Cairo: «Dominato nel primo tempo, gli infortuni hanno fatto la differenza»

25
1879
Urbano Cairo
Urbano Cairo

Sharing is caring!

Urbano Cairo ha rilasciato alcune dichiarazioni dopo il derby Torino-Juve. Queste le sue parole riportate da La Gazzetta dello Sport.

«Sono naturalmente dispiaciuto per questo risultato che non meritavamo affatto ma sono anche soddisfatto dei progressi del Toro, di come abbiamo giocato e di come stiamo crescendo. Complessivamente anche stavolta abbiamo giocato molto bene, con addirittura un nostro primo tempo che è stato eccellente. Nei primi 45 minuti abbiamo davvero dominato. È stato davvero un peccato, perché complessivamente meritavamo certamente molto di più. Alla lunga la differenza l’hanno fatta gli infortuni e, di conseguenza, i cambi che non abbiamo potuto fare. Complessivamente la crescita del Torino e il bilancio del periodo è sicuramente buono: adesso dobbiamo continuare a lavorare».

(fonte calcionews24.com)

25 Commenti

  1. Eh si gli infortuni si perché abbiamo una panchina ridicola, smettila devi solo vendere il toro e andartene il più in fretta possibile, il resto non conta. Comunque puoi ritenerti soddisfatto un un’altro derby perso.

  2. -Esimio sig. Presidente ,detentore del poco ambito record d’essere l’unica squadra che in ben 17 anni ha fatto meno punti contro gli “innominabili”, la vera differenza la dovrebbe, anzi “DEVE” farla solo lei,levandosi dagli ammenicoli una volta per tutte, con i ringraziamenti dell’intero popolo granata.
    FVCG (ora e per sempre).

  3. Se, invece di divertirvi a cancellare commenti veritieri di tifosi come sempre delusi, evitaste di mettere in risalto i commenti di un personaggio pessimo vergognoso e schifoso come l’attuale proprietario, ne guadagnereste in stima da parte di tutti.
    Siamo a 16 derby persi, uno regalato.dai gobbi e 3 pareggiati negli ultimi 20!
    Tutti sotto la gestione cairota.
    Serve altro???
    Neppure pareggiato un derby contro quelli che, orfani di Ronaldo, non avevano nemmeno Dybala e Morata.
    Nel secondo tempo spariti dal campo, nonostante loro avessero giocato mercoledi contro il Chelsea.
    Gia’ dimenticavo, eravamo stanchi noi….
    La vergogna e lo schifo avranno un limite???

  4. Tempo al tempo.
    Se Berlusconi, 8 miliardi di patrimonio ha dovuto lasciare il Milan a Debenedetti dopo sentenza loro Mondadori 568milioni, figurati cosa lascerà Cairo dopo sentenza blackstone a NY…

  5. Il pensiero di Juric rispetto agli infortunati è stato chiarito da altre interviste: secondo queste interpretazioni Juric avrebbe accusato lo staff medico con riferimento soprattutto alla mancanza di attrezzature medico/riabilitative necessarie e a gestire gli infortunati. Così secondo lui i tempi di recupero diventano più lunghi del normale (vedi i riferimenti a Izzo e Belotti…).
    Quindi Cairo afferma che gli infortuni hanno fatto la differenza, mentre Juric dice che con un sistema medico adeguato alcuni infortunati sarebbero già stati recuperati.
    Emblematico, sia del fatto che la società, seguendo il pensiero di Juric, risparmi impropriamente e con il consueto autolesionismo, sugli apparati medici, mentre l’allenatore, come sempre, dice le cose in faccia e dritte per dritte.
    Non ne verremo MAI fuori, fino a quando l’attuale presidente la smetterà di farci del male vendendo il Torino fc

  6. Domanda: quali sono le scelte giuste di Cairo? Juric? ammesso che l’abbia scelto lui e non Vagnati, se prendi Juric devi dargli la squadra durante la preparazione e non devi prendergli giocatori buoni sì, ma che sai già che saranno soggetti ad infortuni ricorrenti…

    Poi su Juric stesso, tutti vediamo il cambio radicale che ha portato, tutti sappiamo che il suo calcio è dispendioso, ma ieri sapendo di avere in panca sostituti non all’altezza di una partita così te la giochi fino alla fine con i pochi buoni, Brekalo in particolare non lo avrei mai fatto uscire…

  7. Cairo porta sfiga.
    Ma davvero non capisce che sta sulle palle a tutti i giocatori?
    Prendete qualsiasi foto con lui a bordo campo e i giocatori: lo odiano.
    Fine
    Vagnati poi è una sentenza. Un gufo mai visto.
    Tempo al tempo: il Fondo lo sfonda
    Così sarà.

  8. A me brekalo non mi ha entusiasmato, ne carne né pesce, lo pensavo più forte. Non abbiamo nessuno che riesca a saltare l’uomo, speriamo negli altri due infortunati….

    • nel primo tempo tutte le azioni pericolose sono partite da sinistra (lo ha dichiarato anche Juric) sull’asse Brekalo/Aina/Rodriguez, a me invece piace molto il giocatore croato

  9. -A mio parere occorre dare tempo al tempo, senza lasciarci andare a facili entusiasmi come non abbattersi ad altrettanti inevitabili delusioni. Abbiamo un nuovo allenatore che ci incute fiducia ed altrettanti nuovi giocatori che a tempi ,sperando brevi ,sapranno inserirsi ed adattarsi sempre di più ai nuovi schemi. Se non vado errato le aspettative iniziali erano quelle di fare un campionato tranquillo, per poi compiere il salto di qualità l’anno successivo. La sensazione è che la strada che stiamo ora percorrendo possa essere quella giusta.
    FVCG (ora e per sempre).

  10. Brekalo e mandragora devono sempre giocare titolari perché sono forti ,non avevamo giocatori così da parecchi anni. Alla ripresa del campionato andremo a Napoli speriamo che recuperi Belotti e Praet

  11. Mamma mia quanto starà sugli zibedei questo juric al nano , sta tirando fuori tutto gli scheletri dall’armadio sulle nefandezze di questa società, finalmente uno che parla.

  12. Ha scoperto l’acqua calda, halleluia !!
    Ma se non li compri tutti provenienti da gravi infortuni o infortunati cronici (Surraco, Obi, Ansaldi, Mandragora, Pjaca, Praet, etc) forse un allenatore avrebbe qualcuno di più in rosa da scelgliere

    #cairopagliacciosenzadecoro

  13. Io al suo posto mi vergognerei a presentarmi in sala stampe o a parlare con i giornalisti. Perchè le colpe di una situazione generatasi come nel derby non sono certo di Juric. Le colpe stanno nel manico. Se prendi un allenatore che pratica un certo tipo di gioco, dispendioso e molto atletico, devi mettergli a disposizione giocatori che reggano ceeti allenamenti e certe tattiche di gioco e soprattutto glieli dai a inizio Luglio non dopo 2-3 giorante di campionato. E’ questo che mi fa inkazzare. Perchè se gli infortuni di Belotti, Zaza o Izzo sono dovuti a contrasti di gioco o di allenamento, quelli di Pjaca o Praet no.
    E così nel Derby Juric ha dovuto raschiare il fondo del barile.
    Col senno di poi anch’io non avrei mai messo Baselli in campo , ma al momento è lui che deve decidere e pure in fretta.

    • Ok. Tutto giusto.
      Ma allora quale è il significato della convocazione di Verdi, Kone e Warming se non li puoi usare neppure per dieci minuti?
      E perché non ha convocato, e magari utilizzato per i suddetti minuti, il centravanti della primavera?
      Forse perché, come hanno detto altri, perché inserendo Baselli in avanti ha inteso lamentarsi della panchina inadeguata e/o del recupero lento degli infortunati?

  14. Bene Presidente, sono d’accordo con lei. meritavamo di più. Anzi meritiamo di più. Tutto però dipende da lei. Che ne dice di farsi da parte?.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui