Lunedì Baselli ritornerà in campo

16
1856
Daniele Baselli
Daniele Baselli al Filadelfia

Sharing is caring!

Buone notizie per il Torino e per Marco Giampaolo: Baselli da lunedì sarà in campo mentre a dicembre a disposizione del tecnico

Daniele Baselli vede la luce in fondo al tunnel. Come riporta La Gazzetta dello Sport da lunedì il vice capitano granata avrà il via libera dello staff medico per la ripresa del- l’attività al Filadelfia.

Daniele Baselli a Bormio
Daniele Baselli durante il ritiro di Bormio

Significa che lavorerà individualmente con i preparatori addetti al recupero atletico dei reduci da infortunio. Questa seconda fase di solito dura tre o quattro settimane e perciò da metà dicembre il centrocampista, tornato in piena efficienza fisica, sarà di nuovo in gruppo, a disposizione di mister Giampaolo. Che in pratica è come se ricevesse un prezioso rinforzo molto prima del mercato di gennaio. (calcionews24.com)

16 Commenti

  1. Bene questa e’ una buona notizia. Penso sempre che potrebbe giocare come centromediano al posto di Rincon, lo ha spesso fatto e se non ricordo male alla Dea ha esordito in quel ruolo. Poi ha sicuramente piedi migliori del General. All’offerta per Torreira a gennaio che ventila Tuttosport, chi ci crede?

    • il ruttosport e’ poco credibile, senza contare che e’ della famiglia di mafiosi proprietaria delle merde.
      Se poi arrivasse Torreira piu’ Vecino come si dice, sarebbe un gran passo avanti,per la salvezza.
      F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  2. -Auguriamoci che Giampaolo riesca a dargli la giusta collocazione in campo, sperando che questo suo rientro sia FINALMENTE la volta buona per rendere al massimo delle sue capacità.

  3. certo che un centro campo con Torreira, Baselli, Linetty e Vecino non sarebbe male.
    Sognare e’ gratis per fortuna
    F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  4. Come sempre tuttosport dà notizie imprecise, è vero infatti che il giocatore in Champions ha giocato tre scampoli di partita (ma comunque ha giocato), mentre in campionato su 4 partite (prima era ancora all’Arsenal) ne ha giocate una da titolare (90′), una un tempo (45′), e le rimanenti due da subentrato 5′ e 28′, e in tutto questo è riuscito anche a fare un gol… forse è un po’ presto per affermare che all’Atletico non gioca e che rischia di perdere la nazionale… poi andando in Spagna sapeva benissimo che avrebbe avuto tanta concorrenza… quindi è una super bufala costruita ad arte per illuderci per l’ennesima volta… Torreira rimarrà a Madrid, al massimo se ne riparlerà quando sarà terminato il prestito.
    Ammesso che l’effeci stia ancora in serie A…

  5. Alla fin fine sono contento per Baselli che rivede il campo e confido che nel modo di giocare di Giampaolo possa trovare una collocazione a lui più congeniale. I progressi evidenti di Lukic possono essere un buon esempio.

  6. Baselli finalmente di nuovo mezzala sarebbe oro per il nostro centrocampo. È un giocatore che ha goal, la giocata, L’inserimento e il tiro da fuori. Poi il suo più grande difetto è che ha solo 60 minuti di autonomia e è anche un po’ leggerino, ma se non altro almeno è un giocatore da Gianpaolo (a differenza di Rincon e meite).
    Io lo ripeto e lo ripeterò sempre a gennaio se metti caso riuscissimo a sbolognare Izzo (e anche NK) io andrei di corsa dalla viola per Pulgar che per caratteristiche è identico a torreira (in alternativa Demme ma è un giocatore più simile a Rincon), oltre che ovviamente un difensore affidabile al giusto prezzo.

  7. Baselli con tutti i suoi limiti era ancora tecnicamente uno dei meno peggio, nelle precedenti gestioni. Poi se stiamo a valutarlo in assoluto…. non ha mai “sfondato”, e’ stata una scoperta, insieme con Benassi di GPV. Il senno del poi dice che sarebbe stata una ottima plusvalenza nel momento migliore della sua carriera. Parola abusata e vituperata, ok…

  8. Io invece troverei la gioia solo con una bella retrocessione, magari tra i dilettanti, Cairetto incarcerato, Giampaolo radiato, e magari tutti noi ancora rinchiusi in quarantena a riempirci di: “Io l’avevo detto!”
    sai che goduria!

  9. Si come incubo davvero niente male… sopratutto la retrocessione. Cairetto in galera sarebbe una liberazione altroché. Ma ne dubito fortemente. Vediamo… la ciurma in campo si riprende un po’, qualche società’ in tracollo economico, la lazietta si becca na stangata e ci abbuonano i 3 punti della partita… la sfanghiamo. Sono un ottimista di natura, cerco sempre il bicchiere mezzo pieno. Poi chissà che succederà da qui all’estate. Magari proprio nulla, come nella canzone di Dalla.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui