Torino-Napoli: le formazioni ufficiali

55
700
Rolando Mandragora

Sharing is caring!

Torino (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Bremer; Singo, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi; Sanabria, Belotti. Allenatore: Nicola.

Napoli (4-2-3-1): Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Hysaj; Demme, Bakayoko; Politano, Zielinski, Insigne; Osimhen. Allenatore: Gattuso.

55 Commenti

  1. -Abbiamo di fronte uno dei migliori attacchi del campionato con una difesa che è quella che è, con i possibili quanto immancabili svarioni. C’è a sperare che Nicola riesca ad inculcare la giusta “garra” e concentrazione sino all’ultimo secondo ,gettando il cuore oltre l’ostacolo. ANIMO E FORZA RAGAZZI, come sempre l’intero popolo granata è alle vostre spalle. Che vinca il migliore (ma come detto su altro post ,il buon Nereo Rocco direbbe “SPEREMO DE NO”.
    FVCG (ora e per sempre).

  2. sì, stasera è veramente dura, noi con miglior formazione possibile, a parte Rincon che avrei fatto rifiatare mettendo Lukic (con Baselli e Verdi insieme saremmo troppo leggerini…) ma i 4 davanti dei loro fanno veramente paura, considerando anche che in panca ha Lozano e Mertens pronti ad entrare freschi, il Napoli ha davvero una delle migliori rose del campionato, inferiore solo all’Inter e ai gobbi

  3. Partiamo sempre ad handicap: è inconcepibile in una partita così importante. Contro la squadra più in forma del momento regali 2 goal senza nessuna scusa, ma…..

  4. Un Belotti così non l ho mai visto cosa ha visto sto ragazzo ha il Milan nella testa sirigu sembra un sacco di patate far giocare kulo buongiorno in panchina è indecente rincon lasciamo perdere anche Nicola comunque deve guardare un Po chi gioca

  5. Nettamente più forti loro….anche se il secondo gol è un gentile omaggio di due coglioni: NK che si fa soffiare la palla come un idiota, e quell’altro imbecille che come sempre su una ciabattata a due all’ora si sdraia e guarda la palla che va in rete…..

  6. il secondo gol con quel rimpallo….SOLO NOI….la differenza tecnica in campo e’ abbissale,,,poi una dritta per noi mai…al primo tiro gol,,,,, era oggi da far riposare la gente…non contro il bologna…casssooo

  7. Non diciamo sciocchezze Belotti ogni tanto sbaglia, ma è sempre pericoloso nel cuore dell’azione, se iniziamo a criticare anche il Gallo, piuttosto oggi Sanabria non pervenuto, se non fa gol non si vede…
    gli errori sono stati di NK che ha compiuto una leggerezza imperdonabile e dell’atteggiamento in generale, molli, colpi di tacco, poca grinta… l’unico che corre e lotta è sempre Mandragora, bravo anche oggi nel disastro generale…

  8. purtoppo siamo scesi da cavallo subito, nkulu probabilmente, manco sa dov’è il cavallo ed ha fatto ancora una brutta figura. Da lasciare andare via, certi errori sono sintomo di poca concentrazione e poca voglia di vincere!!!

  9. dopo l 1 – 2 e’ chiaro che per loro tutto facile,,,,un gol del cavolo potrebbe cambiare pero’ le loro certezze…spero che non tolga Sanabria per Zaza…perso per perso li terrei tutti e tre con verdi,,,,a saltare sempre il centrocampo….tanto lo facciamo lo stesso almeno abbiamo massa in avanti

  10. I colpi di tacco li ha fatti solo Belotti
    Comunque idolatratelo pure insieme a Sirigu
    Tanto a voi che cazzo ve ne frega se retrocediamo

    • intanto cosa ce ne frega a noi non lo sai, poi il Gallo ha avuto occasione su assist di Singo, ha restituito una potenziale palla gol proprio a Singo dopo aver saltato come un birillo Koulibaly, e ha corso e lottato come sempre, ha sbagliato un colpo di tacco (ma anche Verdi, non è il solo…) e con Sirigu non c’è paragone sia perché quest’anno siamo ancora in lotta grazie a Belotti e non al portiere sardo e perché il Gallo dà tutto ogni partita. Ripeto, criticare Belotti è un comportamento dissennato

  11. La partita da vincere era con il Bologna; oggi però come sempre cannato l’approccio; mica puoi sempre andare regolarmente sotto per cominciare a giocare e che ca..o..

  12. Io non critico Belotti ci mancherebbe lui Nicola è i due nuovi non si discutono però bisogna essere obbiettivi dopo il covid non è più ai suoi livelli e su Nicola si discutono scelte come quelle contro il Bologna e insistere con kulo che tanto va via e rincon piedi di plinto

  13. Nkoulu è uscito perchè diffidato. Anche oggi Baselli entrerà solo per 20 minuti e la ritengo proprio una cosa inconcepibile; avrà che so 45 minuti nelle gambe forse alla fine del campionato. E come al solito la punizione la tira Belotti che non ha proprio il piede per farlo; possibile che non ci sia niente di meglio, tanto vale crossare eppure come i muli si continua a sbattere la testa al muro.

  14. Noi puoi nemmeno prendere una goleada per la differenza reti finale e loro adesso davanti hanno 3 piccoletti veloci in ripartenza.

  15. Perfetto, proprio abbiamo deciso di rovinarci la vita e oggi Nicola c’è il tuo zampino in questa partita.
    Sbagliato l’11 iniziale e tenuto n campo Mandragora ammonito, con loro che ripartivano: una follia.

  16. Le motivazioni nel campo fanno la differenza: noi non ne abbiamo mai abbastanza e tendiamo quasi sempre a rilassarci dopo una partita decente: di Cuore Toro in questo non c’è proprio niente, siamo come tutte le altre squadre. 2 centrocampisti indisponibili con il Parma, soluzioni obbligate con Rincon titolare che non fa più nemmeno i falli, quando invece abbiamo vist9o che se entra a 20 minuti dalla fine, con gli altri stanchi, la sua figura la può ancora fare.

  17. Deprimenti. Completamente in balia del Napoli. Che se solo voleva ce ne dava 7!!!!
    E non tiriamo in ballo le solite storie.
    Il Napoli e’ molto forte, ma una “squadra” che vorrebbe salvarsi gioca in questo modo??? Qualcuno diceva che i punti vanno fatti contro chiunque, che bisogna scendere da cavallo….e poi mette Rodriguez e Zaza titolari col Bologna……
    Ma per favore…..

  18. Sicuramente l’espulsione di Mandragora è la peggior notizia della serata anche se l’ingresso di Linetty si è dimostrato peggiore delle cappelle di Nkulu, non l’ho visto nemmeno crrere dietro agli avverasari, cosa lo convoca a fare si vede che non gliene fotte niente, vergognoso

  19. comunque tecnicamente ci meriteremmo la serie b,,,a centrocampo IMBARAZZANTE la pochezza….mi ha fatto ridere per non piangere che da noi entra zaza e bonazzoli da loro mertens e lozano…poi 2 gol in 10 minuti….poteva andare peggio..era col Bologna con tutti i titolari e oggi a far rifiatare

  20. il problema di oggi è hanno pensato, erroneamente, di essere forti, troppe leggerezze…
    poi oggi anche Nicola incomprensibile nei cambi, e ora giocheremo nella partita decisiva col Parma senza Verdi e soprattutto senza Mandragora, quindi praticamente (considerando l’attuale livello di Rincon che sarà per necessità ancora in campo) senza il centrocampo titolare, Mandragora era da preservare, doveva farlo uscire, poi certo lui è stato ingenuo e l’arbitro fiscale (sul 2 a 0 lascia correre…) ma doveva toglierlo… la corsa salvezza si complica… anche far uscire il Gallo anziché Sanabria, oggi non pervenuto, è incomprensibile…
    anche perché il Parma è vero che è già retrocesso ma non mi fido affatto

  21. e anche Linetty, mioddio, non si capisce se non gliene frega + niente o è veramente poca cosa, certo è che questa stagione avrà giocato una partita discreta, le altre…

  22. Nicola sta settimana deve aver tirato di coca per mettere in campo prima due morti e poi le scelte di stasera mah non so mangiano tutti nello stesso piatto al Toro

  23. Ci sono cose che si fa fatica a capire e proprio la partita di Bologna elogiata dai più ci dice dove siamo arrivati, perché pensavano di giocare bene e che sarebbe stata la stessa cosa con il Napoli.
    Ora il tecnico da tastiera si chiede: come gioca il Napoli? 4-2-3-1. Noi come dobbiamo affrontarli, oppure non dobbiamo badare a loro, ma fare il nostro gioco. Fino a quando lo fa il sassuolo, niente da dire, perchè i principi di gioco e le idee sono chiare in quella squadra co giocatori di qualità: uguale se lo fanno i bergamaschi. Ma se i ciclisti che hanno qualche punto in più tendono sempre ad adeguarsi al gioco degli avversari, un motivo ci deve essere e noi dovremmo essere i primi a capirlo. Qui il punto non è il Napoli, ma siamo sempre e solo noi.
    Il Napoli ha 2 catene terribili a dx e sx fra prime e seconde linee; noi ai lati chi avevamo: Singo da solo e Ansaldi da solo, perchè i 3 centrali in questi casi vengono regolarmente infilati dagli 1/2 se non sono rapidi e veloci e i nostri 3 non sono nè l’uno, nè l’altro. Allora ti chiedi: ma perchè non passi a 4 con Murru dietro Ansaldi e Vojvoda dietro a Singo, dove entrambi possono ripartire per arrivare al cross, perchè Izzo tutto può fare meno che il ribaltamento di fronte. In mezzo metti Baselli e Mandragora e giochi coperto, come hai fatto comunque, per ripartire con Singo e Ansaldi di supporto ai 2 attaccanti e uno dei centrocampisti a turno a rimorchio con uno dei terzini a coprirlo e la speranza di colpire in mischia sulle palle da fermo.
    Inizio molto concentrato, con approccio deciso: niente di tutto questo, 2 goal in 13 minuti e tutti a casa.
    Abbiamo 5 o forse credo 6 diffidati e la prossima è fondamentale e allora, giusto il cambio di Nkoulu, pure quello di Belotti, ma Mandragora ammonito, il nostro miglior centrocampista lo lasci in campo?
    Io davvero non capisco, sembra quasi di giocare a carte con un compagno che gioca solo con le sue.
    Caro Nic questa volta, come a Bologna, proprio non ti ho capito, perché va bene far crescere il gruppo, dove ci sono giocatori che vogliono crescere, ma alcuni sembrano con la testa completamente fuori.

  24. Purtroppo, una caratteristica comune alle partite di Nicola è sempre stata la facilità degli avversari di andare nelle ripartenze. Se oggi non abbiamo preso 6 gol vuol dire che ci è andata alla grande.
    Mandragora andava sostituito, speriamo che Nicola si rimetta in carreggiata.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui