Primavera: Juventus-Torino 4-2

6
405

Sharing is caring!

Juventus-Torino 4-2

Marcatori: 2′ pt Bonetti, 33′ pt Ferigra, 39′ pt Hasa, 40′ pt Cancello, 42′ pt Sekulov, 4′ st Da Graca

Ammonizioni: 31’pt Verduci, 8′ st Riccio, 19′ st Celesia

Juventus: Garofani, Leo, Verduci (18′ st Ntenda), Omic (36′ st. Pisapia), Nzouango Bikien, Riccio, Sekulov (26′ st Soule Malvano), Miretti, Da Graca (18′ st Cerri), Bonetti, Hasa (26′ st Iling-Junior). A disposizione: Senko, Fiumanò, Maressa, Turicchia, Mulazzi, Cotter, Sekularac. Allenatore: Bonatti

Torino: Sava, Todisco, Celesia, Kryeziu, Aceto, Ferigra, Greco (43′ st Larotonda), Continella (20′ st Favale), Vianni (20′ st Gyimah), Horvath, Cancello (41′ st Lovaglio). A disposizione: Girelli, Fiorenza, Portanova, Spina, Nagy, Tesio, Fimognari, Oviszach. Allenatore: Cottafava

(fonte torinofc.it)

6 Commenti

  1. Ho visto la partita.
    Una primavera che fino a 3 anni fa era l’unico motivo di orgoglio… ridotta ad un’accozzaglia di bambocci da calcio oratoriale.
    Un’altra conquista del presidente lattaio.
    Pura razza imprenditoriale italiana

  2. Contro le merde sempre e solo schiaffi, anche per questo bisogna solo ringraziare il presidente.
    F.V.C.G. & CAIRO VATTENE

  3. Del resto se la primavera viene costruita con i fuori rosa delle altre squadre,ossia scarti cosa ci si puo’ aspettare!!??
    Ogni giorno in piu’ di questa presidenza e’ un giorno rovinoso e perso per la rinascita.
    Cairo libera il Toro, sequestratore ignobile.

  4. Per qualche anno Cairo ha investito nella Primavera (niente di che, per carità, ma almeno si cercava di tenerla viva, e, ad di là dei risultati finali, qualche prospetto interessante era stato prodotto), ora c’è smobilitazione totale anche nelle giovanili, dimostrando, se ancora ce ne fosse bisogno, la miopia dirigenziale, perché investendo nella primavera basta azzeccare un paio di giocatori a stagione come fa regolarmente l’Atalanta (e anche lì sarà merito di Gasperini?). Viene però il dubbio che questa scelta di tenere la primavera e le giovanili in uno stato di galleggiamento, non sia figlia della previsione di vendita e medio/breve termine, i risultati delle giovanili vengono monetizzati almeno dopo 2-3 anni. Ma forse è solo una speranza, forse dalla miopia siamo passati alla cecità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui