MercaToro: Tutte le trattative live

68
2581

Sharing is caring!

Ore 10.30: Mattinata dedicata alle uscite per il Torino che saluterà Jacopo Segre e Antonio Rosati. Il centrocampista è diretto alla Spal in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in serie A. Il portiere, in scadenza di contratto, andrà alla Fiorentina dove sarà il terzo portiere.

Ore 12.00: Rolando Mandragora è appena arrivato allo Stadio Grande Torino per svolgere le visite mediche. Successivamente il centrocampista firmerà con i granata.

Ore 12.00: E’ fatta tra il Genoa e il Copenaghen per Lukas Lerager a titolo definitivo.

Ore 12.00: Come riportato qui ieri sera, l’operazione Rugani-Torino è sempre più improbabile visto che i granata non si sono mossi concretamente per chiudere (avevano tutte le possibilità di farlo). Ora sul difensore c’è forte il Bologna, che ha ceduto Bani al Parma.

Ore 14.00: Concluse ore le visite mediche di Rolando Mandragora allo Stadio Grande Torino. Tra poco firme e ufficialità.

Ore 16.45: Arrivata la firma da parte di Mandragora, manca solo l’ufficialità.

Ore 17.50: Certa, a meno di sorprese dell’ultimo minuto la permanenza di Nicolas Nkoulou. Il difensore da domani si potrà accordare con qualsiasi squadra avendo il contratto in scadenza a giugno.

Ore 18.05: Federico Bonazzoli, da tempo in uscita dal Torino è vicino al Parma.

Ore 18.14: Depositato in Lega il contratto di Rosati, che si trasferisce a titolo definitivo alla Fiorentina.

Ore 18.43: Accordo trovato tra Cagliari- Rennes- Juventus per Rugani. Il giocatore sta firmando nella sede del Rennes, operazione in prestito da 1 milioni e 250 mila euro più bonus da 500 mila in caso di salvezza.

Ore 19.11: Depositato in lega il contratto di Rolando Mandragora che si trasferisce al Torino in prestito di 18 mesi con obbligo di riscatto.

Ore 19.40: Bonazzoli destinato a rimanere al Torino, il Parma non ha spazio per tesserarlo.

68 Commenti

  1. Sembra sia stata fatta un’offerta per VUSKOVIC centrale croato under 21 e con parecchie presenze in prima squadra con l’Haiduk Spalato.
    Chi lo conosce?
    Come operazione sicuramente meglio dell’affaire Rugani anche se bisogna poi vedere la resa

    • …è un difensore giovane, forte fisicamente e tecnicamente, che ha bruciato le tappe.
      Questa è una di quelle operazioni che per una società come la nostra hanno senso e spero si concretizzi.

  2. …è un difensore giovane, forte fisicamente e tecnicamente, che ha bruciato le tappe.
    Questa è una di quelle operazioni che per una società come la nostra hanno senso e spero si concretizzi.

  3. In effetti il Toro è l’unico club che puntualmente a Gennaio si indebolisce. E con il senno di poi pure Ola Aina mi pare sia stata operazione affrettata, visto che pur con qualche debolezza tattica, se non altro era integro e veloce. E non dimentichiamo le probabili uscite di Nkoulou e Bonazzoli oltre che forse Murru ( ma in questo caso io lo terrei)

  4. Condivido Stuppiello.
    Dalla nostra primavera e questa è grava colpa della nostra presidenza escono molti scarponi.
    Segre non è nulla, come parigini e altri.
    anni fa ci lamentammo della cessione di Comi e Benedetti, due carneadi

  5. Dalla primavera gli unici validi sono Singo e Buongiorno(infatti giocano).
    Manterrei un occhio di riguardo su Millico e Ferigra.
    La speranza è che venga confermato KARAMOKO per il quale potrebbero aprirsi le porte della prima squadra(fossimo tranquilli)
    Sarebbe comunque tanta roba

  6. Ma andate a cagare…vi dovreste vergognare te e quel coglione del tuo padrone… a pomodori marci in faccia vi dovremmo prendere…altro che ciliegina…

  7. Ma andate a cagare…vi dovreste vergognare te e quel coglione del tuo padrone… a pomodori marci in faccia vi dovremmo prendere…altro che ciliegina…

  8. Stuppiello pertò ricordo che siamo la primavera più titolata di Italia e l’Atalanta estrate campioni su campioni con possibilità economiche molto più limitate in partenza

    • Però anche loro con la CL hanno smesso di lanciare giovani. Questo bisogna dirlo, per competere in Europa anche loro hanno dovuto rivedere delle strategie e sono dovuti andare a prendere i Miranciuk e i Malinosky a discapito dei loro. Poi loro sono bravi e vendono uno con 3 presenze in A a 40M, però a parte Caldara (panchinaro) e Pessina (che comunque è squola Monza) in squadra non ne hanno nessuno del vivavio.

  9. E qui sorge una domanda. Perché la nostra primavera non fa uscire gli Zaniolo? Sara solo sfiga oppure incompetenza nella scelta dei giocatori?

  10. Stuppiello & Alexandros: siamo all’assurdo e leggere i vs commenti fa salire anche la bile. Quante possibilità ha avuto Segre di dimostrare davvero il suo valore in questa squadra, avendo prima puntato sul rombo di centrocampo con Giampaolo e poche possibilità di emergere e poi sul 352 ? Se ai ragazzi non viene data la possibilitià perchè giocano in una squadra che deve lottare per la salvezza di chi è la colpa? Perchè l’Atalanta riesce a pescare ogni anno qualche conigilio dal cilindro pur giocando a livelli ormai molto pèiù alti del Toro? Non è che i ragazzi vanno seguiti passo passo e non solo parcheggiati in qualche campo di Serie C o di Serie B magari abbandonati a sè stessi?
    Guardate per esempio Gyasi, era tanto scarso da doverlo perdere per trecento Euro? Era difficile capirne le potenzialià e aiutarlo a crescere ? E Barreca ? Lui ha avuto spazio solo grazie ad un infortunio , ma poi ha reso e infatti ha poi avuto mercato. Edera non è un pacco, bastava anche lui dargli tempo ma anche spazio , ricordo che con Sinisa aveva fatto cose buone. Millico lo abbiamo tenuto in naftalina due anni, è cosi che si programma la crescita dei gioielli del vivaio?
    Bonifazi un altro che forse avrebbe meritato più spazio al Toro, non mi pare che Djidji per esempio fosse meglio .
    Poi che non tutti possano essere all’altezza posso essere d’accrodo ma non è che manca qualcosa di strutturale a livello di staff tecnici e attrezzature ? Abbiamo i ragazzi sparsi per la cintura di Torino quando aspettiamo un Robaldo da 4 anni quasi 5. Vogliamo scommettere che con staff e strutture all’altezza di Singo o Buongiorno ne uscirebbero di più?
    Speriamo che per Millico non sia tardi e che sia ancora recuperabile, ma cedere Segre cosi a cuor leggero mi fa solo inkazzare…

  11. Fra l’altro la primavera è tornata ai livelli deprimenti di alcuni anni fa….eravamo riusciti a aprire un ciclo vincente con Longo e poi qualcosa con Coppitelli , ma dopo alcuni anni puff, punto e a capo. Non è che non si investe a sufficienza ? Perchè il Toro sia a livello giovanili che prima squadra deve sempre tornare al punto di partenza senza avere raggiunto l’obiettivo?
    Come siamo messi a livello osservatori ? E che fine faranno Adopo, Kone, Celesia o Procopio, altri giocatori che non mi sembravano da buttare ?
    E come mai Alfred Gomys è stato scartato quando adesso in Ligue 1 gioca titiolare e è stato premiato lo scorso anno o 2 anni fa come uno dei migliori portieri come rednimento in Francia ?

  12. Condivido la pessima politica societaria sulle giovanili. Rilevo che barreca è stato ceduto e valorizzato mi pare 10 milioni in cambio di quell’orripilante centeocampista la cui pettinatura dice tutto

  13. Barreca dove gioca ?perché l’ultima a volta che ho guardato faceva panca fissa alla viola. Che fino a tre partite fa era in lotta per non retrocedere. Gyasy è arrivato in A a 27 anni, e tranne l’anno scorso il suo storico è imbarazzante. Gomis faceva panca alla Spal inoltre voleva giocare e noi in porta avevamo prima Hart e poi Sirigu (il vecchio Sirigu), Edera vabbè per me è un pacco clamoroso come parigini ma son punti di vista ai posteri la sentenza, Millico boh vediamo questi 4 mesi a Frosinone. Bonifazi non valeva Lyanco e amici Spallini dicono anche sia una testa di cazzo (ma non lo so) fatto sta che gioca a Udine non a Barcellona, e 12 M per un giocatore così erano tantissimi.
    Buongiorno 21 anni, da quando è entrato ha sfruttato bene le sue occasioni e ora è titolare, idem Singo, che seppur all’inizio venisse messo in campo per pochi minuti non sfigurava e anzi si distingueva. Segre a parte una buona partita in coppa Italia contro una squadra di B non mi ha impressionato. E poi era il più vecchio del lotto. Secondo me a 23 anni se sei forte devi giocare, sopratutto se sei in una squadra che lotta per non andare in B e ha un centrocampo imbarazzante come il nostro, sennò mi vengono dei dubbi.
    Poi che il vivaio si gestito coi piedi penso sia sotto gli occhi di tutti, strutture obsolete, Robaldo che sembra l’amazzonia ecc; ma se hai gente brava quella viene presa in prestito da squadre di A come Kulusesky Pessina Audero. I nostri vengono cercati massimo dalla alta B….Due domande inizio a farmele.

  14. Ne sto leggendo di ogni, e ognuno ha in parte ragione su qualcosa. Gyasi, Barreca, Edera, Millico, Buongiorno. Tante cose dette sono vere. Ma ripeto e sostengo il mio pensiero iniziale, vendere Segre con obbligo di riscatto, per me è da pazzi. Se avessimo avuto una squadra sana, una stagione “normale”, e un allenatore sano di mente, Segre avrebbe finito la stagione non dico titolare, ma sicuramente prima alternativa come mezz’ala. A chi dice che Segre è un regista, prego di andarsi a ripassare la sua storia. Detto questo, Segre non ha avuto spazio? Giusto cederlo a una buona squadra di B. MA IN PRESTITO, non VENDUTO. Incapaci!

  15. Quando spendi 4 milioni di € per tutte le giovanili e i gobbi 12 per la sola primavera, quando i giocatori li compri per fare numero e non come investimento, quando alle famiglie dei ragazzi che vengono da fuori Torino gli prospetti una vita fatta di corse in treno e a quelle dei pochi provenienti da fuori regione non il domicilio in un centro sportivo bensì quello presso famiglie di buona volontà, i risultati sono questi.
    Bava e Benedetti andrebbero ringraziati stendendo tappeti rossi ai loro piedi, ma se gli strumenti sono quelli che gli dà Cairo che ci possono fare.
    Fra quelli buoni non dimenticherei Kean che la Rube ci ha soffiato per due noccioline.
    La Roma che ha un vivaio fantastico i 12-14 enni li paga tutti fior di decine di migliaia di €.
    Paghiamo và anche detto una politica UEFA assurda che non conteggia nel ffp gli investimenti in giovani giocatori, da ciò il lievitare assurdo dei prezzi.
    Su Segre concordo ha la sua migliore qualità nel dinamismo e negli inserimenti e un allenatore semplicemente cervellotico gli ha fatto perdere l’ occasione della vita.

  16. SEGRE NON E’ UN REGISTA…
    solo Giampaolo poteva pensarlo in quel ruolo, lo scorso anno ho visto 4 o 5 partite del Chievo proprio per vedere Segre (cosa che evidentemente non ha fatto chi non dovrebbe essere pagato per farlo…), lui ha SEMPRE giocato come mezz’ala destra o sinistra. Lui ha grande corsa, si inserisce bene e gioca bene senza palla, ha un tiro discreto, è un giocatore intelligente (cioè raramente fa sciocchezze), contrasta bene. Certo non ha una grande tecnica, ma secondo me, facendolo giocare poteva diventare un profilo interessante. Io, quest’anno, non ricordo una buona partita di Linetty, mentre ne ricordo tante impalpabili. Non si poteva provarlo al posto del polacco? Siamo tanto sicuri che sia peggio?
    e comunque, anche in B, nessun allenatore lo farà mai giocare come regista….

  17. Quindi nessun centrale a rinforzare la banda del buco? Nessun regista a cui affidare la palla nei momenti di bisogno? Nessuno in grado di saltare l’uomo e creare superiorità numerica?

    • Mandragora è un regista, magari un regista non adatto a GP, ma bravo a verticalizzare come chiede Nicola, e, ammesso che stia bene, al netto che Cairo deve cmq vendere, per l’attuale rosa è un buon acquisto

      • Biziog a quanto ne so io, Mandragora è un interno di centrocampo. A Crotone ha giocato davanti alla difesa, ma non ha la tecnica e la visione di gioco di un regista. Io credo che da noi, nel 352, giocherà da interno destro. Nel 442 sarà uno dei due centrali

  18. Marco Corti, GP nella vendita di Segre non c’entra nulla direttamente, ovvio, ma il suo insistere nel farlo giocare regista quando è una mezz’ala l’ha sicuramente danneggiato… poi, onestamente, non mi strappo le vesti, ma ennesimo giocatore mal gestito…
    sul mancato arrivo di Rugani dico solo che sono contento, perché non ero affatto convinto del giocatore (al di là dei discorsi sulla gobbitudine…), ma questa trattativa avrà come sfondo un’ulteriore destabilizzazione dello spogliatoio, giacché, se han trattato un centrale, è evidente che non sono contenti degli attuali in rosa, considerando che, tolto NK, abbiamo Lyanco, Bremer, Izzo, Buongiorno, Rodriguez, più, in casi disperati, pure Singo (che in primavera giocò più da centrale destro che da esterno…) sono 6 per tre posti, serviva davvero il settimo? Poi, certo ha tentato di non perdere NK a zero, altro caso gestito in modo esemplare…

  19. Di Rugani non me ne può fregare di meno, anzi meglio così.
    Mandragora invece già mi pare un acquisto possibilmente più utile, tanto più che a richiederlo mi pare proprio il Mister Nicola, lo stesso Mister che, se è vero che lo cedono, a Segre non lo vede né in una posizione né in quell’altra, a differenza di Giampaolo che l’ha fatto esordire in A e fatto giocare, magari poco, ma in A solo con lui, al momento.

    • Segre era l’unico centrocampista di gamba nella rosa oltre a Lukic, di fatto l’ unica mezzala vera. Mi chiedo quale schema abbia in mente Nicola visto che Mandragora al Crotone l’ha sempre fatto giocare da mediano. Persi Millico ed Edera rimaniamo senza esterni alti, nessun trequarti e una mezzala (Lukic) e mezza (Linetty) più 3 mediani, Baselli, Rincon, Mandragora. Lo dico senza sarcasmo, sono proprio curioso di capire come se la giostrerà.

  20. Secondo me Nicola punta ad un 442 mascherato con izzo Lyanco Buongiorno Ansaldi
    Singo Madragora Rincon Gojak
    Belotti Sanabria.
    Con verdi che può essere un cambio efficace sulle fasce e Gojak (che in nazionale ha fatto anche l’esterno) che stringe dentro al campo e diventa trequartista. 352 “puro” quando attacchi e 442 quando difendi.

  21. Niente ala che eviti di isolare le punte eche salti l uomo ….niente centrocampista tecnico….niente di nuovo…..a questo punto niente speranze…

  22. Bene, finito il calciomercato io mi chiedo una cosa: siamo in lotta per non retrocedere, abbiamo dei buchi clamorosi nella rosa e cosa abbiamo fatto? Sono andati via QUATTRO giocatori (Meitè Millico Edera e Segre, più Rosati ma va bè non ha mai giocato..) e ne sono arrivati DUE. Tre dei quattro partiti sono del reparto avanzato e sono stati sostituiti da un unico giocatore, mentre a centrocampo andato via uno ne è arrivato un altro
    Ci siamo rinforzati?? A me sembra una cazzata enorme, anche perchè Sanabria se va bene lo vedremo tra tre o quattro partite, e nel frattempo come al solito dobbiamo pregare che al Gallo non venga un raffreddore (o a Zaza, pensa un pò te a che livello siamo…)
    Io sono veramente sconcertato

  23. I giocatori che sono arrivati sono stati richiesti da Nicola, o vogliamo iniziare la solita querelle che è solo un caso che li ha già allenati e anzi lui non li può vedere?
    Quelli partiti, evidentemente non sono stati trattenuti da Nicola stesso. Se era per me, io tenevo sia Segre che Millico e magari pure Edera, ma alla guida della squadra c’è uno che ha deciso così. Ci fidiamo?
    Non esprimo giudizi sui nuovi arrivi, vediamoli in campo. Comunque 2 è meglio di 0.

    • Certo che mi fido di Nicola, ma tu sei sicuro al 100& che abbia chiesto questi due e stop?
      Non lo sapremo mai ovviamente, ma ho il fondato sospetto, soprattutto viste le cifre, che l’arrivo di Mandragora nasconda una futura cessione ai gobbi, perchè posso fidarmi di Nicola, ma di Cairo proprio MAI nella vita

  24. MarcoC : in realtà non è come tu dici ma è peggio. Perchè avevamo un reparto da rinforzare che era il centrocampo. Ebbene ne abbiamo ceduti due , di cui uno Segre, non era proprio il caso con quella formula poi, e ne è arrivato uno, bravo quanto vuoi, ma a rischio ricaduta dopo operazione.
    Reparto il centrocampo nel qule c’è anche un altro, Baselli, reduce da operazione.
    Gli altri sono : Rincon, Linetty, Lukic e Gojak. Se uno dei due si rirompe e i vari Linetty o gojak non ingranano, saremo di nuovo con il centrocampo risicato come lo eravamo con Mazzarri a inizio 2020. Cairo non vuole imparare…e dimenticavo che anche Adopo è stato dato via.
    Ci sono squadre in A che hanno in rosa 9 o 10 centrocampisti perchè sanno che sono i giocatori più usurati.
    In attacco ritengo che siamo abbondanti con Belotti, Zaza, Sanabria Bonazzoli che è rimasto e Verdi.
    Sarebbe Verdi l’uomo destinato a saltare l’uomo visto che Nicola intende metterlo sulle fasce.
    In difesa è rimasto Nkoulou
    Quindi siamo con gli uomini un pò contati a centrcoampo , con sei uomini per tre posti ma due reduci da infortunio grave.
    Iniche operazioni intelligenti i prestiti di Millico e la cessione di Meitè. Ma qualcuno mi deve spiegare la cessione di Segre …che sappiate abbiamo il diritto di recompra ?

  25. E’ vero mi ero scordato Bonazzoli…..
    Ma tanto è sempre la solita storia, un acquisto intelligente sarebbe stato Fernandes, giovane e dotato di buoni piedi, ma ovviamente cosa ci si poteva aspettare da questa ridicola società??

  26. Io non mi aspettavo nulla. Zero.
    Sono arrivati un attaccante e un centrocampista centrale, entrambi 24enni e graditi a Nicola.
    Non faccio i salti di gioia, ma poteva andare molto peggio, tipo l’anno scorso, o quello prima.

  27. Il centrocampo non è numericamente insufficiente, sono 6 per 3 posti, inoltre credo che Nicola voglia passare a un 4 4 2 anche solo per provare a volorizzare l’unico “giocatore” di estro (Verdi). In quel caso numericamente parlando 6 centrocampisti per una squadra col solo campionato sono giusti. In attacco sono 5 per 2 posti quindi millico ed edera erano inutili… Se propio va detta una cosa io avrei preso qualcuno da mettere a sinistra. Ma anche lì sono 4.. 5con Rodriguez… non si può comprare se prima non sbologni qualcuno. E avrei preso Fazio che la Roma regalava per provare a mettere un po di esperienza dietro. Anche al costo di avere 6 centrali.

    • In ogni caso tolti gli under ed i prodotti del vivaio, Buongiorno perché Singo rientra solo tra gli Under, c’è ancora uno spazietto nelle liste per uno svincolato qualora ce ne fosse bisogno.
      Non si sa mai.

  28. Per me c’è un giocatore che a me piace da matti e che credo sarebbe stato un grande affare perchè penso non costi una follia….Djuricic del Sassuolo
    E come seconda punta avrei puntato El Sharaawy, se non avesse costi proibitivi

  29. PS: sono del ’65, Pulici e Graziani li ho visti giocare da bambino ma da raccattapalle, in campo.
    Nel corso della mia vita ho assistito allo stadio a diverse partite del Toro, la maggior parte a Roma, ma anche a Torino, Perugia, Parma, Reggio Emilia (si, proprio quello spareggio infame). Al 3 a 2 di Torrisi nel derby sradicai un lampadario di casa dal soffitto. A Cinecittà quartiere il mio soprannome è sempre stato “er Torinese”
    Quindi “nuova corrente” lo dici a qualcun altro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui