Junior Messias

Messias Salvador

"Oh Messias Salvador / te quiero mi jugador / trequartista rivoluzione / tra le note di questa canzone / non è bello soltanto il calcio / regionale delle società / ma è bello anche il calcio Metropolitano...
Giampiero Ventura

Il signor MancioVentura

Nel 1908 usciva il Corriere dei Piccoli, primo giornale per ragazzi ad offrire significative illustrazioni a colori che circa dieci anni dopo iniziò a dare spazio alle vignette di uno dei personaggi più eleganti e piacevoli del...
Luciano Spalletti

Toro “ungherese” al Maradona

Dopo aver fermato, circa quattro mesi fa, alla Puskas Arena di Budapest, durante gli Europei, i Campioni del Mondo in carica della Francia, martedì scorso l'Ungheria di Marco Rossi ha stoppato con il medesimo punteggio di 1...

Da grandi

Non era propriamente ciò che ci attendevamo quanto è scaturito dal Mercoledì di Coppe. Contenti per l'importante e meritato successo dell'Atalanta, ci siamo affidati, circa mezz'ora dopo, alla forza e alla mentalità dei campioni d'Europa in carica...

Senza Pjaca tra calli e campielli

Proprio non ci voleva l'indisponibilità del nostro attuale capocannoniere che sommata a quelle del Gallo, nostro giocatore simbolo, e dell'acquisto più "internazionale", Praet, costringerà mister Juric a schierare la sesta formazione diversa in altrettante gare disputate, ma...
Maurizio Sarri, tecnico della Lazio

Vedo Ciro e penso Lot(r)ito !

Non so se al termine della gara col Sassuolo fossero più stremati i giocatori, che con la loro costante pressione hanno inibito sul nascere le manovre avversarie, o mister Juric che ha incitato, spinto, incoraggiato, suggerito per...
Urbano Cairo e Giovanni Carnevale

Un sass(u)olino che può far male

Neanche il tempo di godere appieno di un convincente 4 a 0(non accadeva dal 28 Maggio 1995 ai danni della Reggina) che già è tempo di dare continuità di gioco, ma soprattutto di risultati. L'avversario contro il...
Franc Ribery

E un calcio e…..ripartire

Grazie all'onda lunga dell'entusiasmante estate sportiva italiana abbiamo ancora potuto godere, proprio Sabato scorso, degli esaltanti trionfi femminili giunti da Tokyo(con la tripletta azzurra ai Giochi Paralimpici nella finale dei 100 m, categoria T63, dove sul gradino...