Il TAS dà ragione all'Osasuna: Torino costretto a pagare 1,5 milioni per Berenguer

Scritto da La Redazione  | 

Attraverso un comunicato sul proprio canale ufficiale, l'Osasuna ha annunciato che il Torino deve versare immediatamente 1.5 milioni di euro per il trasferimento di Álex Berenguer all'Athletic nel 2020, più gli maturati in questo periodo. A deciderlo è stato il Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS), che quindi dà ragione a Los Rojillos.

"Il Torino FC deve pagare immediatamente al Club Atlético Osasuna 1.500.000 euro per il trasferimento di Álex Berenguer all'Athletic Club nel 2020, oltre agli interessi maturati in questo periodo. Lo ha stabilito questo pomeriggio il Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS), che quindi concorda pienamente con la società navarra nelle sue affermazioniÁlex Berenguer è stato ceduto al Torino FC nel 2017 con una clausola che prevedeva che se il giocatore fosse stato successivamente trasferito all'Athletic Club, la squadra italiana avrebbe dovuto pagare ulteriori 1,5 milioni di euro. Questo evento si è verificato nel 2020, ma la squadra italiana si è rifiutata di pagare il suddetto importo, oltre all'ultimo termine concordato del trasferimento. L'Osasuna si è poi rivolto alla FIFA per chiedere il pagamento di quanto dovuto dal Torino e il 9 settembre 2021 la Commissione Statuto Calciatori si è accordata con il la società navarra. L'Osasuna ha potuto incassare l'ultima rata del trasferimento, ma non il milione e mezzo residuo, dal momento che il Torino FC ha impugnato la decisione davanti al Tribunale Arbitrale dello Sport (TAS),  La sentenza del TAS è definitiva, pertanto il Torino FC non ha più possibilità di impugnazione e dovrà quindi corrispondere all'Osasuna 1,5 milioni di euro, oltre al pagamento degli interessi e all'accollo delle spese dell'arbitrato e di una parte delle spese di difesa dell'Osasuna", questa la nota pubblicata dal club con sede a Pamplona.  (Gianlucadimarzio.com)


💬 Commenti