Ivan Juric
Ivan Juric

Alla vigilia di Torino-Udinese, il tecnico Ivan Juric presenta in conferenza stampa la partita: 

"Domani ci aspetta una grande battaglia contro una squadra fisica, tosta, che ha anche elementi molto forti, di qualità. E' strana la posizione che ha in classifica l'Udinese. Dovremo fare una grande partita. Domani per noi sarà importante che ci sarà tanto pubblico, che si senta il sostegno, che ci sarà un bell'ambiente. Speriamo di fare bene".

Sugli infortunati: ”Non ci sarà Linetty che ha un problema al polpaccio e domani non sarà presente. Poi mancheranno sempre Schuurs e N'Gessan". 

Su chi sostituirà lo squalificato Bellanova: ”Soppy può essere un'opzione domani a destra al posto di Bellanova, anche sto ancora pensando". 

Sulla coppia Sanabria e Zapata: ”Sanabria e Zapata spero che continuino così, stanno facendo bene, parlano la stessa lingua". 

Sulle cento panchine al Torino: “Fare 100 panchine in una squadra è una bella cosa, sono orgoglio, contento di essere riuscito a durare così a lungo. Poi per il resto, il rinnovo, si vedrà più avanti". 

Su chi sostituirà Linetty: ”Torna Ricci titolare, Tameze resta in difesa" Ancora sull’Udinese: ”Hanno cambiato allenatore, ma hanno qualità, sono pericolosi sui calci piazzati, in contropiede. Per noi è un grande esame per la mentalità. Voglio vedere il mio Torino concentrato, sul pezzo, che gioca bene, che non concede agli avversari. Il risultato poi dipende da tante cose ma voglio vedere una grande prestazione" 

Sulla sentenza della Corte Europea e sulla Superlega: ”E' buono che non ci sia più il monopolio di Fifa e Uefa, sul calendario che fanno e molte altre cose non sono d'accordo. Sulla Superlega non sono assolutamente d'accordo, non sono d'accordo a un campionato che esclude il merito. Ma sono d'accordo che si cerchino altre soluzioni che scuotano un po'".

"No, il calcio sta diventando più bello, scientifico. Le grandi squadre giocano troppo, poi si hanno tanti infortuni. Anche con tutte le competizioni che hanno le nazionali. Il calcio però è sempre affascinante, è sempre più potente, è sempre più bello". 

Su Zapata: ”La condizione è top, è una bellezza avere gente così, con questa voglia, questa intensità di allenamenti. E' un professionista davvero esemplare". 

Sullo stato della squadra: ”Vedo la squadra bene, poi vedremo domani. Ma tutte le sensazioni negative che avevo prima non ce le h più. Gli allenamenti si fanno giusti, con la giusta concentrazione. Abbiamo intrapreso un cammino giusto, dobbiamo continuare, non prendere schiaffi per ripartire".

Sul mercato: ”Non abbiamo ancora parlato, siamo tutti concentrati su domani, poi su Firenze. Poi vedremo se servirà qualcosa. Non abbiamo ancora affrontato l'argomento".  (calciomercato.com)

Torino-Udinese: probabili formazioni e dove vederla in tv

Dopo la settimana di Coppa Italia torna il campionato prima di Natale: sabato alle ore 15 l'Udinese di Lucca fa visita al Torino del grande ex Zapata.

La squadra di Ivan Juric, reduce dalla vittoria casalinga contro l'Empoli, arriva all'appuntamento in gran forma: l'ultimo ko risale alla trasferta di Bologna di fine novembre. I granata non perdono e non subiscono goal da tre partite (due vittorie e un pareggio): in casa hanno battuto Atalanta e Empoli con tre reti su quattro firmate dal grande ex dell'incontro di sabato, Duvan Zapata. Ora la seconda sfida di fila tra le mura amiche.

Dall'altra parte ci sarà un Udinese in piena lotta per la salvezza, reduce dal pari interno subito in rimonta contro il Sassuolo. I due rigori di Berardi hanno negato la seconda gioia stagionale ai bianconeri, che non vincono dalla trasferta in casa del Milan del 4 novembre (l'unico successo ottenuto finora). Da quella gara la squadra comunque sembra sul pezzo: dopo il match di San Siro, Cioffi ha collezionato quattro pareggi - grazie ai tre goal nelle ultime tre di Lorenzo Lucca - e due sconfitte (fuori casa contro Roma e Inter). Da registrare la difesa: decisamente troppi i 12 goal subiti nelle ultime 4 gare.

Di seguito tutte le informazioni su Torino-Udinese: da dove vedere la partita in diretta tv e in streaming alle formazioni e al pronostico del match.

TORINO-UDINESE: CANALE TV E DIRETTA STREAMING

Diletta Leotta di Dazn

Partita: Torino-Udinese

Data: 23 dicembre 2023

Orario: 15:00

Canale TV: DAZN

Streaming: DAZN

PROBABILI FORMAZIONI TORINO-UDINESE

Nel Torino squalificato Bellanova: a destra agirà Lazaro, favorito su Soppy. Davanti Juric viaggia verso la conferma di Vlasic alle spalle della coppia Zapata (dall'Udinese dal 2015 al 2017)-Sanabria. Tameze ancora in difesa come braccetto di destra.

Dall'altra parte Cioffi ritrova Ferreira dopo la squalifica ma deve rinunciare a Payero, espulso contro il Sassuolo: come mezz'ala nell'Udinese giocherà Lovric, con Samadrzic più di Walace per l'altra maglia accanto al play Walace. Pereyra, dopo la combo goal+assist di domenica, agirà ancora come seconda punta alle spalle di Lucca. Più indietro Thuavin.

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Tameze, Buongiorno, Rodriguez; Lazaro, Ilic, Linetty, Vojvoda; Vlasic; Zapata, Sanabria. All. Juric.

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Ferreira, Kabasele, Perez; Ebosele, Lovric, Walace, Samardzic, Zemura; Pereyra, Lucca. All. Cioffi.

ORARIO TORINO-UDINESE

Il match si giocherà sabato 23 dicembre allo Stadio Olimpico Grande Torino. Calcio d'inizio fissato alle ore 15:00. (goal.com)

DOVE VEDERE TORINO-UDINESE IN TV

L'incontro sarà visibile sull'app di DAZN, da scaricare e aprire da smart tv oppure, in caso di tv di vecchia generazione, da uno dei tanti dispositivi disponibili (Google Chromecast, Amazon TV Fire Stick, console di gioco PlayStation o Xbox, TIM VISION).

TELECRONISTA E SECONDA VOCE

La telecronaca del match sarà di Alberto Santi con il commento tecnico di Stefan Schowch.

Torino-Udinese: arbitra la sfida Michael Fabbri di Ravenna

Sarà Michael Fabbri, dalla sezione AIA di Ravenna, il direttore di gara di Torino vs Udinese, in programma sabato ore 15.00. 


💬 Commenti (1)

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi