Juric: “Sanabria può entrare a gara in corso, per Pellegri vedremo oggi come sta”

13
324
Ivan Juric
Ivan Juric

Sharing is caring!

Si è da poco conlusa la conferenza stampa di presentazione di Torino-Sampdoria, 14 giornata di campionato; ecco le dichiarazioni di mister Juric.

Come stanno Sanabria e Pellegri?

“Sanabria può essere utile a gara in corsa, per Pellegri bisogna attendere l’allenamento del pomeriggio, proverà a forzare e capiremo la sua condizione”.

Come si spiega gli alti e bassi della squadra?

“Si spiega con la qualità dei giocatori, il gruppo è molto volenteroso, ma si fa fatica quando non riescono a dare più di quello che in realtà valgono. Non è questione di motivazioni.

Pellegri se stesse bene può giocare dal primo minuto?

“Si, anche perchè Karamoh non è una prima punta e fa un gioco diverso”.

Quali sono i rischi della gara contro la Sampdoria?

“Contro la Fiorentina hanno fatto una grande gara, ci sono dei momenti in cui gira tutto male quindi bisogna stare attenti, le nostre motivazioni sono alte”.

Cosa si aspetta dai suoi giocatori dopo la gara di Bologna?

“Non mi è piaciuta la partita, specialmente il secondo tempo, abbiamo preso dei gol per disattenzione e non va persa la concentrazione. Ci sono difficoltà per la gara con la Samp, che ha giocatori di ottima qualità e se non sei al 100% rischi di perdere le partite”.

Mancano alla sua squadra giocatori esperti?

“Col Milan non sono serviti perchè sembrava avessimo fatto il salto di qualità, come ha fatto il Bologna con noi ad esempio con Arnautovic che è un campione. Pensavo avessimo acquisito quella malizia, ma subiamo gol troppo banalmente”.

Cosa può dirci di Radonjic?

“Lo utilizzo a seconda delle squadre che affrontiamo, sta facendo un percorso “normale” per cui sono prevedibili prestazioni alte ed altre basse, ci va tempo ma dimostrerà il suo potenziale, perchè lo ha”.

Ci sarà turnover contro la Samp?

“Sì, in difesa soprattutto”.

Parla di Zima?

“Non ho ancora deciso ma sì, e vale anche per Rodriguez, devo capire le loro condizioni fisiche”.

Senza un vero numero 9 la squadra va in difficoltà, è cosi?

“A Verona mi sono molto divertito senza un centravanti, ma certamente in alcune situazioni si fa fatica perchè la punta centrale serve per tenere palla, proteggerla e far salire la squadra, come fa Arnautovic. Numericamente ci siamo, ma dipende dal valore tecnico; non ne servono tre”.

Come stanno Lukic e Ricci? Ci sarà turnover per loro?

Molto probabilmente giocherà Linetty al posto di uno dei due.

13 Commenti

  1. -Temo proprio che delle due punte su menzionate (a mezzo servizio) in campo non se ne vedrà neppure una. Quindi si rivedrà facilmente il trio d’attacco già sperimentato in precedenza, sperando in un pronto risveglio da parte di qualcuno.
    FVCG (ora e per sempre).

  2. “Si spiega con la qualità dei giocatori, il gruppo è molto volenteroso, ma si fa fatica quando non riescono a dare più di quello che in realtà valgono. Non è questione di motivazioni…“ E qui direi che non ci sia altro d’aggiungere.
    “perchè la punta centrale serve per tenere palla, proteggerla e far salire la squadra, come fa Arnautovic.” Ed anche qui idem…

  3. Come si spiega gli alti e bassi della squadra?

    “Si spiega con la qualità dei giocatori, il gruppo è molto volenteroso, ma si fa fatica quando non riescono a dare più di quello che in realtà valgono. Non è questione di motivazioni.

    Ivan stai diventando decisamente noioso su sta questione trita e ritrita.
    Cambia disco, sta diventando controproducente.
    PS : per natale ti regaliamo la maglia di “arnautovic che è un campione”

    • Ok, ma se gli fanno la domanda e lui la pensa così…..
      La concentrazione e determinazione, unite alla tattica provata in allenamento molte volte consentono buone prestazioni che forse superano i limiti dei singoli giocatori. Quando ci sono dei cali di determinazione (avevamo vinto con Udinese squadra rivelazione e Milan campione in carica, ci toccava un semplice Bologna) la squadra ne risente e mostra i limiti (anche dei ricambi).

  4. Nessuna squadra può andare,a 1000 sempre(guarda il Napoli ieri cui hanno regalato un rigore per battere l’Empoli,o lo stesso Milan con la Cremonese) .
    Se hai una qualità elevata puoi permetterti cali di intensità,fisiologici,senza compromettere il risultato.
    Se nn hai tale qualità e peggio,neppure quantità x i ricambi(come noi)fai ovviamente tanta fatica

  5. Comunque Juric ha detto chiaramente che vuole due attaccanti buoni. Gli bastano. Mi e´arrivata notizia che Vagnati sta trattando Dovbyk per gennaio. La trattativa sarebbe gia definita´e il giocatore pronto a trasferirsi. Resterebbe da vendere Sanabria per ammortizzare il costo dell´ucraino. Dovbyk e´il tipo di attaccante che piace a Juric che lo ha espressamente richiesto. Prima punta forte fisicamente e di testa. A meno di sorprese dovrebbe arrivare. speruma bin. FVCG.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui