Mazzarri: “Contento, ma preparare il Bologna sarà difficilissimo”

8
715
Mazzarri intervista DAZN
Mazzarri intervista DAZN

Sharing is caring!

Netti passi indietro rispetto al successo di Roma, ma il Torino conquista il pass per i quarti di finale di coppa Italia: contro il Genoa, dopo l’1-1 maturato durante i tempi regolamentari con i gol di Favilli e De Silvestri, sono serviti i calci di rigore e un “cucchiaio” di Berenguer per avanzare nella competizione. Ora si attende di conoscere l’avversaria della sfida del 29 gennaio che uscirà da Milan-Spal. A breve, dalla sala conferenze dello stadio Olimpico Grande Torino, il tecnico Walter Mazzarri.


Ore 00.40 – Comincia la conferenza stampa di Mazzarri.
Quanto è deluso per la prestazione?
“Per niente, anche se dispiace il rosso a Meité anche se forse non c’era. L’importante era passare il turno”.


A tratti si è visto un Torino in difficoltà.
“Avevamo nove infortunati e tre acciaccati, e si gioca ogni tre giorni. Oggi contava soltanto passare il turno, se volete vi dico i numeri: ma su questo campo era difficile far girare bene il pallone. Meritavamo di segnare prima di loro, abbiamo tirato più di loro, erano tutti freschi e noi dovevamo giocare con gli stessi. La coppa Italia è difficile, tutto il resto è aria fritta”.

Come si prepara adesso il Bologna?
“E’ difficilissimo, giochiamo alle 15 dopo due notturne. Sarà una partita molto complicata, ma proprio tanto. Anche perché abbiamo fatto pure i supplementari. Che ore sono adesso? Abbiamo pochissimo tempo”.

Ha rivoluzionato la difesa.
“Sono stato obbligato. Avevo paura a mettere Nkoulou e Izzo. E Bonifazi è stato bravo, ho un bel gruppo e sono contento degli uomini che ho. Domani faremo la conta e vedremo chi sarà disponibile e chi no”. (tuttomercatoweb.com)

8 Commenti

  1. Con tutto il rispetto possibile, ma stiamo parlando di Genoa e Bologna!!!!
    Non giochiamo contro Liverpool e Manchester!!!!!!!! Poi, aggiungiamo che la partita di ieri e’ stata giocata 4 mesi dopo l’eliminazione dall’ Europa League!
    E poi quelli che si lamentano sarebbero i tifosi????? Che, peraltro, ne hanno tutto il diritto, visti gli spettacoli offerti anche di recente???

  2. Almeno avessimo la possibilita’ di esonerarlo dalle conferenze stampa, in attesa che venga esonerato, sarebbe gia’ un grande passo in avanti…..irritante

  3. Secondo me l’aspetto più grave è che ci crede a quello che dice
    Il Fila è nostro, ricordalo, non tuo
    Ci vorrebbe Ferrini a spiegarti due o tre cose, ma basterebbero anche Agroppi o Pecci

  4. Rigiocare dopo 2 giorni e mezzo con un’ecatombe di infortunati e/o acciaccati sarà dura. Questo ha detto, ma poteva dire pure: – Oggi fa freddo – e certi commenti sarebbero stati gli stessi.

  5. io vedo che i Bergamaschi dopo la champions infrasettimanale vincono in goleada nei week end correndo come dei purosangue, noi camminiamo anche giocando una volta a settimana…e comunque ci infortuniamo sempre a raffica….

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui