L’allenatore del Torino, Ivan Juric, alla vigilia del match contro l’Udinese valevole per la diciannovesima giornata di Serie A 2022/2023, ha parlato in conferenza stampa: “Domani andiamo a caccia della vittoria per riprendere il nostro cammino, spero di ripetere quanto fatto a Firenze. Non sono ossessionato dalla posizione in classifica, penso soprattutto alle prestazioni della squadra. Anche se abbiamo tante assenze c’è l’intenzione di fare una grande partita contro una rivale che fa della fisicità la sua forza. Quanto fatto lo scorso anno pensa un po’ su di noi, non possiamo parlare di obiettivi. La squadra cresce e non si pone limiti perché ha fame di vittorie. Vogliamo migliorare di partita in partita”.

Sul nuovo innesto Ivan Ilic“Domani non sarà a disposizione perché ha preso una botta. Personalmente l’ho voluto con grande determinazione, può essere importante per il presente e per il futuro. Per ora non è forte quanto Lukic, ma spero che lo possa superare. E’ reduce da un lungo infortunio e da dieci giorni senza allenarsi, ma non c’è da preoccuparsi poiché è un investimento a lungo termine. Importante anche l’acquisto di Gravillon, che abbiamo preso per sostituire Zima, out per oltre tre mesi una volta che si sarà operato”. 

(fonte sportface.it)


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi