Monza-Torino
Monza-Torino

La moviola di Monza-Torino

"Doveri meno in forma del solito". Esordisce così l'edizione odierna della Gazzetta dello Sport nell'analizzare la prestazione del direttore di gara di Monza-Torino. Il primo episodio, si legge, arriva al 24' quando viene annullato un gol ai granata. Duvan Zapata parte in posizione regolare e vede Caldirola cadere davanti a sé. Il contatto c'è ma il quotidiano lo giudica "troppo leggero per giustificare un crollo del genere".

Rigore su Lazaro
In pieno recupero poi c'è l'episodio del calcio di rigore non concesso alla squadra di Juric. Gagliardini, all'interno dell'area, calcia la tibia di Lazaro che non va a terra. Anche in questo caso il contatto c'è e il fatto che il giocatore granata non sia andato a terra induce l'arbitro a sorvolare, sbagliando. (tuttomercatoweb.com)

 

Di seguito il video con gli highlight di Monza-Torino:

Monza-Torino: 1-1 in gol Ilic e Colpani

L'esultanza di Cairo in tribuna al U-Power Stadium di Monza dopo il vantaggio di Ilic. Accanto a lui il ds granata Vagnati

Reti: st 10’ Ilic, st 20’ Colpani

Ammoniti: st 22’ Gineitis, st 44’ V. Carboni, st 49' Radonjic

Monza (3-4-2-1): Di Gregorio; D’Ambrosio (st 45’ Pereira), Caldirola, A. Carboni; Ciurria (st 13’ Birindelli), Gagliardini, Bondo (st 13’ Mota), Kyriakopoulos; Colpani (st 36’ V. Carboni), Pessina; Colombo. A disposizione: Lamanna, Sorrentino, Gori, Donati, Machin, Akpa Akpro, F. Carboni, Bettella, Maric, Cittadini, Ferraris. Allenatore: Palladino.

Torino (3-5-2): Milinkovic Savic; Tameze (st 41’ Vojvoda), Buongiorno, Rodriguez (st 26’ Zima); Bellanova, Vlasic, Linetty (pt 33’ Gineitis), Ilic, Lazaro; Sanabria (st 41’ Radonjic), Zapata. A disposizione: Gemello, Popa, Zima, Karamoh, Pellegri, Sazonov, Seck, Soppy, N’Guessan. Allenatore: Juric.

Juric: "E' rigore, rivedendolo è scandaloso"

Gineitis è uscito in lacrime, cosa ne pensa del suo errore?

“Succede, è un ragazzo giovane, ha personalità, ha fatto una buona gara ed è emotivo, crescerà”.

Un finale un pò vivace, con l'episodio su Lazaro

“E' rigore, rivedendolo è scandaloso, ed è la seconda volta che succede contro il Monza, è un rigore netto; è inspiegabile”.

Il Torino è una squadra molto difficile da affrontare, con una identità che viene percepita dagli avversari.

“Abbiamo cambiato modulo, abbiamo ricompattato l'ambiente. Oggi grande gara, ci sono giocatori interessanti e rivedendo gli episodi è proprio un peccato; siamo soddisfatti delle ultime gare. Avevamo alcune situazioni, piccole cose, da correggere, atteggiamenti che sono stati aggiustati e ora vedo un grande gruppo che si allena con intensità. Anche l'abbraccio dei compagni a Gineitis a fine gara lo testimonia. Abbiamo margini di miglioramento".

Ilic era uno di quei giocatori che hanno avuto un calo, cosa ne pensi?

“E' un ragazzo giovane, si è rimesso a lavorare bene, hanno ottimi rapporti coi compagni, oggi ha giocato bene, ha segnato ed è ripartito forte. Adesso è a posto e non deve mai più tornare come prima”.

Come giudichi Zapata?

“E' molto importante, ha spazio per esprimersi, così come Rodriguez”.

Come ti senti nell'ambiente: capito, amato?

“Bene su tante cose, il Torino ha una tifoseria molto esigenze, e a volte quello che fai non sembra sufficiente, però sto bene sia con l'ambiente sia con la società”.


 


💬 Commenti (24)

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi