serieAtutta

Dodicesima giornata

In casa si vince, o forse no. La dodicesima giornata di Serie A non vede grossi stravolgimenti a livello di

undicesima giornata

Se Gianni Morandi al posto di “Scende la pioggia” avesse cantato “Scendono i goal” avrebbe descritto alla perfezione l’undicesima giornata

Decima giornata

Gentili lettori, come ormai di consueto, iniziamo l’analisi della giornata conclusa prendendo spunto dal mondo della musica. “Lo so, sì

nona giornata

Vita ce n’è sai, ancora. Mai frase fu più azzeccata da parte di Eros Ramazzotti che, con l’incipit del ritornello

ottava giornata

Trova un modo per ricominciare. Ecco come Alessandra Amoroso avrebbe commentato la giornata calcistica conclusa. Deve ricominciare l’Atalanta di mister

Settima Giornata

L’equazione (VAR)^n restituisce come risultato quanto inutile sia la Video Assistence Reference. In termini più semplici: il VAR è inutile

Sesta giornata

“Io non lo so chi sono e mi spaventa scoprirlo, guardo il mio volto allo specchio ma non saprei disegnarlo”.

Quinta giornata

“Quello che succede il venerdì, resta nei suoi venerdì”. Ecco l’affermazione di Luciano Ligabue quando presentò il suo nuovo singolo

Quarta giornata: VA(R) O NON VA(R)?

Al posto del celebre “Essere o non Essere”, Amleto, osservando la giornata appena conclusa avrebbe esclamato “VA(R) O NON VA(R)”.

Terza giornata

C’era una volta l’anti Juve. Recita così la terza giornata di campionato. L’inatteso crollo del Napoli (3-0) a Genova contro

  • 1
  • 2