Segre sarà promosso in prima squadra. Ecco gli altri giovani granata sotto esame

3
558
Jacopo Segre
Jacopo Segre, centrocampista del TorinoFc

Sharing is caring!

Un pezzo di futuro – sottolinea La Gazzetta dello Sport – il Torino se lo è costruito in questi anni dentro casa, con il lavoro e la programmazione, grazie a un settore giovanile d’èlite. Oggi – si legge – sono ventiquattro i calciatori specializzatisi tra i banchi della scuola Toro in prestito tra la Serie B e la Serie C, in attesa di una richiamata al Filadelfia. Una telefonata che qualcuno di loro ha già meritato, almeno fino a quando si è giocato prima della sospensione forzata dei campionati a causa dell’emergenza coronavirus.
Segre e tutti gli altri – È il caso, prima di tutti, del centrocampista Jacopo Segre: classe 1997, era uno dei pilastri della Primavera del Toro che con Moreno Longo in panchina vinse lo scudetto nel 2015. Segre sta vivendo al Chievo la sua terza esperienza in prestito, la seconda in B dopo il Venezia. Ha fatto un percorso di crescita netto al punto da convincere il club a promuoverlo in prima squadra. Nel prossimo ritiro estivo, lo rivedremo a Bormio. Potrebbero essere pronti per il grande salto anche altri tre canterani granata. Sono finiti sotto osservazione il terzino destro Alessandro Fiordaliso (classe ‘99), anche lui protagonista in B a Venezia; il difensore Alessandro Buongiorno (‘99, al Trapani) e Eric Ferigra, altro difensore ‘99, in prestito all’Ascoli. (tuttomercatoweb.com)

3 Commenti

  1. -Forse ci sono i presupposti che quest’anno si possano finalmente raccogliere i frutti della nostra “cantera”.
    Alcuni di loro si possono già ritenere validi per il grande salto,guidati sapientemente da Moreno che già ben conosce.Sotto ragazzi,dateci dentro,rappresentate il nostro futuro.
    FVCG (ora e per sempre).

  2. Ferigra ad Ascoli ha giocato poco o niente,forse per motivi di interesse dei marchigiani.Il giocatore,a mio avviso,è buono e potrebbe diventare ottimo,se giocasse.
    Non deve perdere la stagione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui