Con il Torino reduce dal doppio successo contro Bologna e Lecce, il patron granata Urbano Cairo ha parlato ai microfoni della rubrica La Politica nel Pallone: "Aspettiamo a dare voti definitivi al Torino, ma certamente è positivo: un 7+. A Lecce è stata una bella partita, ben giocata con attenzione a non prendere gol e a farli. Una squadra bella compatta, su un campo difficile dove c'era molto vento. Molto bene, i ragazzi mi sono piaciuti - ha aggiunto Cairo - hanno dato continuità alla vittoria contro il Bologna. Siamo soddisfatti, c'è un bel potenziale ma non dobbiamo fare volti pindarici. Pensiamo partita per partita, cercando di ottenere il massimo. Sanabria dopo i Mondiali ha già fatto 5 gol, sta facendo bene come tutta la squadra. Siamo sulla strada giusta dobbiamo continuare così cercando di andare avanti. Perchè ci sono tanti giovani che stanno crescendo bene, così come giocatori esperti come Linettyche sta facendo molto bene e che in una squadra sono molto importanti".

Cairo e il rinnovo di Juric

"Juric? Stiamo facendo un ragionamento per il rinnovo, da parte nostra c'è la voglia così come da parte sua c'è una riflessione. C'è ancora un contatto di un anno, io credo che un progetto debba essere almeno triennale". Il patron granata ha poi aggiunto: "Non a caso ho cercato di accontentarlo prendendo un giocatore come Ilic per cui ho fatto una 'pazzia' da 17 milioni. È il secondo maggiore investimento dopo Verdi, che purtroppo non è andato come avremmo voluto".

Le parole sull'addio di Belotti

"Con Belotti abbiamo fato 7 anni insieme, ha fatto tanti gol per noi e io preferisco ricordarlo così. E' stata una bella pagina. Gli faccio un in bocca al lupo sincero, ormai il passato è passato. Un ritorno? No, noi dobbiamo pensare con il mister ai nostri giovani di prospettiva"

Così Cairo sul discorso stadio

"Riuscire ad ottenere l'organizzazione degli Europei del 2032 sarebbe importantissimo, perchè questi eventi importanti danno una spinta a tutta la città e al paese che è importantissima. Darebbero una spinta alla costruzione di stadi nuovi, una situazione positiva per tutto il calcio italiano". Urbano Cairo ha poi concluso: "Servirebbe un modo più facile per fare gli stadi, perchè chi ha dei progetti è limitato dalla burocrazia. Noi abbiamo una interlocuzione con il Sindaco e se ci saranno le condizioni potremmo acquistare l'Olimpico Grande Torino alle stesse condizioni con cui la Juve acquistò l'area dove ha costruito il suo stadio".

(fonte tuttosport.com)


💬 Commenti

Cuoretoro.it è un portale web creato e gestito da tifosi granata. I nostri contenuti (articoli e foto) sono riproducibili citando la fonte www.cuoretoro.it

Powered by Slyvi