Torino-Udinese: le formazioni ufficiali

24
1047

Sharing is caring!

Torino (3-4-2-1): Milinkovic Savic; Djidji, Bremer, Buongiorno; Vojvoda, Lukic, Pobega, Aina; Brekalo, Praet; Belotti. A disposizione: Berisha, Izzo, Zima, Zaza, Baselli, Pjaca, Singo, Sanabria, Kone, Warming, Linetty, Rincon. Allenatore: Juric

Udinese (3-4-2-1): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Pereyra, Walace, Udogie; Pussetto, Deulofeu; Beto. A disposizione: Padelli, Carnelos, Perez, Zeegelaar, Arslan, Success, Jajalo, Samardzic, Nestorovski, Forestieri, De Maio, Soppy. Allenatore: Gotti

24 Commenti

  1. -Presumo che Juric avrà le sue valide ragioni nel preferire Vojvoda. Speriamo nella tenuta di Praet e nelle buone giocate di Brekalo, anche se entrambi temo che non saranno nelle migliori condizioni.
    Forza ragazzi ,siamo sempre e comunque con voi !!!
    FVCG (ora e per sempre).

  2. Lukic straordinario, partita incredibile fino ad ora
    Vanja parata difficilissima
    e il Gallo è tornato
    l’Udinese è un’ottima squadra ma noi lottiamo su ogni pallone
    anche io però non capisco l’esclusione di Singo, boh…

  3. Per quelli che fanno le pulci a Vanja:
    Stasera 3 grosse parate da portierone, e il primo gol nasce da un suo lancio di 50 mt sulla testa di Belotti.
    Con Juric ci si diverte, si soffre anche più del dovuto, ma fino ad ora ha sbagliato 2 partite.

  4. lottata fino allo sfinimento, partita equilibratissima fino alla fine, Vania malgrado la punizione (sottovalutata da lui) ha salvato i 3 punti. Belotti in ripresa evidente, io non l avrei tolto per l’ectoplasma. Di altissimo livello il gol di Brekalo, ottimi Bremer e giggì, Pobega meno di altre volte ma gran lottatore, Voivoda buono, Buongiorno non è più una sorpresa ma una certezza,Praet non al 50%, Lukic con Brekalo vicino sembra un altro giocatore, Aina nn lo capisco ha momenti di gran classe e momenti di noia, Singo fa male Zima fa paura..a noi. Comunque altri punti salvezza preziosissimi, per chi ha questo obiettivo. Almeno con juric qualcosa si vede e fanno anche divertire a sprazzi, ma l’impegno e la grinta su tutti i palloni è tanta roba per noi, abituati al nulla degli anni passati.

  5. Si, oggi ottima partita di Savic, che al 91°ci salva dal pareggio e si riscatta dall’errore sul gol.
    Vittoria sudata, andava chiusa prima, ma cmq oggi bene Savic, il Gallo, Lukic ed anche Aina mi è piaciuto.
    Ed ovviamente Brekalo.
    Abbiamo giocato praticamente in difesa e contropiede perché ora fisicamente non possiamo ora fare il gioco di Juric, cmq vittoria importantissima, pareggiare sarebbe stato disastroso.

  6. Gallo in crescita fisica, ma tecnicamente non ci siamo, 3 occasioni per mandare in porta un compagno e nessuna di queste realizzate per errori di misura o di concetto. Vania una gran parata bassa su Delofeu da portiere forte, poi la solita amnesia condita da pigrizia, battezza fuori il tiro e parte tardi; di lì un’altra partita, con una squadra che prende paura e un’altra che ci crede, ma fino a quel momento c’erano almeno 3 goal di differenza. Ci è andata bene, ma i cambi non li ho capiti.

  7. L’anno scorso con Giampy 13 punti in 17 partite, quest’anno 17 punti in 13 partite: direi bene.
    Su Savic bisogna solo lasciarlo tranquillo.
    Lukic migliore in campo con Bremer e Belotti quasi perfetto, solo un po’ troppo egoista in un paio di occasioni.
    Pjaca un po’ sulle gambe, poco reattivo.

  8. Brekalo quanto mi piaci…Pobega corre come un matto e si smarca sempre proponendosi e questo e’ importante, molto meglio il gallo ma il gallo di una volta faceva finta di tirare rientrava e tirava senza uomini addosso ora ha troppa ansia non e’ lucido e tira addosso all uomo che lo marca stretto ma oggi almeno ha lottato come un tempo da leone……bene lukic ,,,,,ma quanto mi manca Ansaldi sulle fasce…..

  9. io su savic vivo alla giornata,non mi fido è imprevedibile, quel gol evitabile ha cambiato la partita che comunque con interventi notevoli ha salvato, Certo che se Pobega la metteva dentro erano 3…da quella posizione nn si deve sbagliare. Bremer sempre più forte e sicuro di se.

    • qualche cazzata la fa ancora e magari ne fara’ anche una pesante….ma non giocava titolare fisso dal paleolitico….puo’ solo migliorare con l autostima e fino adesso onestamente ha fatto l impensabile

  10. E comunque il Gallo è in netto miglioramento, sembra recuperare la forma.
    Chi ha giocato sotto tono è stato Praet, anzi che ha giocato….
    L’Udinese non è un cliente di quelli facili, alla fine abbiamo ampiamente meritato i 3 punti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui