Più (pay)TV e meno stadio

0
519
San Siro
San Siro

Sharing is caring!

La direzione è ormai segnata da tempo: il calcio diventa sempre più spettacolo e sempre meno occasione di tifo in presenza. Il covid e le sue conseguenze non ha fatto che accelerare questo trend. Più che a stadi nuovi bisognerà pensare a stadi più funzionali, per rendere appetibile andare allo stadio. Ma torniamo all’argomento iniziale: per la partita di Supercoppa tra Juventus e Inter la produzione televisiva sarà senza precedenti, con uno sguardo al futuro e la sperimentazione di tecnologie all’avanguardia per offrire agli appassionati di tutto il mondo un grande spettacolo. La Finale di Supercoppa Frecciarossa in programma mercoledì 12 gennaio allo stadio “Giuseppe Meazza” di Milano vedrà l’impiego di oltre 35 telecamere (tra telecamere Host e telecamere di integrazione Mediaset, licenziatario esclusivo della competizione) che riprenderanno l’evento, un record per una gara organizzata in Italia da Lega Serie A e realizzata con il provider NVP. Altre tecnologie verranno usate per l’evento. Così riporta il sito di calcio e finanza.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui