Grazie Davide Nicailovic

9
828
Rubrica Resurrezione Granata
Rubrica Resurrezione Granata - www.cuoretoro.it

Sharing is caring!

Ebbene sì, la partita di oggi, sia per il risultato che per l’avversario ma soprattutto per la grinta e qualità delle giocate offensive mi ha riportato indietro a quel 3-1 firmato nel 2016-2017 dal Toro di Sinisa , Belotti, Liaic e Iago contro la Roma.

Davide Nicola ha molto di Sinisa ma con alcuni distinguo. Lui carica i giocatori, Sinisa anche ma li aggrediva, Davide li motiva. Inoltre mi sembra che rispetto al calcio ultra offensivo di Sinisa, Davide ci metta più attenzione in copertura ma a onore del vero, la difesa che ha Davide è superiore rispetto a quella che aveva Sinisa ,il quale però godeva di maggiore qualità sulla trequarti offensiva con Liaic e Iago dietro al Gallo. Inoltre con il 433 si rischiava di più, ricordo le batoste col Napoli o in un Derby, mentre con il 352 si è più coperti ma oggi, il buon Davide, ha di nuovo messo Verdi mezzala con Mandragora in mezzo e Lukic altra mezzala. Quindi un Toro che spazia spesso nel 343 quando Verdi avanza oppure un 3412, insomma un 352 variabile.

Davide è riuscito finalmente a vincere contro una grande, ma ci era arrivato vicino già nel Derby, mentre con l’Atalanta ha fatto una rimonta clamorosa e con l’Inter meritava il pari.

Con Davide non si sfigura mai, e l’unica sconfitta davvero brutta della gestione Nicola è stata quella di Crotone con però ampie giustificazioni tra assenze e reduci da quarantena covid.

Verdi mezzala è una intuizione di Davide, queste cose riescono solo ai grandi allenatori. Zaza trascinatore da subentrante, Davide lo ha capito più di altri. Mandragora e Sanabria li ha voluti lui, giù il cappello. E in generale Davide Nicola, che io ho battezzato Davide Nicailovic, mi sembra un mix tra Sinisa, Moreno, Mazzarri, Giampaolo e Ventura, cioè di tutti gli ultimi cinque tecnici lui ha preso il meglio

Quello a cui somiglia di più è Sinisa da cui ha preso l’aggressività e il coraggio che lui trasmette alla squadra

Da Moreno Longo ha preso l’attaccamento ai colori granata , il cuore Toro

Da Mazzarri, parlo del primo non di quello che poi è scoppiato, ha preso la capacità di dare compattezza difensiva, non becchiamo più gol a grappoli e nel caso reagiamo.

Da Giampaolo, molti storceranno il naso, ha preso le idee di bel gioco, la mentalità per cui non dobbiamo noi preoccuparci degli altri ma gli altri di noi, dobbiamo imporre noi il ns gioco. Questo almeno nei primi mesi Giampaolo ha provato inutilmente a inculcarlo, e immagino che Mandragora avrebbe fatto molto comodo anche a lui.

Da Ventura ha preso astuzia, intelligenza tattica, conoscenza dei giocatori, leadership su di essi e capacità a dare indicazioni di mercato precise. Inoltre spero che da Giampiero, il buon Davide, prenda la longevità sulla panca granata , se lo merita.

E qui c’è un messaggio per Cairo: guai , ripeto guai se a Davide Nicola non venisse subito proposto come minimo un biennale, indipendentemente dalla media punti, così guai se non venisse prolungato il contratto al Gallo che, sono certo, con questo allenatore e una squadra rinforzata, sarebbe ben felice di restare.

Tra l’altro nelle ultime 6 partite il Toro ha fato 10 punti incontrando tra le altre Inter, Juventus e Roma oltre a due ossi duri come Udinese e Sassuolo. Nelle ultime cinque il Toro ha fatto più punti dei gobbi e solo Inter, Lazio e Atalanta ne hanno fatti di più mentre Milan e Napoli ne han fatti 10 come il Toro. Insomma se il campionato fosse alla sesta giornata il Toro sarebbe al quarto posto in zona Champions con Milan e Napoli…..non so se mi spiego.

A proposito: qualche buontempone sta cercando di sminuire la portata di questa vittoria con le solite motivazioni del ca..o ovvero Roma stanca, alcune assenze e altre ca….ate. Oggi di assenze ce n’erano nella Roma, qualcuno era in panca ed è subentrato come Mikytharian o Dzeko, qualcuno mancava come Spinazzola, Smalling e Pellegrini, tre ottimi giocatori, ma la rosa della Roma è da Champions, e relegare a squadra 2 o squadra B una formazione che si presenta con 3 spagnoli rapidi e tecnici come Majoral, Pedro e Perez supportati a centrocampo da un altro spagnolo, Villar, e da Veretout , avendo gente come Ibanez e Fazio in difesa , mi pare esercizio tipico da eterno sfigato pessimista.

Sarebbe stato bello se le stesse cose fossero state dette quando al Toro mancava mezza squadra per Covid e invece nessuno ha detto nulla.

Comunque Grazie Davide a prescindere

9 Commenti

  1. -Djordy,
    Finalmente dopo tanta, troppa tempesta sta gradualmente ritornando il sereno .Ovviamente non mi lascio trasportare da voli pindarici in quanto il recente passato ci ha indotti a tenere i piedi ben saldi per terra.
    Però ,da quanto tempo non provavamo una goduria come ieri ,con l’aggiunta degli “Innominabili” che senza il loro mister
    30 miloni (e rotti) di stipendio annuo accumulano figuracce una dopo l’altra?.
    Trovo pienamente azzeccata la configurazione di Nicola con un bel misto di allenatori precedenti, per cui riterrei semplicemente mostruoso non rinnovargli il contratto e trasformarlo in un novello Fergusson come durata. Ma pensa solo a che punto ora potremmo essere se questo allenatore, reale cuore Toro, lo avessimo avuto ad inizio campionato e con i nuovi innesti di gennaio.
    Una certa apprensione mi è però data dal futuro ,in quanto non vorrei proprio che il nostro “Conducator” a fine stagione smantellasse la nostra amata squadra lasciandosi trasportare dalle chimeriche plusvalenze del nostro Gallo,di Bremer e di Singo. Pur conoscendo questo ,ormai da tempo scomodo personaggio, c’è solo da augurarsi che non possa arrivare a tanta meschinità.
    Ciau fratello, cerchiamo di bearci per il meglio questa finalmente serena alba granata.
    FVCG (ora e per sempre).

  2. Io ripartirei con Nicola anche in malaugurato caso di B , insomma in qualsiasi caso. Gli darei subito un biennale sulla fiducia puntando su di lui a prescindere dalla categoria; in caso di B lui sarebbe il meno colpevole, in caso di salvezza lui sarebbe il più meritevole quindi , se Davide fosse d’accordo, lo terrei comunque, non me lo farei scappare, semmai in B gli proporrei per assurdo un ingaggio più alto , proprio per confermare che lui non ha responsabilità, ha dato tutto, e un eventuale sua accettazione di allenare un anno in B andrebbe premiata

  3. Excalibur: ciao fratellone , si direi di si, è tornato decisamente il sereno e il merito è TUTTO di Davide Nicola e il suo staff. Lui ha indirizzato il mercato invernale su Sanabria e Mandragora, lui ha ricaricato le pile alla squadra, lui ha rilanciato Zaza lui ha trovato la posizione migliore per Verdi, lui ha dato fiducia a Buongiorno e ricollocato bene Rincon, lui ha ottenuto il massimo da tutti anche dai panchinari, persino Linetty
    Solo con Rodriguez non è riuscito a cavare nulla , vedremo da qui a fine stagione se proverà a rilanciarlo insieme a Bonazzoli, anche lui rimasto ora ai margini per colpa del suo contratto e dell’arrivo di Sanabria
    Certo che vedere gli sguardi dei giocatori adesso e ripensare agli stessi solo 3 mesi fa ….Basta vedere Mandragora e il suo ruggito nella foto e se poi penso al suo recupero sul contropiede Roma quando eravamo già sotto 0-1….quel salvataggio secondo me vale più di un gol. Grandissimo.
    E anche Ansaldi, partita magistrale cosi come il solito Gallo. E Verdi nel nuovo ruolo potrebbe davvero iniziare una seconda vita e se si convince abbiamo il terzo acquisto invernale dopo Sanabria e Mandragora. Poi mi è piaciuto anche il gigante Milinkovic , a volte sembra occupi tutta la porta e credo che scavalcarlo in pallonetto sia impossibile….bravo anche nelle uscite basse.
    Se penso che Nicola ha dovuto affrontare di tutto, dalla crisi di risultati alla scarsa autostima, dalle paure del passato agli errori arbitrali , dallo spogliatoio diviso al covid che ha colpito tutti i titolari fino alle quarantene e lo stop allenamenti nel bel mezzo della stagione….oggi mi chiedo come ha fatto .
    Per me Davide Nicola è un Mago…altro che Helenio Herrera o cose simili… lo so forse esagero ma considerando tutti gli ostacoli e problemi che ha dovuto affrontare …non so come finirà la stagione , tocco ferro è ancora lunga, ma Davide ha già compiuto un’impresa.
    Basti pensare ai punti fatti nelle ultime 5 partite per rendersi conto della dimensione di ciò che ha fatto finora

  4. Per confermare Nicola, a me, basta il suo sguardo. Sempre carico, entusiasta, è come se adesso, ad allenare il Toro, ci fosse uno di noi (con in più tutte le necessarie competenze, ovviamente!). Da quanto tempo, ad esempio, non vedevamo cambi tempestivi e azzeccati? Finalmente! Hai ragione, Djordy, guai se non fosse confermato a prescindere da tutto.

  5. -Da quanto si sente e legge questa famosa Super Lega ha troppi pareri contrari da più federazioni e clubs europei, per cui ,a mio parere, sarebbe alquanto improbabile che si realizzi ,almeno a breve termine.

  6. Robby hai perfettamente ragione, ma la superlega non è argomento di oggi, ma è ormai datato, è un idea del ca..o venuta principalmente ad Agnelli credo in combutta con Florentino Perez circa due anni fa …quando ? sempòlice in occasione della trattativa Ronaldo che muoveva interessi finanziari spropositati
    Allora non c’era il Covid e i gobbi ancora pensavano che il campionato di A fosse noioso con i gobbi a vincerlo a mani basse , tutto per scontato, nessun avversario, ed inoltre l’operazione di marketing post CR7 aveva portato soldini nelle casse insieme al merdastadium
    Inoltre Agnelli era convinto di vincere la Champions …ahahahaha….??avendo comprato mezza rosa di Champions tra Ronaldo, DeLigt, Costa, Kedhira poi Morata e tempo prima Higuain poi Ramsey e Rabiot. Facci caso tutta gente di Real, Bayern, Ajax, PSG ecc ..han provato anche con Suarez del Barca….sappiamo com’è finita……Agnelli poverino era convinto che con tutto sto ben di Dio, i gobbi fossero troppo superiori, che non c’era gusto ad affrontare Atalanta ( ormai da loro le beccano ogni anno) Crotone( solo pareggi) Benevento ( perso in casa ) e Derby ( han pareggiato di culo ).
    In realtà poi si è reso conto che mantenere gente di questo livello costa, e che non è detto che se prendi i campioni affermati poi vinci tutto. Poi è arrivato Sarri, e han vinto solo il campionato, han preso Pirlo e non vincono manco più quello ?? …il covid gli ha chiuso le enormi entrate da stadio …e patatrac.
    Come uscirne? La Superlega è nella sua testa il modo più rapido per ciucciare altri soldi alla gente, per spillare altri quattrini da tifosi, sponsor e merchandising . La sua Superlega nulla ha a che fare con lo sport e come diceva il buon Eraldo , appoggiato ieri da Tardelli e Collovati, anche di vedere poi sempre gli stessi match la gente si stufa.
    Forse solo i tifosi gobbi , e neanche tutti, sarebbero contenti perchè in quel modo più soldi più partite, dai e dai e qualcosa di internazionale i gobbi lo vinceranno …prima o poi …
    Comunque ridicoli e come dice Excalibur non credo vada avanti questo obbrobbrio, dal quale Porto, Bayern e Borussia Dortmund oltre al PSG si sono già chiamate fuori…credo che la prox a uscire sarà l’Inter che non vorrà vedersi invalidato lo scudetto e non mi stupirei se anche le inglesi di Champions ne uscissero per non rischiare estromissione da semifinali attuali….
    Robby questo è un forum di Toro, sport, e calcio.
    La Superlega non è calcio

  7. E poi aggiungo: vogliono chiamarsi fuori dai campionati nazionali? Secondo te ne sentiremmo la mancanza? Credi che la partita domenicale nell’arco dell’anno della propria squadra non mancherebbe ai tifosi delle 3 squadre a striscie ?
    Se poi accadesse io sarei felice, di vedere finalmente squadre come Atalanta, Napoli , Lazio , Roma e magari Sassuolo e Toro ….giocarsi le posizioni di vertice con uno sport che si chiama calcio e non finanza
    Accetto scommesse su chi si chiamerà fuori dopo i comunicati e le minacce anche legali della UefA con annessi miliardi di possibili richieste di danni …perchè un danno comunque ci sarebbe è indubbio.
    Per me tra poco si chiameranno fuori l’Inter e il City….anche per chiaro interesse sportivo…poi vedremo…anche l’Atletico Madrid che è in testa alla Liga….non so se accetterebbe un danno simile

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui