Ivan Juric, allenatore del Torino, ha commentato la sconfitta contro la Fiorentina in Coppa Italia.
Queste le sue parole in conferenza stampa: “La squadra ha dato il massimo del massimo ma non è bastato. Abbiamo fatto quello che dovevamo, oggi la Fiorentina è andata forte e bene anche coi cambi. Siamo stati giusti, abbiamo avuto palloni per andare in gol e c’è grandissimo rammarico ma complimenti ai ragazzi”.

Che giudizio dà sul mercato? Mi dispiace che escano fuori notizie che non sono vere su liti con Davide, non ci sono mai state polemiche con lui perché su certe cose non decide. Abbiamo perso un grande giocatore sostituendolo con uno che deve e può crescere col tempo, un 2001 (Ilic, ndr). Usciamo un po’ indeboliti. Poi magari si rivela meglio ma la mia critica è che così ci ritroviamo in situazioni di svantaggio difficili da gestire bene”.

Qualcosa è cambiato nella Fiorentina da dieci giorni fa?

“No, niente. La partita era chiara, sono state le stesse. C’era da vincere la seconda palla e il contrasto per sviluppare gioco. La mia sensazione è che loro abbiano spessore con Barak assieme a Bonaventura, un altro è Dodo. E poi entrano Amrabat, Ikone, Cabral… Tanta roba”. (Alfredopedulla.com)


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi