Ivan Juric e Vincenzo Italiano
Ivan Juric e Vincenzo Italiano

Italiano? Davvero?

Così dopo Juric il preferito per la panca granata sarebbe Vincenzo Italiano, l' integralista mister della viola?
Confesso che di Juric, dopo averlo visto nel ritiro di Santa Cristina, avevo pensieri positivi, specie dopo aver seguito allenatori che giravano per il campo con un foglio in mano.
Dopo tre anni quei pensieri sono svaniti, dopo troppe chiacchiere, episodi un po' troppo sopra le righe ed una proposta di calcio che si ferma alla fase difensiva e quella offensiva che non va molto al di là delle scorribande di Bellanova od ai palloni lunghi di Vanja.
D'altra parte lo Juric calciatore non era esattamente uno con i piedi buoni o un genio della tattica e così è l' allenatore, che tra l'altro se è arrivato al Toro pensando di essere al Real, non ha capito niente di chi era il presidente!
Oggi si discute se resta o se ne va, dimenticando che è in scadenza e quindi davvero decide lui? Certo, come sempre accade nel calcio, c'è tutto salvo che identità di pensieri anche nella tifoseria granata, con la fazione che è stufa del mister in progressivo aumento, specie dopo le numerose occasioni perse per dare una svolta positiva alla stagione.
E Italiano? Certamente è più propositivo, nel gioco, di Juric, ma è altrettanto vero che la viola prende una quantità industriale di gol e tutti nella stessa maniera, non da oggi.
Che lasci la Fiorentina lo ha detto lui, ancora prima della morte di Barone, forse sedotto dal Napoli, dove però non riscuote i favori della tifoseria, mentre per altre piazze c'è un giro di nomi in gioco e sempre tifoserie non troppo entusiaste di un eventuale suo arrivo.
Fase strana quella attuale, anche per le panchine della prossima stagione, e tifoserie che in tante piazze sembrano quella granata: presidenti nemmeno più che sopportati (Firenze compresa, dove hanno ben capito il perché dell' arrivo di Commisso), anche per risultati non esattamente in linea con quanto atteso e se persino al Sassuolo si contesta .... ma le "favole" non durano in eterno.

Maurizio Vigliani

 

Tuttosport, Cairo al lavoro: l'obiettivo numero uno è Vincenzo Italiano

Vincenzo Italiano allenatore della Fiorentina
Vincenzo Italiano

Vincenzo Italiano è il preferito

Vincenzo Italiano è il nome in cima alla lista di Urbano Cairo per il Torinoche verrà. Lo scrive il quotidiano 'TuttoSport' oggi in edicola: con Ivan Jurica fine corsa senza una sempre più difficile qualificazione alle competizioni europee, la società granata sta già sondando il terreno per il sostituto dell'allenatore croato e l'attuale tecnico della Fiorentina è il preferito del nuovo uno del Toro.

Gli altri profili sondati

Solo se non dovesse trovare un accordo con Italiano (è anche nella lista del Napoli, piace molto al Bologna per il dopo Motta), Cairo valuterebbe le alternative. I nomi principali sono quelli di Raffaele Palladino del Monza, Alberto Gilardino del Genoa e, più indietro, Vanoli, Dionisi e Gattuso.(tuttomercatoweb)

 

 

 


💬 Commenti (27)

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi