Il Toro segna e gioca, il Var porta il Verona al pareggio

25
435

Sharing is caring!

Il Toro segna e gioca, il Var porta il Verona al pareggio.

Ma dove cazzo se lo deve metttere il braccio Bremer? Ma ditemi se sta roba è ancora calcio. Bremer ha il braccio dietro alla schiena, il leggero movimento in avanti dell’avambraccio è chiaramente dovuto al piegamento del dorso, il giocatore tiene il braccio fermo. Incredibile errore dell’arbitro, La Penna mal consigliato da Chiffi, che per altro nel primo tempo ha concesso ai veronesi di picchiare e randellare per tutto il campo, senza pietà. Certo il Toro aveva il triplo vantaggio, conquistato con un gran gioco per 70 minuti, non dietmi di cali del secondo tempo stavolta, perché nel secondo tempo avevamo segnato 2 gol e Sirigu non aveva fatto ancora una parata. La verità è che il Var ha riportato sotto una squadra forte, in forma e temibile in casa. Non parogonabile con le altre che lottanno in basso. Eppure nonostante ciò li abbiamo dominati per 70 minuti, create doverse occasioni e segnato tre gol, la flessione c’è stata forse dopo il rigore, ma più dei singoli che dei reparti. Il marchiano errore di N’Koulou, che ha lanciato Stepinski, che ha poi sbagliato non trovando la porta, ha caricato i veronesi. Ha fatto capire a gente scafata come Verre, Pazzini che si poteva fare. Evidente poi l’errore di Aina sul terzo gol, lì non conta la condizione atletica o l’allenatore, difesa schierata, ma difensore che non sale. Ma fino al 70 esimo Zaza straordinario, migliore in campio col solito Ansaldi, Berenguer ha fatto un gol bellissimo, Verdi ha dispensato soprattutto nel primo tempo un mare di palloni. Rincon non lucidissimo ha lottato, Baselli unica nota stonata, e si è mangiato pure un gol. Di più davanti che dovevano fare? Dietro non siamo solidi come lo scorso anno, ma non è una questione di modulo, dipende dalla testa e dalla condizione fisica, Izzo, in quel difficile finale, è annaspato, senza commettere errori particolari, ma non è stato di nessun aiuto alla squadra. Rischia di essere la stagione dei rimpianti. Errore di Mazzarri che mette il Gallo, troppo fermo dopo l’infortunio, teniamo conto però che Millico non stava benissimo. Ma Laxalt no? La squadra deve allenarsi a testa bassa, Mazzarri deve curare il suo pezzo forte, la difesa. Correre, correre, correre, che non è troppo tardi. Ma dipende dalla capacità di limare gli errori o gli orrori, fino a qui abbiamo visto di tutto.

25 Commenti

  1. E certo, il pareggio è colpa dell’arbitro, se una squadra che domina fino al 70° e fa 3 gol sparisce dal campo dopo il rigore, è colpa del rigore, ( che a regolamento c’è,
    poche balle) non della Squadra, non soprattutto di Mazzarri che rimette un assurdo 352 togliendo un Verdi in crescita ed un Berenguer in gran giornata per mettere il Gallo non in condizione, Gallo che al più doveva essere messo al posto di Zaza, visto che Zaza ed il Gallo assieme sono una iattura,con Belotti che fa la fascia, non certo di Berenguer.
    Avanti così…

  2. il capo arbitri che si faceva prendere a testate da bonucci ad ancelotto nel ridicolo incontro var di 2 settimane fa disse che decide l’arbitro e non il var.
    ebbene con noi l’arbitro non ha consultato il var quando c’era rigore per noi.
    e poi ha ascoltato var quando aveva valutato che non cera rigore contro noi e ha dato rigore contro noi come voleva il var.
    insomma IL VAR VIENE USATO SOLO CONTRO IL TORO E MAI A FAVORE.

  3. alla romma se non gli regalano i rigori non vince manco contro la spal.
    <a noi i rigori li danno ma contro.

  4. Sono sempre stato convinto che il 3 4 3 o 3 4 2 1 fosse l’assetto migliore per questa squadra e i fatti mi hanno dato ragione. Ieri dicevo a qualcuno “a patto che si continuasse e non si ricomominciasse con le alchimie tattiche. Oggi però ho visto errori marchiani vedi Aina e N’kouolu e Izzo che giustamente come tu scrivi Diego non sono per niente di aiuto alla squadra così. Il rigore lo ritengo molto molto dubbio. Poi torno un attimo sull’aspetto atletico mentale che è il vero male di questa squadra ormai da tre anni, mascherato da buoni risultati nel girone di ritorno lo scorso anno ma già evidente, a mio avviso non so è voluto vedere, e infatti questo è il vero problema irrisolto che porta a figure come questa di oggi. Comunque al di là di tutto se devo scegliere se preferisco la vittoria di Genova o il pareggio di oggi senza dubbio risponderei il pareggio di oggi, perché si è giocato e anche bene, mentre a Genova si è fatto letteralmente pena.

  5. Toro-Parma 1-2 Arbitro Massa – VAR Chiffi 1- Sullo 0-0 fallo da rigore di Gagliolo su Belotti non rivisto al VAR ( e te ripareva) 2- A metà gara fallo da espulsione du De Silvestri non segnalato nè rivisto al VAR 3- Nel finale fallo in mischia su Belotti non rivisto al VAR ( e te riripareva )

  6. Toro71: te l’ho detto già in altro post e in altre chat. Conosco mille tifosi granata e in 55 anni mai mi era capitato uno come te. E tra l’altro nemmno tifosi di altre squadre tifano contro.
    Non esiste odio per Cairo o per Mazzarri che giustifichi i tuoi reiterati commenti contro la squadra granata sempre e comunque.
    Bremer aveva il braccio attaccatto al corpo. Se già non era limpido il rigore dato al Parma perhè bremer si proiteggeve il viso figurati questo con il braccio messo dietro chiaramente per NON toccarla col braccio a 1 metro dal traversone
    Questo rigore è scandaloso a maggior ragione dopo aver visto i rigori non dati per i famosi falli di De Ligt
    Che poi la squadra si sia smontata dopo il 2-3 non è giustificazione, è ovvio. Ma il rigore è stato decisivo per una rimonta che senza di esso non sarebbe mai avvenuta
    E’ stancante vedere gente come te che si dice tifosa granata ma non lo dimostra MAI

  7. Diego: condivido in tutto il tuo commento . Dove cazzo se lo deve mettere il braccio Bremer? Chi ha fatto questa regola demenziale non ha mai giocato a calcio
    E se regole esiste allora vada applicata sempre
    Var usato due volte e sempre CONTRO il Toro.
    E ci sono cosddietti tifosi granata virtuali che ovviamente vanno contro. E’ assurdo e fa passare la voglia di frequentare questo come altri forum, come del resto molta gente granata si è stufata .
    Per leggere certe kagate tanto varrebbe andare sui forum delle squadre avversarie, gobbi compresi

    • ma infatti cairo e isuoi troll figli di troia han vinto mi son scocciato pure io.
      aspetto solo la blackstone che gli spaccherà il culo.

  8. marjanovic: hai perfettamente ragione . Ma non capisco perchè ce l’hai con Mazzarri , non è coerente con il turo pensiero perchè se come giustamente tu affermi ci hanno tolto valanghe di punti lo scroso anno e stanno togliendone pure quest’anno ( ti ricordo il fallo di Gabbiadini nettissimo su Lyanco non rivisto al Var- Gol da annullare, cosi come il rigore non dato al Toro nel derby per un mani 1000 volte piu netto e da punire rispetto ai due falli di mano messi assieme da Bremer a Parma e Verona ) allora con Mazzarri saremmo finiti in champions lo scroso anno e saremmo in zona europa in questo

  9. DJ, se non riesci a vedere il volume del corpo aumentato dal gomito NON attaccato al corpo, non è un mio problema.
    Qualcuno l’ha definito generoso, per me è già troppo buono, ma definirlo scandaloso è da pazzi.
    E cmq 3 a 0 o 3 a 1 la partita è FINITA COMUNQUE, QUINDI DI CHE CAZZO PARLIAMO?

    • Parliamo di una partiita falsata . Semplice.
      La rimonta è inxziata col rigore. Senza il rigore donato , perchè io a calcio ho giocato e ti garantisco che giocare con le braccia parallele al corpo è impossibile , tra l’altro Bremer ha tirato il braccio indietro proprio per evitare il tocco, la rimonta non avveniva
      Poi è chiaro che non devi fare certi regali , abbiamo perso la testa e non va bene , ma nel calcio capitano certe cose. Vedi le rimonte subite da altre squadre anche quest’anno.
      Ma non è un arbitro che deve far partire una rimonta.
      Il braccio di Bremer è un po piegato ma non per allargare il volume del corpo. a meno di 1 m di distanza non hai tempo di pensare dove andrà la palla

  10. E VA BENE! DJ e’ stufo di noi e vuole emigrare verso lidi piu’ adatti alla sua competenza. Marianovic sogna decessi improvvisi e assegni che,simili a farfalle Monarca, emigrano dalle tasche di Sua Presidenza a quelle di Blackstone e un allenatore decisamente carente continua a non sapere quali pesci pigliare quando la squadra, nel corso di una partita, ha bisogno del suo intervento. Questi sono i punti salienti che turbano la mente di noi poveri cristi, fedeli, malgrado tutto, a questo Toro che ci gonfia le vene da decenni e decenni. Pero’, mentre che per le prime due “grane” si potrebbe trovare una soluzione a breve termine, appare chiaro che la terza e’ decisamente piu ostica. Vediamo: DJ sia oggi che negli “SCROSI” suoi scritti continua a lamentarsi, con parole degne di lui, che con noi non si puo’ piu’ ragionare. Ma buondiodeicredenti,ci lasci, si prenda qualche settimana di riposo,insomma: va da via al cu ni giorni in ferie. Per quanto riguarda Marjanovic…beh, entro gennaio i dottori dovrebbero sciogliere la prognosi: o guarisce o resta cosi’ come si trova ora e sara’ un suo problema. Per l’allenatore le cose sono un poco piu complicate. Temo che lo si debba tenere sino a giugno. A Sua P. non piace pagare uno stipendio improduttivo tenendo conto infatti che ci piaccia o no, a meno di un terremoto nell’alta classifica per il Toro i giochi sono ormai fatti.

  11. Piero, mi scuso io a nome di DJ per averti dato del gobbo.DJ non è cattivo ma quando parla di arbitri va completamente fuori di testa, non riesce a vedere neanche le cose più ovvie, anche Corti onestamente ha riconosciuto che la frittata l’abbiamo fatta noi ed il nostro tecnico, ma lui no, appena vede un appiglio arbitrale ci si attacca come una cozza e perde ogni lume. La partita di ieri resterà nella nostra mente per un bel po’ e non di certo per un rigore.

    • Toro71. Lascia perdere te lo consiglio non metterti in mezzo
      Se proprio devi farlo fallo anche in mia difesa visto che il Fassione ….oddio somiglia a Fassino…mi ha dato dell obsoleto senza che gli avessi detto nulla prima …se attaccato rispondo è ovvio e tu non mi hai difeso nonostante che questo sia uscito da qualche giorno e tu mi conosci da un po’ più tempo
      Anzi sono pure deluso da te
      Stanne fuori a sto punto

  12. Piero Fassio : scrivo qui dal 2011 ..probabilmente non eri ancora nato
    Non sei tu a stabilire se e quando io mi debba prendere una pausa
    Anzi mi diverto a vedere nickname nuovi che sbucano dal nulla come funghi x non farsi riconoscere
    Continua a scrivere le tue idiozie da bimbo ignorante rinchiuso in qualche stanzetta in UK …
    Visto che ti da fastidio leggere che difendo Mazzarri o Squadra anche in momenti non esaltanti come ti ho scritto su un altro post vai pure nel forum dei cugini di Venaria dove saresti più a tuo agio e non troveresti gente come me ma come te di sicuro
    Forza Toro sempre e comunque

  13. In Verona-Torino la direzione di gara dell’arbitro, soprattutto nella ripresa, è ricca di incertezze e scelte discutibili. Al 66’ poi l’episodio che rimette in partita il Verona che perdeva 3-0. Stepinski crossa e la palla tocca il gomito di Bremer. Inizialmente La Penna lascia giustamente giocare vedendo il movimento e il suo sviluppo, ma poi viene richiamato dal Var Chiffi che lo manda al monitor per una review. Analizzando: Bremer, dal momento in cui Stepinski entra in possesso del pallone, per evitare un possibile rigore sul cross, appoggia la mano lungo il fianco senza aumentare lo spazio corporeo. Quando Stepinski crossa Bremer ruota il busto per seguire il pallone e qui avviene il contatto sul gomito. Una volta al monitor La Penna invece di confermare la propria scelta iniziale torna sui suoi passi giudicando innaturale l’apertura del gomito, ma è un errore sia per dinamica che per attitudine del giocatore all’interno dell’azione. L’episodio non rientra in nessuna della tante casistiche sui falli di mano. Doppio errore da parte del Var che invita l’arbitro alla review e di La Penna che con scarsa personalità non mantiene la sua decisione. L’arbitro quest’anno aveva già diretto (male) il Toro sconfitto a Parma, partita caratterizzata dall’espulsione di Bremer e dal doppio rosso al tecnico granata Mazzarri e al suo vice Frustalupi.

  14. caro Djordy64
    mazzarri è da mò che ha perso la testa. I ragazzi ieri, lui da 6 mesi.
    Ieri che doveva mettere lukic x zaza ha inserito il gallo x berenguer.
    col lecce che si doveva giocare con 3p unte a momenti teneva il gallo in panchina.
    è ormai andato, colpa di cairo naturalmente che farebbe impazzire gesu’cristo, ma lui è andato.
    che ci abbiano già tolto 6 punti come m inimo lo so, come so che ci han tolto la champios, ma lui ha rotto le palle con le sue paure e i suoi timori che n on hanno senso nel calcio del 2020. A calcio si gioca per segnare un gol in +, e in ogni caso la sua difesa è andata, non tiene + nonostante il portiere italiano + forte degli utlimi 5 anni almeno.
    L’esperimento è fallito.

  15. Il Var porta al pareggio????
    Ma un minimo di obiettività no??
    Il secondo è il terzo goal del Verona l’hanno segnato gli assistenti????
    Ma per favore…..
    La partita e’ stata stra-dominata per 70 minuti e dopo il rigore, che comunque poteva starci, tutti hanno smesso di giocare. Ulteriore prova che, oltre a società ed allenatore, a mio avviso dopo lo scempio di ieri anche i giocatori hanno iniziato a rompere le palle!!!! Che loro certamente non hanno……

  16. muaaaaaaaahahahahahahahaha, dj se ce lo avessero dato a favore un rigore simile, avresti detto che era sacrosanto, contro è scandaloso, ma vaaaaaa! Tromba un po di piu.

  17. DJ , in questo momento sei talmente fuori da dare del bimbominkia a Piero Fassio che ha circa 90 anni😂, e che scrive qua da parecchio tempo principalmente con il solo nome Piero. È una persona molto educata e con senso dell’umorismo. Se ti ha così profondamente offeso il fatto che ti abbia chiamato obsoleto ( forse perché strenuo sostenitore delle cause perse?), io credo invece sia più offensivo dargli del gobbo. Giusto per chiarire.

    • Il caro Fassio può averne 100 di anni ma non x questo mancare di rispetto
      Io posso ritenere Mazzarri il miglior tecnico del mondo senza essere definito obsoleto o altre cagate simili
      Chiunque mi offende xche sto dalla parte della squadra granata e del suo tecnico o e gobbo o e idiota
      Criticare invece si può siamo in democrazia

  18. -Credetemi,queste continue accese diatribe tra di noi non conducono ad alcun risultato,anzi a mio avviso ,non fan altro che accendere ulteriormente i nostri animi,già profondamente scossi dopo la mezza debacle(almeno la considero tale) di ieri.
    Fratelli granata,siamo su un’unica barca il cui nome è proprio”FEDE GRANATA”.Cerchiamo piuttosto di evitare divisioni di qualunque genere,e di remare compatti verso un’unica meta : il bene della nostra amata,bistrattata ed inimitabile squadra.
    FVCG (ora e per sempre).

    • Hai ragione fratello
      Dillo a gente come Piero Fassio
      Chi insulta uno solo xche tifa e difende Toro e Mazzarri , Zaza o Aina ha sbagliato forum

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui