in campo.
      FVCG (ora e per sempre).

    • con alcuni.
      non con tutti.
      comunque se vinciamo con la viola siamo a 20 e sip uò provare a rientrare.
      a me cagliari roma e napoli non mi convincono per niente.
      e latalanta pagherà la champions sia che arrivi 2°-3° o 4°.
      solo terzo posto lazio è blindato.
      stiamo calmi che tutto può succedere.

  9. Marjanovic
    Nella boxe non esistono pali e traverse
    Pigli 2 sganassoni come quelli e vai ko
    Nel calcio no…
    Noi ne sappiamo qualcosa visto che ci abbiamo perso una finale con l’ultima squadra degna di indossare la maglia granata e l’ultimo allenatore degno di guidarla
    Non avessimo avuto culo… perché di questo si tratta… e visto che i terzultimi ci stavano ridicolizzando per mole di gioco e occasioni schiacciandoci in difesa da 15 minuti… saremmo andati sul 2 ª 0… poi volevo vedere quell’altra mezza cippa di Edera come ci avrebbe aiutato a rientrare in partita…
    per fortuna non è accaduto
    Solo per enorme incredibile provvida fortuna… nient’altro

  10. Avrei qualcosa da obiettare sul fatto che “i terz’ultimi ci stessero ridicolizzando x mole di gioco”.
    Ci sono stati 10 minuti tra il 48 e il 58 minuto in cui la squadra si è allungata e ha perso le distanze più che altro credo x carenza di attenzione e scarsa capacità di lettura(Motta ha spostato Agudelo più vicino a Pandev e ci prendevano tra le linee).
    L’unica vera occasione è stata la traversa.Il palo di Favilli se entrava era da crocifiggere Sirigu(ma nn sarebbe entrato xke’ il portiere ben aveva coperto il suo lato).
    Detto questo convengo sul fatto che nn abbiamo affatto meritato né giocato e che i problemi nello spogliatoio sono più vivi che mai.

  11. ah i wolves sono 5i nella vera champions league che è la PremierLeague.
    Tanto scarsi non erano.
    io resto convinto che la preparazione anticipata ci è costata molto, del resto problemi avevano avuto pure sassuolo e atalanta (che senza uefa anno scorso arrivava tra le prime due)

  12. Positività si sono d’accordo che si può provare a rientrare pur comunque giocando male. Resta comunque il fatto che Cairo e Mazzarri se ne devono andare comunque

  13. Che la settima della Premier fosse più forte di questo campionato della minkia mi pare la scoperta dell’acqua calda. Un po” meno che non ci sia stata partita. Magari se avessimo fatto mercato, cedendo gli inutili e prendendo giocatori utili forse chissà….?
    In ogni caso il vero guaio, con questa squadra, sarebbe stato passarlo il turno altro che venire eliminati.

  14. mazzarri a maggio va via.
    Cairo speriamo prima.
    Per fare mercato ci vuole una società, un organigramma, un direttore sportivo, cose che a noi mancano dal 2005.

  15. I soliti idioti una minoranza che si arroga il diritto di rompere i Kogkioni alla squadra
    Non c è da stupirsi se il Fila viene chiuso
    Il Toro di Mazzarri ha vinto x la terza volta di fila a Genova col Genoa
    Prima di lui L ultima vittoria e dei tempi di Radice o giù di lì
    Cosa kazzo vogliono sti 100 idioti dalla squadra ?
    Non vorrei fossero infiltrati così come lontano i 100 che cacciarono Sergio Rossi…o i 100 Piciu che fecero scapare Rosina L unico buono di quei tempi
    Leggo commenti assurdi di gente del Toro che afferma che abbiamo vinto senza merito
    E chi kazzo se ne frega ?
    Contava vincere punto
    Quante partite il Toro meritava i 3 punti o il pari e invece zero ?
    Ma di questo il tifoso depresso sbottiglia balle non parla
    Non vede L ora di attaccare il Toro
    Chissa xche ?
    Nessuno che ricordi come il Toro meritava 10 punti in più lo scorso anno
    Nessuno che ricordi che con i gobbi si meritava il pari
    Che con la Samp era giusto il pari
    Che col Cagliari dei miracoli c era un rigore a ns favore non concesso
    Che con L Inter si è giocato senza Belotti Rincon Laxalt e con Baselli a mezzo servizio
    Che col Napoli si è giocato x vincere
    Nessuno
    Tutti avvoltoi appollaiati ad aspettare difficoltà o ragioni varie x vomitare dissenso e frustrazione
    Intanto il Toro ha vinto la sua terza trasferta e ora e a 3 punti dal 7posto
    Vedremo quale avvoltoio o corvo svolazzerà sul carro se il Toro recupererà terreno…

    • Djordj64,
      le tue affermazioni si possono considerare.su alcuni punti ,abbastanza condivisibili.Contemporaneamente però dovrai ammettere che il gioco espresso sin’ora dalla squadra non è di certo stato entusiasmante ;anzi deludente,forse, è ancora dire poco.Da qui il malumore espresso, con toni da parte di qualcuno non proprio”oxfordiani”,a parer mio è da ritenersi più che giustificabile.Il perdere punti per strada in maniera invereconda come accaduto sin’ora,ne converrai,farebbe uscire dai gangheri chiunque abbia a cuore le sorti della nostra amatissima squadra.
      Sono altresì convinto che con il prossimo(speriamo) rientro di Jago Falque, impiegato(risperiamo ) sulla fascia dx e Verdi sulla fascia sin.,il Gallo ci potrà ridare quelle giuste soddisfazioni ormai sopite da tempo.
      Un caloroso saluto da un vecchio cuore granata)
      FVCG (ora e per sempre).

      .

      • Ciao Fratello ; ovvio che il gioco non mi abbia entusiasmato , quest’anno finora mi sono divertito certo molot meno dello scroso.
        Ma se i tifosi vanno a contestare l’allenatore o la squadra dopo una vittoria dove siamo?
        E se il Toro vincesse giocando male tutte le partite da qui alla fine del girone di andata? A qualcuno fa schifo? A me no.
        Abbiamo vinto su un campo storicamente difficile per chiunque. il Toro non ci ha vinto per un trentennio e andiamo a contestare e rompere le balle dopo una vittoria?
        Ma andassero a cagheè
        Adesso voglio vedere che succede dovessimo mai vincere con la Viola a avvicinare ancora il settimo posto…voglio leggere i commenti
        L’ho gia scritto e detto. Se la squadra sbraca e dimostra di non essere con il suo tecnico giusto cambiare
        Finora ho visto molti alti e bassi ma non una squadra contro il suo allenatore
        Il gioco tornerà con la forma e l autostima specie dei migliori

  16. Io non difendo Cairo e Mazzarri. Per quanto mi riguarda non voglio contestare la squadra che secondo me va lasciata tranquilla. Ma quei due devono sparire. Non voglio gobbi in mezzo ai coglioni e quelli sono due gobbi infiltrati. Uno che mi cita Chiellini come esempio cos’e’ secondo te? E l’altro servo di Intesa San Paolo che cos’è secondo te? Poi d’accordo con te che la squadra va lasciata fuori dalla contestazione. Anch’io non condivido l’assalto alla squadra, ma quei due se ne devono andare. Ma succederà presto vedrai.

  17. CAIRO GAME OVER SIA INTELLIGENTE, DIA MANDATO A VENDERE.
    va be che uno che fa una causa su un affitto leggermente alto invece che cercarsi un altro immobile meno caro, tanto cilindrato di cervello non mi pare.
    mazarri andrà via agiugno 2 anni e 1/2 son i tempi corretti del calcio odierno.

    • Marjanovic, il palazzo di via solferino è la sede storica del Corriere della sera dal 1904, quindi quando parli allegramente di “cercarsi un altro immobile meno caro” stai banalizzando una questione un tantinello più complessa, con implicazioni simboliche riguardanti il maggiore e più antico, credo, giornale italiano.
      Qualcuno nei giorni scorsi parlava di “questioni di principio” da parte degli americani.
      Io vedo una banda di squali che si impossessa di un immobile storico a prezzi stracciati e poi lo riaffitta a prezzi esorbitanti prima di rivenderlo al doppio, sempre all’estero naturalmente.
      Anche per me è una questione di principio. Guarda un po’….

  18. Io capisco che Mazzarri chiuda il Fila per lavorare tranquillo. I giocatori hanno bisogno di pace per lavorare non di contestazioni, seppure giustificate. I giocatori sono cambiati. I tempi di Ferrini e Pulici non torneranno piu´. E´cambiato il mondo e pure i tifosi. Ora lasciamoli lavorare in pace. Tireremo le prime somme a fine anno. Li si vedra´. Evitiamo il solito spirito distruttivo, tipico di chi si taglia i maroni per fare un dispetto alla moglie. E tipico di una parte di tifoseria granata. Storicamente. Lo so che sembra io faccia la predica. ma non credo si possa fare altro. Magari facciamo la stessa stagione dello scorso anno. Speruma. FVCG.

    • ho letto, ma giornalista fattoq dice che invece cairo non vuole + la piatta mediapro/la7
      e infatti sta con agnelli che è dalla parte di sky

  19. dyordjy x me glio idioti son i cairo boys fucsia,col napoli meritavamo di vincere senza tirare in porta,con gli sbadigli che arrivavano a giaveno,un napoli gia in fase declinante.
    il bologna a napoli ha vinto,scusa ehhh ha vinto il cagliari ed il brescia li ha messi in difficolta’.
    questa è realta’

  20. mi associo ai 100 idioti (101), e ne sono fiero, vuol dire che la fiammella granata non si è ancora spenta del tutto.

    • La carica dei 101 …idioti …ahahahahah

      Si scherza ovvio ma la contestazione ad un squadra in diffcoltà anche quando vince è da supermaschista …ma il masochista te lo fai con le balle e la roba tua non con la squadra che è di tutti e non dei 101 idioti

  21. Djordy ricorda: una cosa è il Toro e la squadra, un’altra sono Cairo e Mazzarri. Se anche il Toro fosse primo in classifica continuerei comunque a dire Cairo vattene Mazzarri vattene. Gobbi in mezzo alle scatole io non ne voglio più. Ci hanno già fatto tanto male

    • Quello che ci ha fatto fare 63 punti lo scroso anno, ovvero miglior risultato per il Toro dall’era dei 3 punti
      Quello che ci ha fatto diventare quarti nel girone di ritorno
      Quello che ci ha fatto battere piu volte il Milan e l’Atalanta e lo scroso anno pure Inter e Lazio oltre a Samp e Genoa.
      Quello che ci ha fatto fare 15 clean sheets lo scorso anno e ha permesso a Sirigu di fare il record granata di imbattibilità.
      Se torna quel gioco quest’anno si rimonta ….intanto ad oggi e nonostante tutti i guai e vicissitudini siamo a 3 punti dal 7 posto

  22. Che te ne fai del settimo posto? Per sperare di subentrare a qualcuno per poi sballare tutta la preparazione estiva essere eliminato e compromettere un’intera stagione? Piuttosto meglio arrivare in fondo in Coppa Italia e magari anche vincerla

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui