Evan N'Dicka
Evan N'Dicka

Malore al minuto 71

Grande apprensione nel mondo Roma e in generale nel calcio italiano per le condizioni di salute di Evan N'Dicka, vittima di un malore nel corso della partita tra la sua Roma e l'Udinese, poi sospesa al minuto 71 sul risultato parziale di 1-1.

Subito dopo aver accusato il problema cardiaco, N'Dicka è stato sottoposto a un elettrocardiogramma direttamente al Bluenergy Stadium per poi essere trasferito all'ospedale di Udine per tutti gli accertamenti del caso. Attualmente il difensore centrale è ricoverato in codice giallo.

Secondo quanto riferito da Sky Sport, i giocatori della Roma vogliono rimanere a fianco del loro compagno e hanno chiesto di poter andare all'ospedale di Udine in pullman così da poter dare il loro supporto a distanza a N'Dicka.

Silenzio da parte dei tesserati

Nel post partita di Udinese-Roma, che peraltro non è arrivata al novantesimo, non parlerà nessuno. Su richiesta della società giallorossa, e per rispetto di Evan N'Dicka, al momento cosciente ma in ospedale in codice giallo, nessun tesserato di entrambe le squadre rilascerà dichiarazioni sulla gara di oggi.

L'Udinese, per la cronaca, ha appoggiato a pieno la richiesta del club capitolino, nel rispetto dell'accaduto. Tanto timore tra i giocatori in campo, anche se al momento le condizioni del difensore fanno sperare che la vicenda possa concludersi nel migliore dei modi.

Recupero a fine campionato? Nel frattempo, ci sarà da decidere in che data disputare i minuti rimanenti di partita. La decisione spetta alle due squadre, con l'ok della Lega Serie A, e comunque si può giocare non prima di domani. Uno scenario che non dovrebbe comunque concretizzarsi: più probabile che per il "recupero" si vada a fine campionato. (tuttomercatoweb(


💬 Commenti (4)

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi