Eusebio Di Francesco
Eusebio Di Francesco

La conferenza

Mister, aspetterà come sempre la solita ‘consigliera’, la notte, per la formazione da opporre al Torino? Oppure trascorrerà una vigilia relativamente tranquilla?

“Credo che le idee le ho abbastanza chiare, è normale che mi fa piacere tenere tutti i giocatori sulla corda. Solo un paio di dubbi che scioglierò domani dopo l’ultimo allenamento. Abbiamo recuperato per la difesa Monterisi ma non Bonifazi. Abbiamo perso di nuovo Marchizza per qualche giorno perché si sta riadattando al problema che ha avuto al muscolo ma nulla di particolarmente importante. Riprendiamo un difensore, Monterisi e perdiamo Marchizza che non sarà quasi sicuramente a disposizione per la gara di Torino. Quanto ai sonni tranquilli di cui parla, mica tanto tranquilli. Le partite sono sempre sentite, specialmente adesso perché sono sempre meno ed è importante fare risultato”.

L'avversario

Il momento che vive il Frosinone è piuttosto positivo, si va però alla ricerca della prima vittoria fuori casa. Quali saranno le chiavi di questa gara? Dove il Frosinone può fare male ad una squadra scorbutica come quella granata?

“Il Torino è una squadra fisica, ambiziosa, molto ben allenata. Che fa del ritmo, dell’intensità e dell’aggressività le loro armi migliori. Ha giocatori di qualità, ambisce ad entrare in Europa, non si è nascosta dall’inizio. Trovo pochi difetti in questo Torino, li abbiamo già affrontati e per cui conosciamo i pregi ma anche i punti deboli ma noi essenzialmente dobbiamo andare a duello con loro e vincerne il più possibile. Più duelli riusciremo a vincere e più aumenteranno le probabilità di portare a casa un risultato positivo”.

 

Ufficio Stampa Frosinone Calcio


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi