«Oggi era fondamentale vincere, il gol è una gioia personale che mi godo a metà. Avrrei preferito portare a casa i tre punti, ma abbiamo smosso la classifica. Bisogna dare di più, bisogna essere più cattivi. Questo ha permesso al Bologna di arrivare al pareggio».

«È una cosa che ci portiamo dietro dalla stagione scorsa, è dovuta anche dalla classifica che abbiamo. Dobbiamo imparare a liberare la testa quando andiamo in vantaggio. Abbiamo giocatori forti, non ci meritiamo questa classifica. il gruppo è compattissimo, segue il mister. Ora andiamo a Napoli, sarà una partita decisiva. Sappiamo che affrontiamo un avversario forte».

(fonte calcionews24.com)


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi