Hellas Verona-Torino 3-3

44
421

Sharing is caring!

HELLAS VERONA – TORINO 3-3

Marcatori: pt 36’Ansaldi, st 10′ Berenguer, st 16′ Ansaldi, st 24′ Pazzini (Rig.), st 31′ Verre, st 39′ Stepinski

Ammonizioni: pt 35′ Amrabat, pt 40′ Gunter, st 7′ Bremer, st 20′ Veloso

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat (st 18′ Pazzini), Veloso, Lazovic; Pessina, Zaccagni (st 1′ Verre); Di Carmine (st 1′ Stepinski). A disposizione: Berardi, Radunovic, Henderson, Bocchetti, Danzi, Wesley, Empereur, Tutino, Adjapong. Allenatore: Juric

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Aina, Baselli (st 41′ Meite), Rincon, Ansaldi; Verdi (st 33′ Lukic), Berenguer (st 29′ Belotti); Zaza. A disposizione: Ujkani, Rosati, Lukic, Millico, De Silvestri, Djidji, Laxalt. Allenatore: Mazzarri

(fonte torinofc.it)

44 Commenti

  1. CALCIOPOLI È OGGI.
    L’ARBITRO ROMANO AMICO DI CAIRO CI TOGLIE 3 PUNTI: 1rigore non dato, un gol che non andava annullato, 1 rigore assurdo fischiato contro (uguale khedira non dato), falsata partita.
    SCANDALOSO.
    CALCIOPOLI2019

  2. Rigore molto molto dubbio. Comunque noi caliamo sempre fisicamente. Prima regalavamo i primi tempi agli avversari, ultimamente i secondi. C’è un calo atletico. Sembra che fisicamente questa squadra abbia un’ora di autonomia. Purtroppo le partite durano un’ora e mezza abbondante. Primo tempo giocato molto bene, ma non è possibile calare così nella ripresa.

  3. Vi svelo un segreto: Mazzarri, come sempre prima della partita, ha fatto un discorso alla squadra, “ragazzi, oggi è difficile ma dobbiamo e possiamo pareggiarla.” I giocatori, fedeli al loro condottiero, si sono trovati i grave difficoltà sul 3 a 0. Ora sarà difficile pareggiarla. Ma con grande impegno è un po’ di fortuna (il rigore poteva anche non darlo…) sono riusciti nell’impresa.

  4. Ma come si fa a dire gol annullato regolare? Ma hai visto le immagini? Ma cazzo! E Bremer che invece di tenere il braccio lungo il corpo allarga chiaramente il gomito girandosi? Va bene essere tifosi, ma ciechi e faziosi no eh

    • ma vedi di farti furbo che hai 50anni!!!
      era netto il rigore di khedira nonndato, questo non è rigore sposta pure il braccio che cazzo deve fare, amputarselo??
      gli arbitri da quando c’è il pagliaccio presidente ci massacrano!!!
      e voi muti!

  5. Il gol e’ annullato perche’ il pallone di Rincon era uscito dal campo prima del passaggio a Berenguer.
    Ma c’era un fallo di mano in area dei veronesi completamente ignorato nel primo tempo. A noi il VAR e’sempre a discrezione dell’arbitro.

  6. Fabry, quello non l’ho visto perché il primo tempo l’ho visto a singhiozzo.
    Resta il fatto che si sono fatti altri 2 gol nella ripresa e ci siamo portati sul 3 a 0. Quindi che CAZZO C’ENTRA L’ARBITRO???
    Sono già imbestialire, mi volete mandare fuori di brocca pure voi? Oh santa polenta.

  7. Marjanovic, primo prenditi un valium, secondo farti furbo lo dici a qualcun altro, terzo, mentre Bremer si gira, braccio, avambraccio e gomito formano un triangolo con vertice esterno nel gomito. Volume del corpo aumentato, rigore giusto. Se Bremer non avesse aumentato il volume con il gomito, la palla sarebbe forse passata senza danno ferire. Punto. E cmq anche dopo il rigore eravamo, lo ricordo, 3 a1 per noi, poi la Squadra ed il tuo idolo Mazzarri hanno mandato tutto a Meretrici. Ripunto!

  8. per me l’unica recriminazione valida è sul rigore dell’ 1 a 3 (Non ho visto il loro fallo in area, blackout dello streaming). Ma hai sempre due gol di vantaggio e non puoi farti mettere sotto così. Stavolta c’è da prendersela prima di tutto con noi stessi, ma complimenti al Verona che è squadra di carattere.

  9. L’arbitro e’condizionante, diversamente la partita sarebbe finita 3-4….che poi dallo 0-3 ci siamo fatti riprendere,ovviamente fa incazzare.

    • Quello non è rigore perchè il braccio non va a cercare la palla e anche allargando un po il volume è congruo con il movimento del copro, insomma non va a cercare la palla che nel traversone gli sabtte casulamente sul gomito.
      Stai giuistifaicando molti di più questo rigore contro il Toro che non quello non dato al Toro contro i gobbi.
      Il che è davvero molto preoccupante

  10. Nel momento in cui è stato segnalato dal VAR si era già capito che l’avrebbe dato il rigore: si vede benissimo al ralenti che Bremer allarga il gomito, anche se magari non intenzionalmente, ma in questi casi li danno sempre
    Io sono incazzato nero perchè una squadra degna di questo nome sul 3-1 non si sarebbe cagata sotto e avrebbe portato a casa il risultato….ma visto che Aina ha dormito e ci sono venute le gambe molli abbiamo buttato nel cesso una partita stravinta
    Poi quello fa i suoi soliti cambi del kazzo…..perchè il Gallo ok ma Lukic e Meità sono assolutamente INUTILI…..che schifo non ho più parole oggi

  11. La sinfonia “Piangete o sassi”, del maestro DJ
    ed eseguita a regola d`arte dall`impareggiabile conductor classic Marjanovic non sta suscitatando grande interesse presso il pubblico di Cuore Toro. Probabilmente gli astanti hanno visto una partita ove I Marjanovistici guai di sua presidenza e l’ottimismo obsoleto di DJ non interessano piu di tanto.

  12. Arbitro sicuramente un po’ di parte , ma Meite e Aina inutili se non dannosi e non solo da oggi. Per il resto una buona partita a parte il calo fisico. E’ u classico ,che chi non segna da 10 mesi lo faccia con noi, non e’ una novita’. Che balle , vecchie storie ma sempre stessa Fede……F.V.C.G

  13. Ha mille volte più allargato il braccio Bremer che il gobbo nel derby. Poi, ripeto, se l’essere tifosi implica in molti il vedere cose che non esistono è non vedere cose che esistono ( come nelle illusioni ottiche) non è un problema mio.
    Ripeto, partita dominata e rovinata grazie a Mazzarri che prima azzecca tutto ( ed i risultati si vedono, ma fa solo quello che i tifosi gli chiedono da molti mesi a questa parte) poi rovina tutto, a cominciare da quel cambio scriteriato è va in totale confusione nuovamente. Risultato: pareggio che è peggio di una sconfitta e che avrà strascichi psicologici molto pesanti

  14. Tra l’altro Bremer aveva rischiato grosso pure prima, ciccando il pallone che gli era finito sul braccio largo in piena area. Per me stavolta ha ragione Toro 71, NON PUOI, NON PUOI, NON PUOI FARTI RIMONTARE 3 GOL|

  15. No marcoC, in questo caso no il Gallo ok.
    Se si dice che il giocatore è recuperato al 100% ma poi sta in panchina, significa che a posto non è. E con un Bremer gasato e che con l’assalto del Verona avrebbe trovato grandi spazi in contropiede, toglierlo per il Gallo è stato un grave errore

  16. Scandaloso l’arbitro? Certo, come no! Scandalosa e’ una pseudo squadra che pareggia una partita già vinta!!!! Da dilettanti! D’altronde, con una società così…….

  17. Il Gallo per me in campo ci deve stare SEMPRE, anche se non è al 100%, poi magari Berenguer se rimaneva in campo faceva sfracelli ma i cambi sbagliati per me sono Lujic e Meitè, perchè non servono assolutamente a nulla. Belotti è un giocatore che ha il fiuto del gol come nessun altro quindi farlo entrare era giusto per me. Magari era meglio al posto di Zaza, però anche lui oggi non ha fatto male (e se lo dico io che lo detesto…)
    Ma soprattutto oggi quella che ha fatto davvero cagare è la difesa….sentivo in passato qualcuno che diceva che Bremer e Aina sono buonissimi giocatori…..ma come si fa?? Oggi la non vittoria è assolutamente colpa loro, e davvero vogliamo tenerci questi e dare via Bonifazi e Lyanco?

  18. Ripeto che l’attività principale dell’Effeci non è il calcio, che è semplicemente accessorio.
    Da qui come si fa a fare un commento?
    Io per esempip.ho trovato scandaloso (se non addirittura sospetto) quanto accaduto dopo il gol del 2 a 3, nel momento in cui si è concessa la palla del 3 pari al riavvio del gioco a centrocampo.
    Solo sciatteria o peggio? Con questa società non sai che pensare, per cui è inutile prendersela. In B non si va, per tutto il c’è Blackstone ( speriamo!).

    • izzo gioca solo con mazzarri.
      o all’estero.
      grazie a dio ha preso x agente il pizzaiolo napolitano, a giugno ce lo leviamo dai coglioni.

  19. Per me il rigore resta dubbio. Rimane il fatto che recriminare sull’arbitraggio non serve a nulla se non a nascondere i problemi. Il calo atletico è un problema ormai visto e rivisto in questa squadra. Occorre correre ai ripari ma sono ad ora non si è fatto nulla. Il problema è rimasto ed è stato messo a nudo nella partita di oggi. Ripeto è dal girone di ritorno dell’anno scorso, si il girone di ritorno, quello del trionfo, che si manifesta ma ancora non si è trovata la soluzione al problema. Perché?

  20. -Ad una simile prestazione,riferita al secondo tempo, non ci sono commenti, se non improperi ed insulti di cui proprio non mi sento portato.Però riferiti a chi? A quanto pare non vi è che l’imbarazzo della scelta.
    C’è di che sentirsi amareggiati,delusi e quant’altro .Basterebbe guardare il punteggio in classifica e rammaricarsi oltremodo nel constatare quale avrebbe potuto essere benissimo la nostra posizione ,anzichè l’attuale.
    FVCG (ora e per sempre).

  21. Guardate, mi scuserà il mio amico DJ, ma concordo con Toro 71 pure sul fatto che mai avrei tolto Berenguer. Non che Zaza avesse sfigurato ma perché snaturare un assetto tattico che fino a quel momento aveva funzionato? Lo spagnolo era in giornata di grazia, le sue ripartenze li mettevano in gravi difficoltà. Boh!
    L’assurdo è che si è passati in un attimo da una prestazione brillante a un tracollo mentale palese con svarioni da oratorio. Almeno in un paio di occasioni ci hanno pure graziato.
    No davvero, sono sempre stato insofferente verso chi arriva a giustificare i torti arbitrali pur di criticare squadra e mister, ma oggi attaccarsi alle decisioni arbitrali non ha senso. Alla fine meritavamo pure di perdere.
    Mai vista una cosa del genere.

  22. Hai ragione Corti. Il rigore non c’era ok però sul tre a uno una squadra appena appena appena equilibrata amministra il vantaggio mentre noi non ne siamo stati capaci. Nel calcio succede, ma qui succede un po’ troppo spesso. Ripeto, calo atletico mentale. Il problema sussiste da molto tempo non da oggi. E in tre anni non so è stato capaci di curarlo. Il male oscuro di questa squadra non è di ieri, mq parte da molto più lontano. Andate a vedervi o a ripassarvi con la mente le partite degli ultimi tre anni e vedrete quante stranezze e cali abbiamo avuto anche all’interno delle stesse partite non tra una partita e l’altra. È chiaro che se c’è un problema e il problema io lo trascuro questi aumenta di intensità. Questo imputo a Mazzarri e allo staff tecnico. Punto stop. Poi possiamo discutere di arbitri di rigori dati non dati ok, ci avranno danneggiato, ma ciò non toglie che debbano nascondere le colpe, insomma non devono diventare un alibi

  23. Continuo a ritenere Zaza solo un ottimo panchinaro e basta….col gallo dentro berennguer era l unico da sfruttare col gallo per il contropiede visto il doppio vantaggio….djordi possibile che secondo te mai ina volta ha sbagliato Mazzarri…dai persino Corti l ha riconosciuto….eddai

  24. Dalla Mutta, Mazzarri ha sbagliato il primo cambio e il tempo degli altri due, nonché la posizione di Aina che era mentalmente uscito dal campo e andava alzato e tolto da lì dietro inserendo Laxalt o passando a 4 con Izzo a dx e togliendo Verdi che era stanco. Il Gallo non può coesistere con Zaza perché sono 2 prime punte e fanno gli stessi movimenti, basta guardare come si dispongono sui rilanci del portiere: ormai sono 2 anni e il buongiorno si vede dal mattino e non è una partita che fa primavera. Se devi recuperare e sei disperato ok, altrimenti hanno bisogno di due che gli girano intorno eZaza sembra beneficiarne anche più del Gallo.

  25. Da Claudio Sala pillole di buon senso.
    Quindi ti chiedo caro Claudio:
    Ma se a queste conclusioni ci arriva qualunque normodotato che abbia giocato un minimo a pallone, perché non ci arrivano all’effeci?
    Io una idea me la sono fatta ed è per questo che ieri non me la sono presa neanche un po’.

  26. Guarda Pietro ritengo che l’idea di fronte a mesi di non senso calcistico c’è la siamo fatta in molti, poi guardo la Dea, l’intensità della Lazio che tiene in campo tutti i suoi tenori e passa a due davanti nel momento della disperazione e a quel punto però la difesa sale e diventa un tutt’uno con l’attacco eliminando quella distanza che si creerebbe fatalmente in mezzo e che la consegnerebbe all’avversario di turno, la tenacia del Cagliari che ha perso perché non ne aveva proprio più e anche lì probabilmente per un cambio conservativo del prudente Maran che toglie naingolan e mette Deiola e non riparte più, lo stesso Parma, seppure troppo speculativo per i miei gusti, ha la sindrome della ricerca della vittoria e ahimè anche il Verona di Zaccagni, Pessina, Pazzini e Stephinski che tutti insieme – mi lancio – non fanno lo stipendio del Gallo o anche solo del pelato, ma giocano come un uomo solo e come se non ci fosse domani e mi chiedo, ma proprio a noi?

  27. vedere il bicchiere mezzo pieno = l’fc ha confermato tutti i giocatori dell’anno scorso, spendendo 25 mln in piu.
    Mezzo vuoto = L’fc ha confermato tutte le sole dell’anno scorso e ha speso male altri 25 mln.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui