Zaza: “Testa bassa e pedalare. Giampaolo? Mi dispiace”

23
1225
Simone Zaza
Simone Zaza

Sharing is caring!

Simone Zaza, attaccante del Torino, ha commentato ai microfoni di Sky Sport il pareggio conquistato in extremis contro il Benevento.

PRESTAZIONE – «Riprendere una partita così è un segnale forte. Le aspettative sono diverse, ma ora dobbiamo fare come oggi e non mollare mai. Ci teniamo stretto questo punto contro il Benevento, che è una squadra rivelazione di questo campionato».

GIAMPAOLO – «Dispiace dell’esonero di Giampaolo, abbiamo avuto anche molta sfortuna. La società ha deciso così».

NICOLA – «È arrivato Nicola e ci siamo subito messi a sua disposizione. Lo conosciamo da poco, ma ci ha motivato tantissimo. Io l’ho conosciuto a Valencia perché venne a vedere gli allenamenti. Già in quell’occasione mi colpì».

FUTURO – «Cerco di stare tranquillo e lavorare bene, sono contento della doppietta di oggi».

CAIRO – «Cairo è felice a metà, ci segue sempre. Testa bassa e pedalare, tifosi e società si meritano di più». (calcionews24.com)

23 Commenti

  1. se il nano dice che in attacco siamo a posto cosi’ andiamo in b senza passare dal via…..sfrutta l ‘occasione per venderlo maledetto presiniente

  2. Zaza deve essere solo messo in condizionedi giocare come sa. Se gli dai le occasioni e non lo costringi ad andare a meta campo lui i goal li sa fare. Vedremo se trova continuità ma io conoscendo il braccino non cederei uno come Zaza perchè, l’ho già detto tempo fa non solo oggi, con Cairo non arriva di meglio.
    Piuttosto deve rinforzare il centrocampo e spero che tutti lo abbiano capito anche se Davide ora vuole provare Baselli regista

    • Concordo tu con me sei uno dei pochi che Zaza lo ha sempre difeso. Anch’io sono convinto che se gli concedi continuità e lo carichi a dovere i gol arrivano

    • inizio a pensarlo anche io e non riesco a comprenderlo…..e’ anche vero che nessuno gli avrebbe fatto l’assist che lui ha fatto a Zaza…ma …forse e’ anche questo il motivo

    • In nazionale fa il centravanti, perché l’allenatore gli dice di fare il centravanti
      Zaza non ha le caratteristiche per svariare, quindi con noi è obbligato a farlo
      Poi vedremo nelle prossime partite

  3. Belotti ha intrapreso una strada diversa da quella del centravanti classico, sta facendo il percorso di immobile, preferisce svariare che stare nel mezzo, si vede che è una sua scelta, forse è per questo motivo che gli attaccanti che stanno trattando sono tutti centravanti classici (Kouame a parte)

  4. Su Zaza è sempre la stessa storia da 2 anni e ½ a questa parte; ne gioca una buona su 4 e tutti a dire ma che bravo, se giocasse sempre così sarebbe da tenere a tutti i costi; il punto è che non le gioca tutte come stasera, il più delle volte spreca gran parte delle ripartenze della squadra in assurdi controlli di palla e non è un caso che con lui in campo il Gallo si improvvisi assistman ma non vada in gol.
    Zaza, se fosse un po’ continuo, sarebbe un buon centravanti puro avendo a fianco giocatori molto tecnici ma per l’ appunto ha 30 anni e non ha mai avuto continuità in nessuna delle squadre dove ha prestato servizio.
    Anche un cieco vedrebbe che i due in campo insieme si tolgono spazi l’ uno con l’altro.

  5. Dopo aver sentito Nicola nella conferenza stampa di presentazione dire che “con lui tutti partono dallo stesso livello” vorrei vedere Zaza e Verdi assieme in avanti e il Gallo in panca, almeno per un turno …

    Lungi da me criticare il nostro enorme capitano ma si vede che non ne può più … staccare la spina per un paio di partite e solo allenarsi sodo servirebbe secondo me

  6. Dai tempi di Miha il problema di questa squadra è il centrocampo… che fa si che la coperta sia corta .. o si attacca bene e difende male (vedi prime partite dell’anno); o si difende bene e attacca male. Più che il regista secondo me mancano mezzali dinamiche in grado di fare le due fasi (vedi Kessie nel Milan). In merito alla punta secondo me ha senso solo in caso di uscita di Bonazzoli.

  7. Esatto ma qui c’è gente che ragiona di pancia e non di testa . Gente che continua a ricordarsi il derby in cui lui era invasato e ha fatto fallo su Ichazo…Dimenticando che lui è sempre invasato e ci mette sempre la rabbia se motivato. Zaza ha un grande difetto.E’ troppo emozionale e se non sente fiducia o se va in panca si demotiva subito.
    Io lo Zaza che ricordo è quello di Sassuolo o di Valencia o anche laSamp quando era giovane. Quando sente la fiducia fa il suo, non è mai andato oltre i 14 gol ma non è scarso per nulla. Ricordo anche la qualità dei suoi goal, tipo l’ultimo della scrosa stagione al volo di destro defilato, lui che è mancino.
    No con Cairo non possiamo permetterci di prendere un altra punta perchè ne prende una molto piu scarsa di Zaza …quindi se proprio deve prendere una punta, sia in aggiunta a chi c’è già

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui