Il TorinoFc comunica una terza positività al covid

33
2022

Sharing is caring!

Nell’ambito dei controlli previsti in seguito alle recenti positività al Covid-19 riscontrate in due giocatori, il Torino FC comunica che un altro calciatore è risultato positivo ai test.Il tesserato – attualmente asintomatico e d’intesa con le Autorità sanitarie precauzionalmente già posto in isolamento ieri – verrà costantemente monitorato dallo staff medico granata. (torinofc.it)

33 Commenti

  1. chissà chi è???
    difficile capirlo…
    ora speriamo non ci sia un focolaio… Linetty da quel che ho letto era partito con la squadra per Cagliari, tra l’altro come sarà tornato a Torino?
    Misteri

  2. Il tanto vituperato Petrachi in coppia con Ventura e´quello che dobbiamo ringraziare se abbiamo gente come Bremer, Belotti e via dicendo in squadra. La coppia Vagnati Giampaolo ha inveec preso i vari Linetty, Murru, Rodriguez. Il tempo al solito e´galantuomo.

  3. La piazza nicchia se prendi degli scarponi (magari strapagandoli 25M). Ma se compri 2 o 3 giovani validi a 4/5 M vedi come la situazioni cambia. Perché le altre squadre azzeccano 2 giocatori su 3 e noi no? Non sara mica il caso di rifondare la rete di osservatori? Ma almeno abbiamo una rete di osservatori?

  4. Gestita da provinciale una squadra che va in coppa da 4 anni? Alla faccia allora noi cosa siamo di 3 categoria!?
    Se era gestita da provinciale ora Zapata, Ilicic Gosens de roon erano già stati venduti. Invece comprano Miranciuk Malinosky e Pasalic. Visto che è così facile gestire una società come la dea iniziate a farlo anche voi.

  5. Sig Stuppiello rispondi una volta nel merito della domanda che ti viene posta.
    Chi è il DS nel Torino?
    Chi contatrano i procuratori per sbolognarci pippe colossali
    Chi di diverte a fare campagna trasferimenti
    Chi chiude le operazioni fino a tarda notte estenuando il contrappositore,a volte perdendo giocatori per una banconota da 10 euro..vedi zapata ilicic o compagnia cantante.
    Che portafoglio viene dato e che liberta di scelta hanno i sottoposti della cairese Fc
    Chi rappresenta la rete osservatori e soprattutto in quali paesi..
    Se vuoi vado avanti..ma già quanto scritto è patetico.
    Saluti e baci e abbracci
    Mio nonno diceva che un albero di mele non potrà mai fare delle pere

  6. Concludo con l’ultima chicca che grida vendetta.
    Con i doldi di zaza verdi e niang avremmo uno stadio gioiello.
    Non ci posso pensare e a dir poco pazzesco.
    Quindi deduco o Cairo non può decidere nulla nella Cairese perché le devisioni sono avvallate altrove.
    Oppure non mi spiegp come un imprenditore semza nessuna visione sia arrivato a quei livelli.
    Misteri della fede

  7. Quindi non abbiamo una rete di osservatori (vabbé era il segreto di pulcinella) . Capisci che una società che si dice seria non può non avere una rete di osservatori. Lasciamo stare il vivaio, anch’esso gestito in maniera approssimativa e difatti non ne esce uno buono neanche a pagarlo.

  8. Ma se Cairo ne avesse una cogna (tipo zamparini o preziosi) mi andrebbe anche bene, il problema è che non capisce nulla di calcio. Soffre di Figurinite acuta e è convinto che pagando un giocatore X automaticamente abbia un rendimento X senza pensare al contornom

  9. Niente nn rispondi mai nel merito..scuola e modalità berlusconiana.
    I tuoi discorsi calcistici valgono come i miei nella Fisica.
    Ripetere all’ossessione concetti astratti al fine di riempire le menti vuote e prive di cognizione del popolino che si prostra fedele sappi che ormai è cosa che nn attacca più.
    Senza mai dare risposte sugli argomenti, ovviamente.
    Sei una barzelletta ,inizio a pensare che sei davvero vicino all’omino che ci comanda o meglio che ci mette la testa per conto di qualcuno.

    Il resto e storia da 15 anni

  10. ormai e’ virale come nicola abbraccia sirigu,…l ha quasi spaventato e si che e’ come un armadio a tre ante ahahah grande nicola……..pero’ ti prego basta zaza….vederlo in campo ancora potrebbe far scatenare a molti di noi uno schok anaffilattico

  11. Ghost Stuppiello,
    ti proponi come portavoce della società, il tuo intento (ammesso che tu non sia un mitomane, fatto mai accertato…) è chiaramente quello di mettere in luce la società, l’effeci
    Ma, leggendo i tuoi post, in particolare quelli di oggi, è evidente quale sia la filosofia aziendale di questa società: 1)cairocentrismo, 2) visione limitata e antiquata
    1) ora, è evidente che quando un presidente si occupa del mercato non può che fare danni (non solo lui anche altri, da Moratti a Berlusconi…) soprattutto perché nel nostro caso non ci sono vere disponibilità economiche, sia sufficiente guardare a quanto ha fatto Petrachi che ha costruito sempre le squadre in sintonia con gli allenatori da lui scelti.
    2) Si ripete come un mantra che l’effeci non ha il bacino di una grande squadra, ma questo è solo responsabilità della società, se fosse gestita in altro modo il Toro potrebbe ampliare il bacino a dismisura, proprio in virtù della sua storia e della sua unicità, ma, evidentemente, NON si vuole farlo. Ma la visione è anche antiquata, perché si continua a dire l’Atalanta è un esempio virtuoso casuale, merito solo di Gasperini, quando la società orobica è strutturata in modo esemplare, con un vivaio che produce ogni anno giocatori di grande livello (investendo…) con una rete di osservatori estremamente competente, con uno stadio di proprietà (la Germania che ha molti + stadi di proprietà ha una media spettatori doppia a quella italiana…). Quindi definire casuali i successi dell’Atalanta è frutto di una visione antiquata di un presidente che sarà pur bravo nella pubblicità e nell’editoria ma che non ha mostrato altrettante abilità nel calcio.
    Aggiungo che criticare i propri tesserati in modo palese, prima Nicola, ora Linetty, fa parte di una strategia davvero opinabile…

  12. Esatto, proprio perche qui sei un forum di tifosi del Toro, e tu sei pro cairo, ovvero il male del Toro, vieni beccato da buona parte di tifosi.Forse non lo avevi ancora capito, prof?

  13. -Sinceramente c’è da rimanere stupiti sul perseverare su questo sito di un non ben identificato personaggio, particolarmente inviso dalla stragrande maggioranza di noi in merito alle continue e ripetute dabedaggini che scrive.
    Ma non doveva essere bannato già da tempo? Cosa si aspetta ancora ad eliminare questa indesiderata figura?

    • guarda, il problema è che si cela (capitani coraggiosi…) dietro un nick name farlocco, certo la facciamo tutti, ma noi siamo poveri tifosi non dichiariamo di essere vicini alla società parlando di fatto a suo nome…

  14. infatti, fai finta, non mi hai risposto nel merito, e ogni volta che qualcuno ti fa domande specifiche non rispondi…
    l’equazione è però semplice, tu stai a un ghost writer come cairo sta al TORO

    • Nn risponde mai nel merito è la sua scuola secondo me questo è Ciro…è alienato lo vedi da come risponde.
      Vive una realtà megalomica tutta sua ,puoi contestargli qualsiasi cosa lui nn la vive è un narcisista ossessivo anaffettivo.
      Direi bene…nn può che essere lui

  15. Continue esternazioni berlusconiane..nn fugare dubbi incertezze ,omettere fallimenti anche se palesi.
    Alienare il contesto e raccontare realtà inesistenti..sempre più convinto tu sia vicino a CIRO

  16. Si Ciro direi proprio bene ahahahahahah.
    Per te sicuramente, per il tuo giocattolo direi cosi cosi.
    Il tuo problema è che di calcio nn capisci una cippa .
    Non è una colpa è semplicemente un dato di fatto.
    Come lo è il fatto che blocchi i tifosi che contestano il tuo misero e fallimentare operato.
    Eppure sarebbe semplice ed elementare, basterebbe tu guarire dal narcisismo ossessivo per fare un briciolo meglio…non dico Direi bene…solo un minimo .

    • Però sai che in realtà sarebbe una bella cosa. Tutti compriamo una maglietta dallo store. Dietro ci scriviamo Cairo vattene 16 (gli anni di presidenza). Così non facciamo mancare il sostegno puramente economico alla società. Ma sarebbe una cosa talmente clamorosa che pure sky ne parlerebbe, sai che figura di merda farebbe il pres.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui