Mazzarri: “Concentrati per passare il turno”

10
368
Walter Mazzarri
Walter Mazzarri, ex allenatore del TorinoFc

Sharing is caring!

Il tecnico granata Walter Mazzarri ha incontrato oggi i media per presentare la sfida di domani sera contro il Genoa: “L’unico riferimento del Genoa di Nicola è la partita che hanno vinto contro il Sassuolo. Quando arriva un nuovo allenatore possono cambiare molte cose: sicuramente saranno con il morale alto. Dovremo rimanere concentrati: solo così potremo mettere in difficoltà chiunque. Abbiamo il dovere imperativo di provare a passare il turno, fino all’ultimo secondo di gioco.L’equilibrio? Occorre dare continuità ai nostri risultati. Bisogna archiviare ogni gara e pensare subito alla successiva per affrontarla a livelli di concentrazione massimali. A Roma si è visto che quando vogliamo possiamo giocare bene, palla a terra, e mettere in difficoltà tutti.

Per tutti gli infortunati che abbiamo sarebbe stato meglio giocare solo una volta alla settimana. Stiamo raggiungendo il top della forma, ma purtroppo solo per una parte del gruppo perchè molti sono indisponibili. Dovremo essere bravi a tenere i giocatori al massimo della condizione lungo tutto la settimana, fino al Bologna.L’assenza di Verdi per squalifica? Non ci voleva. A Roma avevamo trovato un buon equilibrio. Sono però convinto che se i ragazzi entreranno in campo da squadra come domenica scorsa, anche cambiando alcuni interpreti, il gioco ed il risultato non cambieranno. Se Zaza e Belotti giocheranno insieme? Oggi farò ancora un allenamento e dopo vedremo. Devo tenere anche un minimo in condizione la partita ravvicinata con il Bologna. Devo guardare un po’ le risorse e pensare alle due partite.Nel nostro asse portante abbiamo 3/4 giocatori che sono imprescindibili: Sirigu, Nkoulou, Rincon e Belotti. Se stanno bene fanno in modo che tutti gli altri si esaltino. E’ importante che diano sicurezza a tutti gli altri, compresi i giovani, che ci sono in rosa.Portiere per domani? Ujkani è stato un ottimo acquisto, ma domani giocherà Sirigu. Non vorrei dare un segnale che la coppa sia meno importante di altre. Falque? Ha recuperato dall’infortunio, vedremo se riuscirò a portarlo in panchina.”

(fonte torinofc.it)

10 Commenti

  1. bene out verdi, in panca belotti.
    bene sirigu titolare con 45 presenze annue.
    titolari laxalt-bonifzi-nkolou- djidji
    davanti spero zaza con uno tra edera/berenguer.
    se vinciamo becchiamo milan/parma in crisi, ergo semifinale possibile….come possibili sorprese tra8i e 4i di finale, quanche big esce una tra roma/juve, una tra lazio/napoli, una tra atala/inter/
    semifinale a 1 mese di distanza, può succedere di tutto.
    vediamo se WM è un gradne allenatore.

    • DAL PINO PRESIDENTE LEGA.
      ENNESIMA SCONFITTA DEL PERDENTE DI SUCCESSO.
      INTANTO IL GIORNO CHE SEGNERA’ LA SUA FINE IMPRENDITORIALE SI AVVICINA.
      INESORABILMENTE

  2. https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/genoa-nicola-ribadisce-perin-radu-la-mia-gerarchia-l-ho-stabilita-1334481
    maipiaciuto.maimaimai
    sempre diffidato di lui mi sembra un giraudo un beruatto un corradini un re pronto a vendersi.
    e far giocare il gobbo gamba di legno perin al poosto del 2°miglior portiere in italia dopo sirigu, lo conferma:
    l’abbiamo scampata bella!!!!!!
    potevamo avere una serpe in copro!!!!

  3. Per tutti gli infortunati che abbiamo sarebbe opportuno giocare una volta a settimana?????…in effetti meno male che non siamo entrati in europa L…..pensa che sfiga l atalanta…ma proprio di mentalità questo é di un altra categoria…quella cadetta….a essere generosi

  4. Mariano scusa,
    Il Genoa é dei gobb,i come altre squadre del resto , tra cui la nostra.
    Quindi è ovvio che giochi Perin se loro vogliono così . Nicola esegue. Punto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui