Oggi per la rifinitura della Lazio a Formello in vista della sfida di domani, presente anche Zaccagni coi compagni, viaggia verso la convocazione simbolica: il recupero per l’infortunio all’alluce è quasi completato. L’esterno è l’unico calciatore ritrovato oltre a Hysaj, che ha risolto la distorsione alla caviglia rimediata con il Bayern. L’albanese si contende la maglia con Lazzari, l’altro terzino sarà Marusic. Al centro la coppia Gila-Romagnoli.

A centrocampo sono out Vecino (fastidi inguinali) e Rovella (pubalgia), in regia Cataldi, titolare sia in Champions, sia in campionato con il Bologna. Ai suoi lati Guendouzi e Luis Alberto. Davanti Immobile in pole su Castellanos, sulle fasce probabile conferma per Isaksen a destra e Felipe Anderson a sinistra. (lazionews24.com)

 

La conferenza stampa di Ivan Juric

Ivan Juric

Dopo il rinvio della partita di gennaio, arriva in un buon momento Torino-Lazio?
“Bene dal punto di vista psicologico, ma molto male a livello fisico a causa delle molte influenze”.

Cosa pensa della Lazio?
“Hanno fatto bene in Champions e sono stati sfortunati contro il Bologna; sono sempre state belle partite contro di loro e speriamo sia così anche domani”.

Ci fa il punto sugli indisponibili per domani? Buongiorno quando tornerà?
“Buongiorno non prima della Fiorentina, se tutto va bene; Vojvoda non sarà della partita a causa di un brutto mal di schiena. Chi sta peggio è Tameze per una forte influenza, mentre Djidji ha un problema alla caviglia. Ho bisogno che chi sta male vada oltre al dolore”.

Sente ancora la fiducia dopo le dichiarazioni di Cairo?
“La cosa importante è che la squadra sia ad un buon punto, e vogliamo dare gioia e felicità. Quello che conta è il bel clima al Filadelfia e siamo concentrati sulle prossime partite. Il resto non ha alcuna influenza”.

Domani si possono superare diverse squadre, pensi che la tua squadra sia pronta?
“In passato mancava la pressione addosso, voglio che i miei giocatori abbiano pressione. La vivono bene, ma mi preoccupa la situazione degli infortunati, ma voglio che sappiano che possono regalare una grande gioia. Al Fila è stato bello e i ragazzi percepiscono questo appoggio enorme”.

Come sta Sanabria?
“Mi è piaciuto questa settimana, ha recuperato bene. Per domani decideremo”.

Alla luce dell'apertura del Fila si è creato un circolo virtuoso tra tifosi e squadra?
“Vorrei che fosse sempre così, noi dobbiamo dare la spinta e loro appoggiarci. Siamo in emergenza ma dobbiamo andare oltre e giocare bene a calcio. Questo è un treno che non passa ogni anno e dobbiamo dare il massimo”.

Lazio poi Roma, Fiorentina e Napoli. E' più preoccupato o elettrizzato?
“Sono curioso. Ma molto preoccupato per gli infortuni, siamo pochi. Spesso queste sfide le decide chi subentra e la mia preoccupazione è non avere elementi per controbattere squadre più attrezzate”.

Vlasic ha un pò deluso col Lecce. Conviene insistere o dargli un pò di respiro?
“Non ho ancora deciso. Lui sta alternando prestazioni di alto livello ad altre in cui non riesce a dare continuità. In settimana anche lui ha avuto un problema e dovrò decidere se giocherà dall'inizio o meno”.

Non dovesse giocare Vlasic cambierebbe modulo?
“Penso che Ricci lo possa sostituire molto bene e ha fatto buone prestazioni con più libertà di movimento”.

Torino-Lazio: le probabili formazioni

Torino-Lazio (giovedì 22 febbraio con calcio d'inizio alle ore 20:45 in diretta su Dazn, telecronaca affidata a Ricky Buscaglia e commento tecnico di Massimo Gobbi) è una gara valevole come recupero della 21esima giornata di campionato in Serie A, che era stata rinviata per l'impegno in Arabia Saudita per la Supercoppa italiana dei biancocelesti, sconfitti 3-0 in semifinale dall'Inter, poi vincitrice del trofeo battendo 1-0 il Napoli.

Il calcio d'inizio di Torino-Lazio è alle 20:45 di giovedì 22 febbraio 2024.

Dove si gioca Torino-Lazio

  • Città: Torino
  • Stadio: Olimpico "Grande Torino"
  • Data e ora del calcio d'inizio: giovedì 22 febbraio 2024, ore 20:45
  • Arbitro: La Penna
  • VAR: Aureliano

Dove vedere Torino-Lazio in TV?

Diletta Leotta

Il match tra Torino e Lazio sarà in co-esclusiva su DAZN e Sky Sport. Questa partita sarà quindi visibile in diretta televisiva sui canali Sky e in diretta streaming sull'app DAZN. Gli abbonati Sky potranno usufruire anche del servizio Sky Go per vedere la partita tramite smartphone ovunque in Italia.

Diretta tv: Sky Sport
Streaming: DAZN, Sky Go e Now Tv

Le probabili formazioni di Torino-Lazio

Torino (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Djidji, Lovato, Masina; Bellanova, Ricci, Linetty, Vojvoda; Vlasic; Sanabria, Zapata. Allenatore: Ivan Juric.

Lazio (4-3-3): Provedel; Marusic, Gila, Romagnoli, Pellegrini; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto; Isaksen, Immobile, Felipe Anderson Allenatore: Maurizio Sarri.


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi