Nicola: “Ora siamo liberi. Mercato? Sto valutando”

12
1735
Davide Nicola
Davide Nicola

Sharing is caring!

Davide Nicola, allenatore del Torino, ha parlato ai microfoni di Sky Sport al termine del match pareggiato contro il Benevento.

PRESTAZIONE – «Una partita non noiosa. Sono molto soddisfatto della prova dei ragazzi. Chiaro che ci sono state molte cose sulle quali lavoreremo. Ho chiesto disponibilità a creare un gruppo e un’alchimia in grado di scaldare i cuori della nostra gente. Ho avuto questa reazione. Non era facile riprendere questa partita. Otto occasioni da gol non sono poche ma dobbiamo migliorare».

CAMBIAMENTO – «La squadra è stata attenta alla preparazione e alle modifiche tattiche. Vuol dire che c’è carattere. Nel primo tempo la squadra pensava troppo, era contratta, come è normale che sia. Nel secondo tempo ho cercato di dire loro che la prestazione c’era. Abbiamo perso la preoccupazione e la squadra è stata più libera».

MERCATO – «Prima di parlare di mercato devo valutare il gruppo. Da domani vedremo cosa succederà». (calcionews24.com)

12 Commenti

  1. Se vuoi giocare 4-4-2 come hai giocato oggi quando non c’era più niente da perdere, ti serve una 2 punta tecnica e veloce , un centrocampista di gamba e qualità e un esterno basso a sx, veloce e tecnico e scegli per favore una coppia di centrali e falla giocare insieme, altrimenti l’affiatamento e la stabilità dietro la sogniamo.

  2. Dite quello che volete ma io stasera ho visto qualcosa di diverso rispetto al passato. Ho visto più corsa più voglia e un uomo in panchina con tanta grinta e tanta voglia. Non ricordo da tempo un allenatore dire “la nostra gente”
    L’ultimo credo sia stato Emiliano Mondonico. Peccato non aver vinto, ma se ripartiamo da qui vedrete che risaliremo.

  3. Tanta fatica stasera… ma perlomeno abbiamo reagito… il goal al 93′ forse potrebbe essere un segno. Vediamo. Bravo Davide, vederti sulla nostra panchina con quella garra è un piacere! FVCG

  4. la stessa grinta che aveva con la memorabile partita spareggio col Mantova…almeno urla altro che il barbisa di prima………bravo nicola…sei l’ultima nostra speranza

  5. In quanto a grinta, Nicola non e’ secondo a nessuno, e questo lo sapevamo.
    Detto questo, il solo pareggio, seppure in rimonta, serve a poco.
    La classifica resta penosa.
    Nicola deve chiedere al peggiore di sempre di potenziare la squadra. Tutte si stanno rafforzando. Se non lo pretendera’, dubito che ne usciremo, perche’ le vittorie sono 2 in tutto il girone di andata, quindi la squadra dovra’ vincerne almeno 8 o 9 per salvarsi.

  6. Nicola partiva col 3-5-2 mazzarriano e riesce a portare a casa un punto meritato. Solo nella ripresa gli esterni, sopratutto Ansaldi riescono a spingere bene. Attacchiamo solo sugli esterni, centrocampo al solito che difende soltanto. La squadra comunque ha lottato sino alla fine. Migliori per me Zaza (!!!) e Ansaldi. Buoni anche Belotti, Singo e Rincon. Abbiamo recuperato Baselli e speriamo pure Zaza. Ora la viola venerdi prossimo. Da vincere. Sul mercato ci vorrebbe il regista, cio´che manca davvero a questa squadra. Vedremo cosa arriva.

  7. attacchiamo con gli esterni solo quando siamo disperati..prima 2 terzini vecchio stampo , partiamo sempre con un 532 poche palle, e qui che spero Nicola dia una svolta , senza le ali restano isolate le punte e cerchiamo di penetrare solo centralmente ma non avendo nessuno che dribbla o inventa e avendo anche centrocampisti lenti diventiamo troppo prevedibili

  8. Vediamo cosa decide Nicola con il tempo. Attualmente il 3-5-2 e´la soluzione piu logica vsto il poco tempo a disposizione. Piu´in la potrebbe passare ad un 4-4-2 con Verdi a destra o un 3-4-1-2 con Verdi dietro le punte. Ma ancche qui dovrebbe riuscire dove altri hanno fallito. Il mercato potrebbe indicare una soluzione. Vedremo. Comunque siamo quelli che siamo in squadra e le cose potrebbero cambiare, ma di poco. Nicola gioca con il pressing e l´occupazione di tutti gli spazi in campo, e questo lo puoi fare con tutti i moduli. Vedremo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui