Buongiorno: «Il 4-1 di La Spezia brucia ancora. Le parole di Juric mi caricano»

0
812
Alessandro Buongiorno
Alessandro Buongiorno

Sharing is caring!

Alessandro Buongiorno ha parlato ai microfoni di Torino Channel in vista della sfida contro lo Spezia. Le sue dichiarazioni.

PAROLE DI JURIC – «Mi hanno fatto piacere le ultime parole del mister, mi ha definito esplosivo e pimpante. L’autostima è importante, ma metto al primo posto lavoro e dedizione: sono le cose che si vedono sul lungo periodo».

CONSACRAZIONE – «Con il mister abbiamo iniziato un percorso di lavoro sulla forza, oltre a una serie di movimenti e giocate che ci richiede. Lo abbiamo cominciato in ritiro e lo stiamo portando avanti».

ESTERNO – «Contro la Samp ho fatto gli ultimi minuti da quinto: all’occorrenza posso farlo, anche se devo imparare molte. Al momento, da terzo mi trovo meglio».

SQUADRA GIOVANE – «Il mister non guarda l’età ma il lavoro e chi dà il meglio. E’ molto importante per noi giovani questo suo modo di ragionare».

4-1 DELLO SPEZIA – «Il mister non guarda l’età ma il lavoro e chi dà il meglio. E’ molto importante per noi giovani questo suo modo di ragionare. Tosti, come lo siamo stati, e cinici: abbiamo raccolto meno di quanto meritassimo, speriamo che i gol che non abbiamo fatto nelle scorse partite arrivino nella prossima».

(fonte calcionews24.com)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui