Il Derby di Moreno

3
166
Moreno Longo
Moreno Longo, tecnico del TorinoFc

Sharing is caring!

Appena terminato quello sotto la Mole , prenderà il via nel girone A di Lega Pro un match interessante ed importante , che per un cuore granata come mister Longo rappresenta un vero e proprio derby . Al “Moccagatta” di Alessandria andrà infatti in scena , alle 20.30 di questo Sabato pasquale , valevole per la 15^ giornata di ritorno , la sfida contro la Juventus U23 , che i “grigi” approcceranno con l’obiettivo di proseguire la scalata alla vetta , iniziata proprio con l’avvento del nostro amato Moreno.

Ingaggiato da Cairo poco più di un anno fa per agganciare la salvezza in un palcoscenico importante e per lui particolarmente stimolante , dopo essere riuscito nell’impresa (e sottolineo impresa),era stato ringraziato , ma anche congedato in maniera forse troppo frettolosa e superficiale (visto poi il cammino in granata di Gianpaolo),per poi essere ricontattato dal d.s. Vagnati dopo quel Torino-Spezia a reti bianche. Il “gran rifiuto” lo ha portato alla corte di patron Masi che gli ha prospettato un progetto a lungo termine , ma anche la possibilità , grazie ad un organico di tutto rispetto per la categoria , di cimentarsi in un’altra bella sfida.

I -11 punti dalla vetta , al momento dell’insediamento del tecnico torinese , si sono ora ridotti a 6 (la capolista Como ha appena espugnato il campo della Carrarese di Silvio Baldini ed ha ancora una gara da recuperare ) , la seconda posizione è stata conseguita , ma a risaltare il percorso di risalita ci sono le parole dette fin dalla prima conferenza stampa : ” i campionati non si vincono a Gennaio/Febbraio , ma nelle ultime 7/8 partite….”,oppure “questa squadra deve diventare branco…” e ancora “la nostra crescita passa attraverso il lavoro e il miglioramento continuo , visto che abbiamo margini ed automatismi da raggiungere…” , sono solo alcune delle esternazioni fatte da chi conosce bene l’ambiente alessandrino (Longo chiuse la carriera da giocatore proprio in C2 con questa maglia),depresso da diversi anni senza acuti , ma anche da chi ha saputo calarsi alla perfezione in una realtà nuova come la serie C .   

Dunque complimenti Moreno , e che il tuo derby sia trionfale !

                                                  

3 Commenti

  1. Moreno è un esempio per il calcio, soprattutto se pensiamo alle recenti vicende che hanno legato questo giuoco al covid evidenziandone in modo crudele tutte le brutture.
    Per questo Longo era perfetto per allenare il TORO, perché oltre ad essere un tecnico valente e un grandissimo motivatore, è uno di NOI.
    E, appunto, a NOI, i tifosi del TORO, quello interessa, prima ancora di vincere.
    FORZA MORENO E FORZA GRIGI

  2. avrei voluto vedere moreno al posto di mazzarri ad inizio campionato, con i punti salvezza lasciati da maz, si salvavano anche senza allenatore.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui