Di Marzio: da Linetty e Murru al sogno Schick

18
1565
Patrik Schick
Patrik Schick

Sharing is caring!

Salvezza ottenuta, il Torino adesso pensa a come rinforzare la propria rosa per la prossima stagione. 

E il club granata, per l’attacco, sogna Patrik Schick, giocatore per cui Lipsia e Roma ancora non hanno trovato un accordo sul riscatto. 

Per quanto rigurada la difesa, invece, al Toro interessa l’ex Sampdoria Andersen, attualmente al Lione. 

Chi invece indossa adesso la maglia della Samp è Linetty che, insieme a Murru, si aggiunge ai nomi che compaiono sul taccuino granata. 

Quattro nomi, altrettanti giocatori che hanno in comune un’unica cosa: sono stati tutti allenati da Marco Giampaolo,segno quindi di come possa essere lui il prossimo allenatore del Torino. (gianlucadimarzio.com)

18 Commenti

  1. Schick ottimo anche se mio sa di solita bufala pre mercato di un mercato …granata…che non decollerà mai a meno di non vendere mezza squadra
    Giocatore molto tecnico, potrebbe coseistere con il Gallo, la cui cessione manco la predno in considerazione neanche per 100 milioni. Ma DUBITO MOLTO che lo prenderemo . In Germania nel Lipsia ha fatto una decina di goal e un paio di assist, non male considerando che è stato infortunato 3 mesi.
    Linetty anche mi piace, a centrocampo ci servirebbe mentre non mi convincono gli altri due nomi ovvero Murru e Andersen seppure quest’ultimo anche lui mi sembrava un giocatore discreto
    Se poi prendessimo anche Sarr, Fares e Strefezza, vorrebbe dire aggiungere velocità e tecnica a un Toro monocorde.
    Cessioni sicure Izzo De Silvestri Djidji e Nkoulou . Probabili Zaza, Edera e Aina. Da evitare la cessione di Sirigu a costo di tenerlo a forza. Do per scontate le conferme di tutti gli altri , a partire dal Gallo e da Verdi fino a Berenguer Bremer, Millico, Singo, Rincon, Lukic, Lyanco, Baselli e Meite. Inoltre mi piacerebbe mettere alla prova oltre a Millico e Singo anche Segre di rientro dal Chievo e Damascan di rientro dall’Olanda, per pura curiosità. Vista la giovane età e i margini di miglioramwnto di Damascan , eviterei di regalarlo a qualcuno . Poi altri giocani interessanti che so Adopo potrebbe giocarsi la panchina.

  2. A me piacerebbe un toro più o meno così

    Sirigu
    Singo/ fiordaliso Andesen Bremer fares
    Lynetty Lukic Bonaventura
    Verdi
    Belotti Joao pedro ( molto più fattibile rispetto a Shick)
    Sarebbe una squadra con caratteristiche perfette per Giampaolo…almeno sulla carta.

  3. Questi i prossimi step della presinienza
    Nuovo Allenatore
    Rientro prestiti
    Arrivo delle contropartite di Bonifazi
    Cessioni illustri e meno illustri
    Arrivo di qualche rimpiazzo
    Inizio 16 campionato

  4. Se dobbiamo proprio prendere come sempre dai retrocessi allora piuttosto Falco e Barrak dal Lecce… sono decenti ealla nostra portata che darebbero qualita’ e tecnica semmai, e senza che venga la pelle d’oca, come l’anno scorso erano Benacer e Traore…

  5. Si Pietro lo capisco, ma essere come tifosi contenti che arriva Fares….Donsah….Lasagna ecc ecc per poi voler che Cairo venda…..ma cairo e’ il presidente piu’ adatto a prender questi mediocri…a farci rimanere a questa mediocrita’….visto che prendiamo i rimasugli almeno pretendere quei 2 del Lecce sarebbe meglio….

    • Infatti l’ora è giunta. La proposta che è ufficialmente arrivata a Cairo dai potenzaili acquirenti non solo non è una bufala, ma è quanto di più serio e importante io abbia mai visto in 55 anni di acquisizioni del Toro …qui siamo a livello alto.
      Cairo deve vendere

  6. vabbè, il giochino di accostare calciatori che hanno già giocato con il possibile nuovo allenatore è tipico…
    MA A NOI INTERESSA SOLO CHE CAIRO VENDA

    DEVE VENDERE!!!!!

  7. Dalla
    credo che davvero nessuno sia contento, ma come sai tutti amiamo il Toro e vuoi o non vuoi alla fine questi discorsi costituiranno un elemento di distrazione. A me piace quello, io farei, tu faresti e nel frattempo arriva Fares. Arrivano anche Boye Damascan Iago, Buongiorno, ecc.. ecc…e ci mettiamo a parlarne.
    Intanto lui resta, resta e resta. Metti che Vagnati pur cedendo i buoni, costruisca una squadra che qualunque normodato potrebbe mettere in piedi, cioè con un senso, senza doppioni, equivoci tattici e con tutti i ruoli coperti. Beh magari vinci qualche partita magari arrivi decimo. Squilli di trombe e a quel punto sara’ fatta e si andra” per il 17 imo.

    • Sepro davvero di no Pietro. Non puo restare anzi non DEVE. Se questa offerta si paleserà in maggiori dettagli seguendo quello che già ho letto e riportato per tutti voi nei miei ulitmi due articoletti, se tutto ciò sara confermato e penso di si bisogna spoingerlo a cedere

      • – Indubbiamente il momento è delicato in quanto si sommano la necessità di procedere celermente al calcio mercato e la questione societaria,venuta alla ribalta in questi ultimi giorni.
        Resta da vedere come si potranno abbinare le cose,con quali risultati ed in tempi utili.
        Speriamo che a rimetterci non sia,come sempre, la parte migliore ,ovvero i veri padroni del TORO:noi vecchi e giovani cuori granata-tifosi tutti.
        FVCG( ora e per sempre)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui