Le cifre dell’affare Mandragora

118
4059
Rolando Mandragora
Rolando Mandragora

Sharing is caring!

Ecco i dettagli dell’operazione Mandragora: Il centrocampista si trasferisce al Torino in prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto a determinate condizioni. Il valore del riscatto varia a seconda del momento in cui la squadra granata eserciterà il riscatto, il rendimento del giocatore e di squadra. Il contratto prevede:

  • Esercitare il diritto di riscatto entro il 30 giugno 2021 a 16 milioni di euro
  • Esercitare il diritto di riscatto entro il 30 giugno 2022 a 14 milioni di euro
  • L’obbligo di riscatto a 9 milioni più 1 di bonus qualora vengano raggiunti determinati obiettivi sportivi entro il 30 giugno 2022

(Juventus.com)

118 Commenti

  1. Mi sembra una vera follia a queste cifre…..ma tanto cosa glie ne frega, mica li pagherà lui…
    Non a soldi certamente, è ovvio che hanno già opzionato Singo
    Veramente un capolavoro……dal punto di vista dei gobbi si

  2. Se il giocatore è quello che ricordavo prima dell’infortunio e che nell’udinese si è pian piano ripreso dopo l’infortunio , mi pare che un obbligo a 10 milioni non sia una cifra impossibile.
    Potrebbe anche essere un affare a patto che non vi siano dietro prelazioni di alcun genere ( Singo o Gallo figuriamoci…) e a patto che il ragazzo non si faccia male
    Ha una faccia simpatica mi smbre entusiasta il giusto, benvenuto !!!!

    • DJ, sì, sono d’accordo, se è integro fisicamente è un buon acquisto, sui soldi consideriamo che con le abili acrobazie che consente un mercato con regole opinabili, Mandragora ha già fruttato ai gobbi una cospicua plus valenza… quindi il costo poteva addirittura essere inferiore…
      sui patti non so, ci sono voci che parlano di Singo, ma sono voci….

  3. Non si parla di Belotti, si parla di SINGO….e poi voi per caso vi fidate di Cairo??? Potete escludere categoricamente che si sia già accordato per cedere i migliori giocatori?? Poveri illusi

    • Quanto riportato dal sito delle mente è assai meno catastrofico di quello che ci si poteva attendere, ma è oggettivamente irrilevante perché potrà rivisitato come l’intestino del pollo di cui parla Zalone quando prende per il kiulo i Negramaro.
      La cosa grave sta nel continuare a fare affari con quelli, continuando a pagare a carissimo prezzo i loro scarti.

    • Marco tu sai cosa penso di Cairo ormai da diverso tempo. Ma non credo sia masochista fino a questo punto. Belotti era un vero e proprio fake inventato non so da chi forse dai gobbi stessi , qualche buontempone e Di Marzio ci è cascato
      Singo è una cosa simile nel senso però che era collegato all’operazione Rugani. La stessa non è avvenuta ergo nessuna prelazione per Singo
      Poi fidarsi ciecamente di Cairo è chiaro sarebbe da ingenui per non dire rimambiti….

  4. Ogbonna un pacco tirato alla juve. Un pessimo difensore mandato a Sanremo ed in nazionale per le esigenze del politicamente corretto. Aveva dei vuoti pazzeschi ogni partita

  5. Complimenti, obbiettivi due, centrocampista e attaccante.
    Obbiettivi centrati, non serve a ogni costo fare i menagramo.
    Il Difensore era un qualcosa in più, evitati i ricatti del potere.
    I tempi sono dettati da ostacoli politici per cui: lo sport sia autonomo dalla politica visto il rischio figuraccia sulle Olimpiadi, il collettivismo è per gli infami.
    Serve un mercato ridotto nei tempi e modi, una concorrenza reale e NON meri accordi cinici tra club.
    Ci rendiamo conto che avere troppi contratti favoriscono le relazioni?
    O si crede che le elezioni FIGC o di Lega Calcio non influiscono sul programma di riforme o resistenza della Casta..?
    Allo Stato attuale ci sono i potenti (Juventus, Milan, Inter)
    i raccomandati che si appoggiano sulle tre per ottenere favori di mercato, e cariche elettive; il che porta a risultati sul campo.
    Infine chi NON vuole privilegi e ottiene solo torti.
    NON servono capri espiatori comodi, serve aprire gli occhi e vedere che ci sono abusi di potere.

  6. E dove sta scritta la smentita del nano?
    Il virgolettato voglio leggere, altrimenti sono elucubrazioni mentali di qualcuno molto fantasioso…
    Io mi sono rotto delle migliaia di presunte e fantomatiche trattative poi rivelatesi fandonie.
    Stessa cosa x i guai giudiziari finora alquanto aleatori.
    PORCO NANO !!!!!

  7. Veramente curioso, ogni tanto spunta qualcuno che ha letto molto e scritto mai e ci racconta pure la favoletta che il presini..te è allergico ai giochi di potere. La battuta più bella da tanto tempo a questa parte. Certo che se deve mandare qualcuno anche su questo forum per cercare di riabilitare quel po’ di figure barbineche fa da 16 anni a questa parte, sta messo proprio male.

  8. -Su calcio news24.com-appare la” bella” notizia che Cairo non intende vendere la società Torino fc in quanto non si sono presentati possibili acquirenti-Signori della “Taurinorum”, ci siete o ci fate? A chi dobbiamo dare credito? Forse noi tifosi ne abbiamo un “tantino” le scatole piene di tutte queste fake news. Se realmente avete intenzioni serie, cosa altro aspettate? Enea Benedetto ,se ci sei batti un colpo!!!

  9. Ma angora credete a Benedetto? Lui ha capito tutto. Sa che Cairo è contestato da tutta la piazza (e giustamente aggiungerei). E quindi si gioca la scusa del Cairo brutto e cattivo che non vende così passa pure da eroe incompreso che ci ha provato. Vedrete che tra un po dirà: niente da fare io ci ho provato ma Lui cattivo servo dei gobbi ecc non vende… Quando in retatà se va bene avrà fatto un offerta 55M in Vectorium. Sta giocando con la nostra esasperazione e vedo gente che gli va dietro fidandosi ciecamente……….Oh nel caso serei felicissimo di salire sul carro Le trattive si fanno come ha fatto lo Spezia, non su Facebook.

  10. In effetti tutto ciò fa pensare. Invstitori starnieri o finanziatori esteri che si comprano il Parma, il Pisa e ora lo Spezia. Il Toro deve accontentarsi di potenziali e fantomatici acquirenti italiani
    Mi ero fidato dei precedenti potenziali acquirenti ( Turinorum on Console & Partners e poi D’Angieri) ma si sono rivlate bufale . Adesso c’è Enea Benedetto che continua a postare messaggi e video self , ma di concreto non vedo nulla.
    Ciao continua a dire che lui non vende il Toro , ma è chiaro che davanti a un offerta seria e secca, anche lui sarebbe costretto a sedersi attorno un tavolo.
    Inizio a essere stufo, possibile che il Toro non interessi con tutto ciò che si porta dietro come storia, bacino di utenza ad oggi tre le prime otto in Italia, marketing potenziale e possibili investimenti edilizi e stutturali tra Stadio Grande Torino, Filadelfia e Robaldo? Non so quante società offrono tutto questo.
    Tra club con un maggiore bacino di utenza ma anche molti debiti, o molti costi, altri in contesti dove le strutture sono difficili da costruire, possibile che il Toro non interessi qualcuno seriamente intenzionato a riportare iòl Toro ai vertici e investire in Torino città?
    Non può più essere la juventus lo spauracchio nè gli Agnelli, che ormai hanno quasi mollato tutto, lasciando la fiat in mano ad americani prima e francesi poi. Non è come 20 anni fa, oggi la Fiat o megtlio FCA Stellantis è tutto tranne che italiana
    Le stesse istituzioni comunali e regionali, non metterebbero ostacoli se qualcuno investisse e rilanciasse questa città e le aree un po depresse tra Stadio e Fila oltre che Robaldo
    Tra l’altro una squadra che nonostante la posizione in classifica, ha la possibilità di rilanciarsi velocemente se solo venisse stimolata al punto giusto, da una società nuova, seria con idee e programmazione oltre che soldi da investire per un ritorno a medio-lunga scadenza

    • Non vivo a Torino da moltissimi anni quindi non ho piu’ il polso della situazione, ho sempre pensato che la famgilia di mafiosi non permettesse e non permetta a nessuno di comprare il Toro, nessuno serio che non sia una figurina messa da loro per non disturbare piu’ di tanto.
      La Piazza era appetibile non so se lo e’ ancora spero di si, mi piacerebbe prima di compiere 70 o 80 anni ammesso che ci arrivi rivedere il TORO che della mia infanzia di Pupi ed il Poeta del Gol, ma mi basterebbe rivivere gli anni di Martin Vazquez , Policano e gli altri eroi.
      F.V.C.G. & CAIRO VETTENE

  11. Dj nessuno può pagare il Toro molto di più del suo valore.
    Cairo al suo valore il Toro non lo vende, semplicemente perché il Toro fino ad ora gli ha reso moltissimo sotto un profilo economico e sotto quello di relazione. Sono peraltro convinto che non lo smuoverebbe nemmeno una proposta “indecente” Cioè tra i 100 e 150 mln. Certo ci penserebbe ma alla fine direbbe comunque di no.
    Ora vediamo cosa succede se si va in B e con questo mercato della ceppa che ha fatto, ce ne sono sempre tutti i presupposti.
    Come ho scritto 100 volte, prossima fermata maggio:
    Lodo BX dove decideranno di non decidere e retrocessione, poi penseremo alla liquidazione della rosa e al paracadute.

    • Pietro: certo nessuno lo farà. Se la crisi pandemica e economica ha messo in difficoltà persino Zhang che con l’Inter non ha fatto mercato e vorrà sfoltire quest’estate se non troverà partners…
      Diciamo che il valore del Toro , soltanto guardando il parco giocatori può dirsi tra i 150 e i 180 milioni. Non credo molto meno visto che già solo Belotti -Singo- Bremer ne valgono più o meno 100 ( 50+30+20)
      Ovviamente molto dipende dagli ammortamenti e dalle scadenze dei contratti…il Gallo per esempio andrebbe rinnovato perchè altrimenti rischia di venire più che dimezzato il suo valore.
      Si hai ragione, Cairo attende questi eventi : salvezza o retrocessione e proventi salvacalcio +diritti Tv oppure paracadute. Lodo Bx non credo , la vedo come vicenda separata dal Toro.

  12. @djordy,
    sono mesi che vado dicendo che Benedetto e´un fake. Gente in cerca di pubblicita´alle spalle del Toro. Dilettanti allo sbaraglio. Eppure tu continui a volerci credere. Tra l´altro Urbanetto Cairo a parole avrebbe detto ad un suo primo livello che valuta il Toro 320 milioni di euro. Crifa astronomica e irrealistica. Questo dice tutto sulla volonta´di Cairo di vendere. Come ho gia´detto in passato Cairo non vendera´mai prima del nuovo accordo sui diritti tv e sul decreto salva calcio. Sempre che abbia voglia di vendere. Il resto e´solo fuffa. Liberi di credere alla fuffa ovviamente. FVCG.

  13. La squadra non verrà smantellata ma che vuole andare può andare….Due cose che non mi tornano.
    Una minaccia sarebbe quella di andare in spogliatoio e dire: Oh guardate che se finiamo in B ci finite anche voi eh…
    Come ha fatto Giulini a Cagliari.

  14. Mah non mi pare strapagato Mandragora visto che l’obbligo di riscatto è a 10 milioni. Un cifra congrua se il ragazzo si sarà ripreso del tutto dall’infortunio. Io ricordo ottime giocate da parte sua , credo sia utile alla ns causa perchè porta in dote qualità e freschezza. Basta vedergli il sorriso stampato in faccia che spero gli duri….pure Sanabria sembra contento e a noi serve gente contenta di venire da noi non musoni….
    Le voci su Singo sono solo voci di corridoio e di social…30 anni fa certe voci giravano nell’aere e al bar e poi sparivano. Adesso le minkiate finisco nel Web ….e rischiano di essere interpretate male .
    Se c’è una cosa che Cairo sa fare è vendere, e non credo lui voglia svendere Belotti o Singo. Quindi speriamo si sbrighi a vendere il Toro….

  15. Se il tuo padrone fosse un uomo e ci tenesse veramente al Toro avrebbe già trovato un acquirente degno di questa gloriosa società. Mi auguro che quanto tu scriva sia dettato da uno stato confusionale che ti accompagna, altrimenti denota quanto tu non abbia capito nulla di questo glorioso club, come dovrebbe essere gestito e quali palcoscenici sportivo-calcistici meriterebbe di calpestare… Vergognati tu e quello squallido omuncolo al quale lecchi il culo

  16. Stuppiello dici cazzate: se una squadra come il toro retrocede vuol dire che sono stati commessi errori madornali da parte della dirigenza. Consiglia al tizio di evitarla perché non dovrebbe nemmeno parlarne

  17. Solo un colgione anziche investire nel settore giovanile e nella rete ossrvsotir prende uno scarto del Napoli dopo avere rinunciato allo stesso 4 anni prima a 1/20 del prezzo

  18. Se una azienda non funziona perché i dipendenti sabotano o non fanno un cazzo i dipendenti devono essere preso a calci in culo ma la responsabilità è del dirigente

  19. DJ
    la situazione del Toro non é paragonabile con quella di nessuna altra squadra sul globo terracqueo. Abbiamo il primo presidente al mondo, che gioca contro alla sua squadra. Mentre prima ti potevi lamentare che facesse sempre troppo poco, adesso temi ogni volta che faccia un danno troppo grosso. Ti chiedi: ma non farà mica sta azzata? No, non ci credo. Lui puntualmente l’ha già fatta. Niang, Zaza, Verdi gente che sarebbe dovuta arrivare (se proprio proprio non potevi farne a meno perché te l’aveva ordinato il medico) al massimo alle condizioni di Nkoulou e che invece é stata pagata a peso d’oro, a costo della distruzione degli equilibri di bilancio societario. Mesi per non prendere giocatori utili come il pane, mezze giornate per prendere mediocri con evidenti limiti tecnici e mentali. Prima temevi la fine del mercato perché non era successo nulla, adesso non vedi l’ora che arrivi il gong perché hai paura che ti spunti Rugani in prestito.
    Il Lodo Mondadori non riguardava il Milan DJ, ma lo distrusse, io spero che qualcosa possa accedere e che ce lo si possa quanto prima levare dalle palle.
    Nella fossa ci siamo già, una palata di menta e una di terra, ricordati che questo ci sta seppellendo assai più rapidamente di quanto possa sembrare.

  20. Il toro ha molte più potenzialità della Samp avendo un bacino di utenza superiore ma Qualcuno deprime totalmente ogni entusiasmo e svilisce il marchio perché incapace ragioniere

  21. -Trovo alquanto strano e fuori luogo il continuare a dialogare con chi si inserisce a puro spirito provocatorio e di cui sarebbe opportuno bannare ogni singolo intervento ,onde evitare il ripetersi di risposte non di certo fra le più cordiali.

  22. Io ogni anno compravo merchandising anche per mio figlio. Ecco vedere ancora in sella il ratto mi provoca disgusto e non compro più nulla. Mio figlio di 8 anni è diventato Atalantino

      • Dan mio figlio nel retroterra è forse ancora granata perché affezionato a me. Sono io che trovo immorale affezionarsi a una squadra di smidollati. Mai una strisciata comunque n

  23. Poi non è questione di risultati. Io sono diventato del toro nel 1987 perché puntava sui giovani per la grinta per spirito di opposizione. Ora siamo una squadra amorfa e senza personalità. Con a capo un contabollette incapace. Ma potrà essere il toro la squadra che corre meno di tutte da anni ed avere avuto in squadra uno coi capelli di meite ?

  24. se non sapete spiegare ai vostri figli che nessuno è eterno, tanto meno cairo, e che il TORO vive una situazione particolare dovuta alla nota famiglia furtarelli, beh mi domando che insegnamenti di vita possiate dare loro.
    Va bene che quando sièpiccoli si vuole vincere e va bene, ma spiegate almeno che la juve ha avuto processi, che tutti scudetti anni 90 e 2000 sono irregolari (pure anni 80 con bonini sanmarinese, straniero in più) e che anche questi qua qualcosa si troverà.
    Tifare atalanta poi no comment. A sto punto alessandria.

  25. Djirdj una squadra deve avere disciplina ed avere uno coi capelli così per te è indice di dedizione alla professione e serietà ? Dove cazzo e’ la dirigenza

  26. Marjanovic Atalanta è squadra seria, investe sulle giivanili, spende poco non ha debiti e vederla giocare è uno spettacolo. Sui furti niente da dire, ma secondo te che valori morali e caratteriali. Trasmette il toro attuale ? Che il tizio se ne vada e non rompa più i colgioni o incapace

  27. CONTA SOLO LA MAGLIA.
    su situazione TORO nessuno è contento, su sua personale lui può raccontare tutte le balle che vuole, tanto mente a tutti forse anche a sè stesso.
    La verità è che quando bx ha fatto causa da 300 +300 era maggio 2019 la sua quota in rcs era 401 milioni e totale suoi beni in borsa erano 444. Quindi quando gli hanno chiesto i 300+300 è chiaro che gli abbiano chiesto anche il TORO visto che le sue case valgono si e no 5 milioni.
    Di tutto il resto, manleve, cause controcause,ecc,ecc non parlo, dico solo che voglio vedere fiori di avvocati farsi mettere nel sacco da un nanetto.

      • Bisognerebbe sapere accordi. Può essere che paghi chi perde, oppure che abbiano accettato di essere pagati a fine lodi o cosa ancora più probabile che paghi Rcs ( del resto lui dice che ha fatto causa contro bx e quindi contro vecchio management Rcs, nell’interesse di Rcs, quindi se fa pagare Rcs ci sta, nella sua logica).
        Io non penso finirà in pareggio: uno perderà e uno vincerà.

  28. Non è una questione di risultati, io sono diventato tifoso “con capacità di intendere e di volere” quando siamo andati in B la seconda volta. Prima seguivo ma ovviamente non capivo più di tanto. Tornavo a casa dal campetto che piangevo perché i miei amici (che tifavano Milan Inter e gobbi) mi prendevano in giro. Poi che la parentesi di stabilità Venturiana abbia aiutato, a “tenermi sul pezzo” questo è certo. Così come Bilbao (ero al San Memes) è stata la consacrazione finale. Dopo quella sera c’è stato un periodo di circa 2anni in cui la gente aveva davvero paura ad affondarci. Poi vabbè ora siamo in questa situazione è chi parla di retrocessione parte del gioco non capisce un cazzo. Vallo a dire ad un tifoso viola che la retrocessione è parte del gioco, ma che discorso è? Certe squadre possono anche arrivare 12 esime ma non finire in B per innumerevoli motivi.

    Poi secondo me stupidello ha ragione su una cosa (solo quella). Una squadra che fa 10000 abbonati non può in alcun modo essere un prodotto appetibile. La storia di non voler dare soldi a Cairo la trovo controproducente, gli si dà solo una scusa per non fare niente “Che devo investire a fare? faccio 10000 abbonati quando arrivo 7timo. Il Genova che rischia la B un anno si e l’altro pure ne fa il doppio, col bacino di utenza che è la metà del mio.”
    Allo stadio si va (quando si poteva) e come facevano i Viola si contesta la società ma solo da dentro lo stadio si può avere una protesta con risonanza. Infatti Sky parlava del malcontento della tifoseria Fiorentina. Loro pur contestando la società facevano 30000abbonati. E qui torniamo al punto principale, se voi foste un investitore estero, e guardaste le squadre in A vorreste una squadra che fa 20000/30000 abbonati o uno che ne ha appena 10000/11000? Per di più in una città scomoda dove c’è già un squadra molto forte e ahimè vincente. Ragionate con la testa non col tifo.

    • Toro 12° classifica abbonati?
      Si ma 7° come incassi abbonamenti.
      Genoa e Samp più abbonati? Si ma costano 50% in meno.
      Diciamolo tutte le cose.
      E basta mitizzare Cairo grande impreditore: ha chiuso 9 bilanci su 19 in calo rispetto ad anno prima, manco la Saras di Moratti è ridicola così, nessuna grande azienda quotata o no chiude una media di un bilancio su due in calo di fatturato, così non puoi crescere mai.
      Umberto Cairo è un imprenditore molto mediocre. Fatti non opinioni.

    • Giovane,qdo si retrocesse con Borsano appena arrivato,in B facemmo 18mila abbonati.
      Tu offri un prodotto serio,appetibile,poi vedi la risposta,ma se mi offri zaza verdi e merda simile,chi vuoi sia bello incistato x abbonarsi?

      • Allora scusa ma non siamo diversi dai gobbi. Ci riempiamo la bocca con senso di appartenenza, Cairo passa la squadra resta ecc ma poi ?
        Per me boicottare lo stadio è una cazzata controproducente. Poi ognuno si gestisce i suoi soldi come vuole. Ma dire non lo faccio perché c’è Cairo…boh non mi sembra una gran mossa tutto qui, per me lo stadio è propio il posto dove fare protesta contro la società perché non ci siamo solo noi, sappiamo che Cairo è lo che ascolta e ci sono le telecamere che possono darti una risonanza maggiore.

        E poi a me sembra che stai te sviando la domanda. Mettetevi nei panni di un investitore straniero e ditemi che comprereste oggi in A tra Genova, Toro, Samp, Udinese e Cagliari. Ragionando da imprenditore non da tifoso.

        • Gioiasanta,ad un tifoso devi trasmettere entusiasmo, creare empatia, tutto questo non avviene. Io imprenditore? O Toro o Genoa, x blasone, tifo storia. Poi chiaro,son di parte. Questo è un negozio con ragnatele,poche luci,prodotto scadente e a volte quasi scaduto, pochissimi fornitori. Uno nuovo però vede la struttura storica e pensa che si possa fare un buon lavoro. Reso idea?

  29. Tifoso del 99 il Genoa ha uno stadio fantastico e la depressione che induce la nostra dirigenza è unica. Il primo anno in a c’erano 18 mila abbonati. Dirigenza che non sa accendere la fiamma

  30. Esatto marjanovic io venendo dalla Lombardia con le mie tre quattro presenze annue in tribuna finanziavo la società molto più che con abbonamento

  31. Avete ragione: come avevo già scritto più di una volta in passato, le occasioni ci sono state e più di una per una crescita nei 16 anni cairoti
    1- Il Toro di Cerci e Immobile: arrivammo settimi dietro al Parma poi fallito e fummo catapultati in Europa. Un imprenditore capace cosa avrebbe fatto secondo voi, avrebbe subito svenduto o perso senza fiatare proprio Cerci e Immobile prendendo il 36enne Amauri e poi il 33enne Quagliarella ( Buono ma non più ragazzino) o avrebbe cercato di convincerli a restare almeno un altro anno rinforzando la rosa a centrocampo dove c’era bisogno?
    2- Il Toro di Quagliarella , Lopez, Darmian, El Kaddouri, Kurtic, Vives, Glik, Peres….fece comunque un campionato discreto , chiuso al 9 posto solo a causa di un furto con scasso sia nel derby che con il Palermo, ma facendo un figurone in Europa. El Kaddouri, Kurtic nonvennero comfermati, Lopez gestito male e Quagliarella ceduto a Gennaio solo a causa di una contestazione dei tifosi. A Gennaio arrivò Immobile ma non era lo stesso che avevamo lasciato, ed era il primo anno di Belotti . Un imprenditore serio avrebbe riscattato Immobile confermandolo con Belotti l’anno dopo e rinforzando difesa e centrocampo
    3- Il Toro di Liaijc Iago Belotti con Sinisa. Sarebbe bastato dare una difesa decente a quel Toro , e saremmo finiti in Europa. Era un Toro aggressivo che segnava parecchio, ma Cairo nel frattempo aveva ceduto o perso Glik, Maksimovic , Peres , Vives, Gazzi e poi pure Zappacosta ceduto per 25 milioni per avere Ansaldi ultre 30enne , bravo ma fragile, oltre ad Avelar sempre infortunato
    4- Il Toro di Mazzarri: chiuse al settimo posto dietro al Milan poi estromesso dall’Europa. Un imprenditore con i controcazzi faceva una campagna estiva rapida ed efficace, in ottica di andare avanti il più possibile: servivano come il pane rinforzi a centrocampo e sulle fasce, e alcuni giocatori tipo Nkoulou e Izzo oltre a Sirigu sono stati gestiti alla Kazzo. Arrivò solo Verdi a buoi scappati. Risultato , il Wolverhampton ci fece fuori e il ns campinato andò in vacca fino all’esonero.

    Il resto lo sappiamo
    E’ chiara la volontà di non far crescere il Toro e di restare in un limbo che non richieda troppi sacrifici o investimenti preliminari ( bonus, ingaggi, rosa ampia) . Ed è chiaro che ci sono degli intreressi per non cedere, adesso, il Toro

    • -Concordo in pieno, esamina perfetta. Ma non era lui che disse di stare al timone della società fino a quando i tifosi lo seguivano concordi sul suo operato, pronto a dimettersi in caso contrario?( a questo punto non vorrei aver preso un abbaglio) .Non mi pare proprio che la stragrande maggioranza dei fratelli pari fede sia ancora dalla sua parte.
      SIGNOR PESIDENTE : QUINDI ???

  32. Aggiungo: uno che non sfrutta la 7 per promuovere il toro pur essendo stato collaboratore di un mago della pubblicità come berlusconi è un pirla. Ricordate come veniva lanciato il Milan da Mediaset ?

    • Io ero molto più incazzato per la cessione di Cerci. Immobile andava a giocare nel BVB finalista di Champions l’anno prima. Davvero gli dicevi di no? E quaglia era un giocatore di esperienza che tra l’altro aveva anche vinto degli scudetti. Quindi per l’Europa in coppia con Cerci andava bene, anzi avrebbero fatto sfracelli….Già Avrebbero….
      L’unico anno dove Cairo si è “lasciato andare” provando effettivamente a fare qualcosa di buono è stato quello dopo Bilbao. Dove con la sola cessione di Darmain (idem per immobile lo voleva lo United come facevi a tenerlo?) ha portato Baselli, Zappacosta Belotti Acquha Pircic, Obi e Avelar (che per il gioco di ventura erano due fenomeni peccato abbiano fatto 16 partite in 4 anni), riscattato Benassi e confermato Maksimovic Peres e Glik. Oggettivamente quell’anno aveva fatto un mercato della madonna ed eravamo tutti contenti. Col senno del poi sappiamo che Achua Obi e Avelar erano dei pacchi, Pircic inadeguato e Benassi un incompiuto, ma allora era un mercato faraonico per la nostra dimensione.
      Poi l’ultimo anno di ventura è andato in vacca, per svariati motivi, Quagliarella, difesa non più decisiva come i due anni precedenti probabilmente Glik aveva ricevuto delle promesse non mantenute così come altri tipo Maksimovic che infatti l’anno dopo si ammutinò, mercato di gennaio da comiche dove arrivò solo immobile e soprattutto Ventura stesso che aveva iniziato a sentirsi Ferguson, infatti si è visto in nazionale.
      Dopo quell’anno tutto è iniziato ad andare sempre peggio, ma la cosa che mi fa incazzare è che i soldi sono stati messi, e di pausava lezze tranne Zappa non ne sono più state fatte. Cairo negli ultimi 4 anni ha speso una vagonata di milioni, ma li ha spesi di merda. Se fosse stato meno accentratore e si fosse affidato a gente competente (eh ma quella devi pagarla) ora saremmo come minimo al posto del Verona.

      • Analisi quasi perfetta…aggiungo che l’addio di Petrachi non è stato saputo gestire da Cairo che invece di assumere un sostituto all’altezza ha deciso di riprendere il controllo come faceva all’inizio..la sua proverbiale incompetenza aggiunta alla poca simpatica che suscita negli altri presidenti ci ha portato alla situazione drammatica di oggi

  33. Marjanovic ti confidi in cantone ? Io no non mi fido della magistratura e non toccherà mai seriamente alcuni compreso AA. Felice di essere smentito

  34. Basta fare lo splendido STUPPIELLO…
    gli acquisti erano da fare ad inizio mercato, non gli ultimi 3 gg. Ne avete dati via 5 (e volevate addirittura dare via il sesto ad una diretta concorrente!!!) per prenderne 2. Ti ho ripetuto più volte che un centrocampista non bastava…e non basterà…troppo poco!!! Per non parlare dei rischi che si è presi ad ingaggiare uno che è stato fuori 6 mesi per il crociato…in più “minkiappino” baselli rientra da un anno di stop.
    Hai già iniziato a parlare di retrocessione… fino a poco tempo fa parlavi di squadrone, difficilmente migliorabile, ed ora ti riduci a parlare di gente viziata bla bla bla…
    Anzi, dopo una settimana hai pure incominciato a criticare Nicola (ma come cazzo si fa… lui è l’unico che può combinare qualcosa di buono in sto contesto di merda).
    Stuppi, il tuo padrone ed il suo servetto col gel ci porteranno in B…vergognatevi!!!
    La squadra è solo uno specchio di quello che si è ridotta a fare questa pseudo-società inesistente (colpa da dividere al 50%).
    Ma torneremo, stanne certo, torneremo senza di voi….
    FVCG

  35. Chiedo alla redazione di porre fine all’esistenza di un’entità che ammorba l’aria.sul.forum con le sue bugie.
    Non è vero che il nano non ha ricevuto offerte,anzi.NE HA RICEVUTO TRE DA.LUGLIO A.OGGI.
    L’ultima,di EB (110 mil subito e 105 in 5 anni)mi sembra anche eccessiva.
    Come eccessiva fu quella della cordata austro-Svizzera di 130 mil.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui