Mindset Granata
Mindset Granata

Le Torelle cadono contro il Bulè Bellinzago nella finale che sarebbe valsa la promozione in Serie C. In un clima molto caldo, con la tribuna dello stadio comunale di Borgosesia gremita, le ragazze di Roberto Battaglino perdono  2-0 contro la squadra novarese. Il primo gol arriva dopo pochi minuti dal calcio d’inizio, all’ ottavo minuto di gioco per essere più precisi, grazie a un gran tiro da fuori area di Veronese. Al sessantasettesimo minuto è arrivato il secondo gol messo a segno da Lorenzani che ha di fatto chiuso i giochi. Un peccato per le Torelle che ci hanno provato fino all’ultimo. Non hanno mai mollato, hanno creato diverse azioni ma non sono riuscite a concretizzarle. Da segnalare un finale di partita molto acceso che ha portato all’espulsione della capitana granata Aghem. Un cartellino rosso più che discutibile, come diverse scelte dell’arbitra nel corso del match, ma l’espulsione alla giocatrice del Toro è sicuramente l'episodio che genera più dubbi dato che in realtà è stata lei a subire fallo e non a commetterlo. Dunque un giallo, per un fallo non commesso, e infine il cartellino rosso per proteste.

Un primo anno importante per la prima squadra femminile 

Nonostante non sia stata centrata la promozione in Serie C il primo anno della prima squadra femminile del Torino F.C. è da considerarsi sicuramente positivo poiché è arrivata a giocare sia la finale per il salto di categoria, sia la semifinale di Coppa Italia. Le Torelle hanno dimostrato così di essere sulla strada giusta per poter raggiungere grandi traguardi. La sconfitta di ieri non va vista come un fallimento ma come un passo del cammino verso futuri successi. Dunque si può fare un grande applauso al Responsabile del Settore Femminile del Torino FC Marco Pianotti, a mister Battaglino, al suo staff e alle ragazze che hanno difeso i colori granata.

Mindset Granata

💬 Commenti (1)

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi