Contatto in mattinata, differenza di un milione e mezzo per il prestito di Younes

6
916
Amin Younes
Amin Younes è un calciatore tedesco con cittadinanza libanese, attaccante o centrocampista del Napoli

Sharing is caring!

Il club di Aurelio De Laurentiis dopo gli acquisti di Demme e Lobotka pensa alle cessioni. Con Gaetano vicino alla Cremonese, tocca valutare il futuro di Amin Younes. Sono solo sette le presenze finora in stagione per il tedesco, con pochissimi minuti accumulati: 148′, ed è per questo motivo che la SSC Napoli sta valutando l’idea di girarlo in prestito fino al termine della stagione.

Distanza di un 1,5mln col Torino per il prestito di Younes

Ciro Venerato, giornalista esperto di calcio mercato della Rai, è intervenuto riguardo Amin Younes ai microfoni di CalcioNapoli24:

“Nuovo contatto in tarda mattinata tra Napoli e Torino per Amin Younes. Il club azzurro ha chiesto 2,5 miloni per il prestito secco di soli 6 mesi. Cairo non intende andare oltre il milione di euro per il prestito oneroso dell’attaccante tedesco. Va quindi limitata una differenza di un milione e mezzo”. (fonte: partenopei.net)

La formula del trasferimento sarebbe quella del prestito con diritto di riscatto. Il buon esito dell’operazione potrebbe essere legato all’uscita di Iago Falque dal Torino che, a sua volta, sarebbe ad un passo dal trasferimento alla Spal.

6 Commenti

  1. Stavolta spero proprio sia una bufala, o uno dei soliti nomi girati a caso e accostati al Toro. Perchè non avrebbe senso, allora mi tengo Iago Falque. E in più un altro esterno toglierebbe spazio a Millico o a Edera

  2. Non sarebbe male quello visto all Ajax ma sarebbe inutile.. per mazzarri gli esterni devono essere terzini che spingono anche poco, al max 1 da utilizzare affiancare il gallo, poi tra il tempo di capire i favolosi e difficilissimi schemi del mister (difficili anche a capirli noi dopo 2 anni….) passerebbero minimo 3 mesi, concordo puntiamo su Millico titolare fisso, potrebbe inizialmente fare fatica a carburare per la sola ansia da prestazione che lo potrebbe trattenere il suo estro con un mister simile in panca, dio mio apriti il cielo se dovesse perdere un dribbling, ma questo e’ l unico passato per la nostra primavera negli ultimi decenni che ha veramente numeri per diventare uno importante

  3. -Altro nome dato in pasto a noi tifosi,come se non conoscessimo già l’esito di questo mercato invernale.Mi preoccupano piuttosto le voci che danno Millico sempre in bilico tra la permanenza tra noi ed un sempre più probabile prestito.Ma come dar torto al suo giustificabile malumore in merito al suo perenne stazionamento in panchina ed entrare solo per pochi minuti prima del termine e con risultato pressoché definito?
    Una partenza che mi recherebbe dispiacere sarebbe anche quella di Jago,pur ammettendo che la catena di infortuni destano serie preoccupazioni,unitamente a quelle di Ansaldi,tra l’altro sempre in bilico per il rinnovo contrattuale.
    Non ci resta che stare alla finestra, osservare e sperare in un avvenire migliore.
    FVCG(ora e per sempre)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui