Cairo prima esonera Mazzarri ma poi VENDI il Toro. Siete i primi responsabili di questo scempio vergognoso.

24
564
Rubrica Resurrezione Granata
Rubrica Resurrezione Granata - www.cuoretoro.it

Sharing is caring!

Il Toro e i suoi tifosi non meritavano anche questo. Uno scempio se possibile peggiore di quello visto con l’Atalanta. Perchè perdere 4-0 a Lecce con tutto il rispetto è peggio che buscare 7 legnate pur storiche da una signora squadra come l’Atalanta. E non ci sono nemmeno le scuse degli infortuni. Anche il Lecce aveva molti assenti. Questa partita ancora di più ha denotato più di tutte le altre che Mazzarri ha totalmente perso lo spogliatoio, cosa che si era vista già a Dicembre , non ha più idee o quelle poche sono confuse , i giocatori non lo seguono e forse sopportano più.

Ma anche Mazzarri fosse esonerato, non finisce qui.

Cairo DEVE VENDERE la Società, è chiaro che non è più in grado di gestirla non se ne sa più occupare ha altro per la testa non gliene frega più nulla se mai gliene fosse fregato, si occupa di mille cose e non sa o vuole delegare. Ha fatto partire a cuor leggero un DS senza sostituirlo con uno altrettanto esperto mettendo il povero Bava che non decide nulla di nulla e non ha esperienza. Questo perchè un DS bravo costa e magari pretende o vuole autonomia.

Gli ultimi tre mercati, due invernali uno estivo, hanno portato un solo giocatore, ma hanno visto partire molti altri , di cui alcuni titolari che servivano come il pane . Il centrocampo ridotto all’osso con le conseguenze che vediamo e un Toro allo sbaraglio per due assenze necessitava rinforzi. Un Toro ridotto ad una armata Brancaleone , una società senza organizzazione con ruoli non definiti e un solo uomo al comando ha deciso di lasciare Mazzarri allo sbaraglio riducendo la Rosa e non comprando nessuno.

Cairo deve cambiare allenatore e poi vendere subito la società , cercare un acquirente ufficialmente e nel giro di un paio di mesi al più tardi qualcuno salterà fuori. Bilanci sani, investimenti da fare, buon Brand, giocatori di proprietà certo non scarsi come sono sembrati oggi, un Fila da completare un Robaldo da iniziare, un vivaio tutto sommato ancora vivo, tanti giovani in giro da rilanciare e forse uno Stadio da ricostruire. C’è molta carne al fuoco che puo interessare qualche multinazionale o qualche fondo o qualche ricco imprenditore straniero o italiano

E’ ora di ripartire, il Toro è sopravvissuto alla morte e ai fallimenti , sopravviverà anche a Cairo. A patto che metta in vendita la società il più presto possibile, prima di fine campionato perchè qui si finisce in B . E una squadra in lotta salvezza rende molto meno di una squadra a metà classifica o in zona Europa e divnete anche meno appetibile a investitori seri e non opportunisti.

Neanche il Padreterno potrebbe rimettere in carreggiata questa squadra, e dopo lo schifo di oggi non sono più sicuro di volere Moreno Longo alla guida , gli voglio bene e non merita di sporcarsi il curriculum se la squadra è conciata cosi.

Quindi si trovi un traghettatore che abbia l obiettivo di una salvezza se possibile non troppo sofferta , e poi si chiami Longo o qualche allenatore con le palle e con le idee ma anche con un altro Presidente . Perchè Mazzarri pagherà per tutti ma soprattutto paga una gestione societaria scellerata con un Toro indebolito apposta , e se non apposta ancora peggio, significa incapacità totale .

BASTA !!!

I tifosi granata moderati come me sono stufi e inkazzati. Lascio immaginare lo stato d’animo di quelli un po più accesi .

Sono abbonato ma non vado più allo stadio finchè non ci saranno cambiamenti seri.

24 Commenti

  1. Ok Djordy sono d’accordo con te. Non vorrei mai che Moreno Longo si bruciasse in mezzo a questo schifo di situazione. Facciamo di arrivare al più presto a 41 e poi vedremo, sperando che Cairo venda prima. Altrimenti qui si fa la fine della Viola che l’anno scorso da febbraio non ha più vinto una partita e ha rischiato la B fino all’ultima giornata, con uno che accetti di traghettare la squadra fino a fine campionato. Poi vedremo. Certo che io sabato con la Samp non farei giocare più nessuno eccetto Millico Edera e Adopo. Manderei in campo questi tre + la primavera.

    • Quello che non è riuscito a Moggi Bettega è Cobolli Gigli… rischia di riuscire a Cairo Comi e Bava (non per dolo… ma per colpa di aver scelto e avallato la propria mansione ed il proprio destino di zerbino)

  2. Junior: no non puoi mettere la primavera allo sbaraglio che tra l’altro fa già fatica di suo ….piuttosto serve un allenatore che ricmpatti l’ambiente un po come ha fatto Gattuso col Napoli o Iachini con la Viola.
    A questo punto non restano m,olti nomi
    Moreno Longo ha voglia di rilanciarsi e pagherebbe di tasca sua . Se lui se la sente di rischiare venga pure a allenare il Toro. Mazzarri non ce la fa più.
    Lo spogliatoio è spaccato o non unito e si è visto e del resto quando mancano tutte le figure dirigenziali piu importanti non c’è da stupirsi
    O Longo o un allenatore di grsande esperienza che sappia farsi sentire e rispettare da tutti

    • Io gente come Izzo, N’Koulou, Meite Ola Aina e Company non vorrei più vederla con questa maglia. Meglio un primavera ma con dignità che sta gentaglia. Mazzarri angioletto in confronto a questi. Infami tutti e anche chi li difende.

  3. Pupi: mah la coerenza è difficile quando si tifa Toro lo sai benissimo. Bertu gli ho messaggiato ma non mi ha ancora risposto spero stia bene….

  4. Junior: no l’unico baluardo è rimasto il solo immarcescibile stuppiello. Bertu magari non lo attacca cosi apertamente , lui è uno tranquillo , e anche lui è spesso travolto dagli alti e bassi di questa squadra…

  5. mazzarri che caccia iago per litigio pre genoa mi fa vomitare.
    i giocatori che giocano contro mazzarri mi fan vomitare + di mazzarri.
    i dirigenti tutti mi fan vomitare + dei giocatori.
    cairo mi fa vomitare + dei suoi dirigenti.
    i giornalisti sportivi mi fan vomitare + di cairo.

  6. E´evidente che la squadra ha delegittimato Mazzarri. Cambio inevitabile a questo punto. Per me Longo e´la persona sbagliata. Non ha esperienza e neanche risultati dalla sua. Pratica un 4-3-3 molto difensivo. E gioca tutto sul contropiede. Difficile vederlo al Toro. Debiasi ha esperienza e potrebbe essere la persona giusta. Qui parliamo di raggiungere una salvezza tranquilla e basta. Poi a giugno si vedra´. Non e´detto che Debiasi accetti un contratto per 4 mesi di lavoro. Un bel problema comunque. Non sono neanche piu´deluso. E´la solita storia al Toro. Con Ventura si pensava che le cose fossero cambiate ed invece siamo sempre li. A perdere tempo.

  7. Mariano: in effetti un po tutto il contesto è nauseante. Se penso all’entusiasmo e all euforia che ancora avevamo tutti a Luglio….poi lìinizio della fine . Buttati fuori dal Wolverhampton perchè squadra incompleta piu indietro di preparazione e mercato come al solito nullo e molto tardivo. Praticamente 2 rinforzi arrivati a buoi ormai scappati e non in grado di incidere per molto tempo. Nonostante ciò non avrei mai creduto di cadere tanto in basso se subire simili umiliazioni con una difesa diventata di burro . Abbiamo preso la bellezza di 17 goal in 4 partite di cui 2 giocate con Sassuolo e Lecce. Me lo avessero detto avrei fatto grasse risate
    Poi il NON mercato invernale nonostante le molte assenze e infortuni . E le molte cessioni.
    Presidenza da Serie C

  8. Hamlet: credo ma non so se mi sbaglio, che Longo sia in grado di portare una squadra alla salvezza , al Frosinone con squadra piu scarsa ha lavorato bene . Piuttosto su di lui varrebbe la pena un progetto più ampio ma non so se parlare di progetto con questa Società brancaleonesca vale la pena

  9. -Djordi,
    Sinceramente l’arrivo,ancora non ufficiale,di Longo,mi lascia un po’ perplesso.Nulla da dire su di lui,ottima persona,cuore granata,ma nessuna esperienza in serie A. Il timore è quello che inserito così di brutto, in una squadra completamente allo sbando e con una struttura societaria praticamente inesistente,possa bruciarsi anzi tempo. Il ragazzo proprio non se lo meriterebbe.
    A mio avviso, la soluzione ottimale sarebbe quella di un traghettatore con i dovuti attribui,ma comprensibilmente ben difficile da reperire ora come ora.
    Longo lo si potrebbe in tal modo ì inserire a campionato ultimato ,rasettando il passato e con una società seria che sappia finalmente il significato della parola programmazione.
    Il solito caloroso saluto da un vecchio cuore granata.
    FVCG (ora e per sempre).

  10. la sciagura che purtroppo ci presiede ha perso lume della ragione: longo x calmare la piazza.
    longo mediapunti 0,5 ; baroni 0,77
    il campionato andava fatto finire a mazzarri, e i giocatori dovevano stare in ritiro a tempo indeterminato. Poi vedevamo se non tiravano fuori le palle, sti debosciati.
    se non ci salva blackstone lo stupratore farà uno scempio incredibile nel silenzio di tutti.

  11. Excalibur: non hai torto , ma è chiaro che Longo è stato scelto per diversi motivi:
    1- E’ gradito a tutti i tifosi granata sul piede di guerra. Con lui tutti i tifosi sono disposti a concedere un po di tregua almeno alla squadra
    2- Conosce l’ambiente granata, è gradito a Bava e Cairo e conosce alcuni giocatori specie i piu giovani
    3- E’ una persona tranquilla che sa il fatto suo , puo trasmettere tranquillità ai giocatori che forse ne hanno bisogno
    4- Gli era stato promesso diversi anni fa. Dopo un po di gavetta allenerai il Toro.
    5- Per il Toro è disposto a accettare una sfida difficile e un contratto a tempo. Altri non so
    6- Non costa troppo
    Quindi in bocca al lupo Moreno

  12. Maruiano;: la media punti con un Frosinone da retrocessione non fa testo. Ha fatto un po di gavetta in B e poca in A ma l’ha fatta . Giusto dargli una chance
    Non si poteva continuare con Mazzarri hai visto anche tu a Lecce come sono scesi in campo….anzi proprio non sono scesi…

  13. dj una chance degna di nome si da assumendo un allenatore e pianificando campagna acquisti e progetti dall’inizio, non lo sbatti in prima linea a 4 mesi dalla fine se te ne fregasse qualcosa, in una situazione del genere. Poi potrei sbagliarmi stavolta.

  14. Pupi: E beh , l’opzione Longo ovviamente era la più percorribile. Legatissimo al Toro e desideroso di rilancio dopo quasi un anno fermo , non avrbebe avuto pretese e avrebbe accettato anche un contratto a tempo
    E’ stato pubblicizzato e suggerito da Bava che per una volta è stato ascoltato da Cairo, e Longo si porta dietro un paio di persone dello staff tecnico . Tutti conoscono già l’ambiente granata e alcuni giocatori
    Quindi il gioco valeva la candela per entrambi
    E ovviamente Longo avrebbe calmato la piazza ma attenzione, solo a tempo. Perchè se le cose andranno male anche con Longo stai tranquillo che nessuno se la prenderà con Longo ma con Cairo e giocatori.
    Il parafulmine Mazzarri non c’è più….se tempesta sarà colpirà direttamente la casa…

  15. E mi spiacerebbe moltissimo se Longo si bruciasse come avenuto ad altri cuori granata del passato , tipo Ezio Rossi, tipo Rabitti, tipo Camolese , tipo Lerda.
    Infatti preferisco non pensare a questi precedenti ( Camolese in realtà era anche andato bene per un certo periodo) perchè tutti chiusi in modo nefasto

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui