Rincon: domani le visite mediche con la Samp

22
1747
Tomás Rincón
Tomás Rincón, centrocampista del TorinoFc

Sharing is caring!

È tutto fatto per il passaggio di Tomas Rincon alla Sampdoria. I blucerchiati e il Torino stanno scambiando i documenti per ratificare il passaggio del ‘General’ a Genova sponda doriana. (gianlucadimarzio.com)

22 Commenti

  1. Grazie di tutto El General , per il tuo impegno e professionalità . Eri l’ultimo che io avrei ceduto fra i giocatori da cedere , sarò più contento di veder partire Baselli o Verdi.
    Adesso Cairo si muova in entrata , possibilmente prima del 31 Gennaio

    • Piccola differenza: Rincon è totalmente bollito, Verdi e soprattutto Baselli avrebbero ancora possibilità essendo non certo anziani….
      E poi da molto ma molto tempo a questa parte faceva semplicemente pena
      Per me era assolutamente il secondo da cedere, perchè il primo senza dubbio, indiscutibilmente e sicuramente non può che essere il giocatore più SCARSO visto da tanti anni nel Toro, e cioè senza alcun dubbio ZAZAAAAAAA!!!!

  2. Copio e incollo ciò che ho già scritto sull’altro articolo che lo riguarda
    Quest’anno ogni volta che è entrato, il nostro centrocampo ha smesso di giocare.
    Titolare a la Spezia, persa in malo modo.
    Titolare in coppa con la Samp, idem.
    Subentrato nel derby all’85°, all’86° gol dei gobbi e partita persa.
    Subentrato con l’Empoli al 75°, venti minuti di assedio empolese.
    Subentrato con la Lazio al 73° in una partita stra-dominata, e la Lazio pareggia al 90°
    Continuiamo? Sono 2 stagioni che è un giocatore inutile.

  3. Concordo Corti, ottimo professionista che ha fatto il suo tempo, d’altronde con il suo ruolo ad una certa età non ce la si fa più, quindi grazie di tutto ed arrivederci, buone cose.

    • Questo sarebbe il vero affare del mercato… liberarci definitivamente di sto scarpone colossale! Fares Ansaldi sulla sx, Singo Vojvoda sulla dx. Incrociamo le dita.

  4. Grazie al Generale per l’impegno che in campo mai è mancato nonostante negli ultimi due anni non l’abbiano mai fatto giocare nella sua posizione naturale ( dovevano solo più metterlo in porta ) e la serietà dimostrata anche in questa parte di stagione nel mettersi a disposizione della squadra come atleta e uomo . Magari i vari Verdi, Baselli ,Ole Aina e banda l’avesser preso come esempio … ora vero l’età e la distanza dal campo ne hanno offuscato carrrteristiche e pregi …giusto lasciarlo andare altrove ! I ringraziamenti non varranno sicuro per altri che spero andranno via presto alleggerendo monte ingaggi … il problema sarà comunque …. Chi arriva ? Al Toro oramai non vuol venire più nessuno se non costretto o disperato ! La colpa sapppiamo tutti di chi è … non una società ma una scatola vuota !

  5. Con tutto il rispetto, per carità. Grazie, grazie e ancora grazie, ciao!
    Giocatore generoso ma persino peggiorato dal punto di vista tecnico, fallosissimo, abbonato ai cartellini gialli, almeno uno a partita. A me sembra che la sua posizione in campo sia sempre stata la stessa, con l’assurdità di fargli impostare il gioco con Giampaolo. Quando il gioco passa per i suoi piedi legnosi possiamo dimenticarci qualsiasi ombra di qualità e precisione. Ricordate il girone di ritorno due anni fa con Longo? D’accordo non aveva alternative se non i primavera, ma non si reggeva in piedi. In sintesi, da parte mia arrivederci e grazie e idem con patate per quanto riguarda Aina, uno dei più arruffoni mai visti.

    • È vero non si reggeva proprio in piedi d’altro canto lui ha un fisico tutto costruito in palestra e tre mesi di lockdown lo avevano ammazzato: in compenso nessuno si ricorda che in quel centrocampo a due Meite, il tanto vituperato Meite, lavorò per due risultando assieme a Belotti decisivo per la permanenza in A.

  6. la cosa che mi faceva piu’ incazzare era quando si ostinava a proteggere il pallone e immancabilmente lo perdeva…un bradipo che rendeva lenta e compassata anche tutta la squadra…

  7. -Un sincero saluto al General se non altro per l’impegno sempre profuso.
    Confermati rumors d’oltre Manica per Aina (Leeds). WE HOP WELL !
    FVCG (ora e per sempre).

  8. Per quanto mi riguarda la lista dei giocatori da sbolognare è:
    Rincon, Aina, Zaza, Izzo, Verdi e Baselli.
    Se davvero riescono a liberarsi di almeno 4 di questi e dei relativi ingaggi, e a sostituirli con giocatori appena appena un po’ più utili, sarei abbastanza fiducioso per il prosieguo del campionato.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui