Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno

Nuove indicazioni dalla seduta odierna a Coverciano dell'Italia di Luciano Spalletti. Dopo alcune ore di riposo, il gruppo azzurro si è ritrovato intorno all'ora di pranzo per poi scendere in campo per una seduta in vista della sfida contro la Bosnia in programma domenica sera al Castellani di Empoli.

Difesa a tre

Embed from Getty Images

Le prime prove tattiche vedono il ct virare sulla difesa a tre. Nella retroguardia davanti a Gigio Donnarumma si va così verso l'esordio dal primo minuto di Calafiori come braccetto di sinistra, con Darmian dall'altra parte e Buongiorno al centro. A centrocampo altre novità e diversi ballottaggi. Nel ruolo di regista provato Nicolò Fagioli, ai suoi lati i dubbi sono fra Cristante e Frattesi da una parte e fra Folorunsho e Pellegrini dall'altra. Sugli esterni, invece, ecco Cambiaso a destra ed il dubbio Dimarco-El Shaarawy a sinistra.

In attacco provata nella seduta odierna la coppia composta da Gianluca Scamacca e Giacomo Raspadori. Ricordiamo che dalla seduta ofierna erano assenti Alex Meret e Nicolò Barella, entrambi alle prese con fastidi di natura muscolare che saranno meglio valutati fra stasera e domani mattina.

La probabile formazione

Questo il probabile undici dell'Italia schierato col 3-5-2: Donnarumma; Darmian, Buongiorno, Calafiori; Cambiaso, Cristante/Frattesi, Fagioli, Pellegrini/Folorunsho, Dimarco/El Shaarawy; Raspadori, Scamacca


💬 Commenti (2)

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi