Longo: “Serve più personalità”

28
648
Moreno Longo in conferenza stampa
Moreno Longo in conferenza stampa

Sharing is caring!

Al termine del match contro il Napoli, il tecnico Moreno Longo ha commentato così la sconfitta granata: “Abbiamo commesso tanti, troppi errori tecnici quando riconquistavamo palla nel primo tempo, non puoi permetterti di regalare così tanti possessi a una squadra come il Napoli. Ci voleva più coraggio nel proporsi, a farsi trovare smarcati: serve più personalità. 

Siamo molto delusi e arrabbiati. La partita contro la Sampdoria avrebbe potuto darci qualche certezza in più, invece da allora dobbiamo tenere i piedi saldamente per terra, combattendo su ogni campo per poter portare via punti. 

Oggi centrocampo e attacco sono stati troppo scollegati, così non va bene. Stiamo lavorando per scendere in campo con due punte, ma serve grande disponibilità per poter sostenere l’attacco. Non è una bocciatura, ma se vogliamo giocare con due punte bisogna lavorare in modo diverso. 

L’aspetto mentale? È preponderante e molto visibile, in questo momento siamo in difficoltà. Abbiamo approcciato molto bene la gara, poi siamo stati sporchi a livello tecnico, dando sempre palla al Napoli. Alla fine, quando non avevamo più nulla da perdere, abbiamo fatto meglio. Dobbiamo imparare a giocare in questo modo nei momenti importanti della partita. Non dobbiamo nasconderci, serve più personalità”.

(fonte torinofc.it)

28 Commenti

  1. Siete delusi e arrabbiati? Mah, a me non sembra per niente quando scendete in campo. Longo, basta parole per favore.
    Ci vogliono solo i fatti.

  2. La sola cosa che serve è un esorcista, la spina è staccata Longo parla bene ma le sue parole sono gettate nel vento, se poi pure ansaldi sbaglia tutto è finita ( avrà già firmato anche lui con qualcuno?).
    Boh credevo che in quanto esseri umani ( non professionisti quello solo un paio lo è ne abbiamo avuto ampia dimostrazione) avessero quel moto di orgoglio che gli facesse dire “ oh però basta figure di m…a” invece; vabbè finché non capiscono che la figura del cazzo se finiamo in b la fanno più loro che chiunque altro io ci do su.

  3. Non smetterò mai di ringraziare Moreno che per amore del Toro si è preso questa gatta da pelare. Si sapeva che sarebbe stato difficile per lui, le trasferte di Milano e Napoli non sono mai agevoli.
    Oggi avremmo potuto e dovuto approfittare di un Napoli stanco , ma alla fine stanchi sembravamo noi con 10 giorni di riposo. Incomprensibile
    Ad ogni modo Moreno ce la farà dopodichè spero in un bel repulisti della rosa, fuori dalle balle chi non vuole restare o aspira a lidi migliori e più pagati e fuori dalla balle Cairo.
    Ha alcuni mesi per trovare un acquirente anche se oggi come oggi il corona virus non aiuta di certo il Toro a trovare un acquirente.
    Sono tempi duri . Speriamo finiscano presto perchè non si potrà continuare a perdere all’inifinito. Con Udinese, Cagliari, Parma servono 9 punti

  4. E evidente oramai che il cambio tanto auspicato da alcuni non ha prodotto nulla. Longo non è in grado di gestire la situazione e di stimolare i giocatori per un cambio di passo. Cosa per cui era stato assunto. Giocatori molli e senza verve fisica. Manca la reazione quantomeno. Siamo in piena zona B e vicini al collasso. Urge un cambio. Che chiamino DeBiasi prima che sia troppo tardi. Qui ce gente che non vuole vedere, mentre Longo dice cose scontate e banali. Urbanetto Cairo ha fatto l ennesimo errore nello scegliere Longo e la tempesta perfetta si va sempre piu concretizzando. Giocatori gia arresi al peggio. Seguo gli eventi e spero si lotti sino alla fine. Ma mi preparo al peggio. Siamo la squadra messa peggio di quelle che lottano per evitare di finire terzultimi. Sembra incredibile ma è tutto vero. lo dicevo un mese fa ma non si voleva vedere. FVCG.

  5. Alcune cose sono incomprensibili.
    Giocatori di medio valore che sembrano dei dilettanti allo sbaraglio e ovviamente giocatori scarsi che paiono molto peggio di quello che sono.
    Che la maggior parte aspiri ad altri lidi è cosa nota e,sinceramente,non me ne dispiaccio neppure visto l’andazzo.
    Ma lo sanno loro signori che hanno contratti pluriennali firmati e che potrebbero scendere in B?(certo con Cairo sanno bene che nn accadra’….)
    E che dire di quei pochi nazionali che in questo modo vedranno la nazionale in TV?

  6. La realtà non è spesso di nostro gradimento e tanti in questi anni hanno preferito voltarsi dall”altra parte. Ora penso sia tardi.
    Come spesso dice il signor esperto…vediamo.

  7. C è poco da vedere. Siamo finiti in un gorgo di cui non si vede il fondo .
    Lo deve vedere anche Stuppiello
    È vero che il Napoli è tornato a giocare da Napoli , non è facile andare lì e imporre il proprio gioco , ma vederlo correre più dei nostri nonostante le fatiche di Champions fa male
    Sto ripetendo come un mantra che Longo ce la farà che ci salveremo con tranquillità ma non so quanto sia lucido il mio pensiero certo dettato da speranza più che convinzione
    Stiamo pagando in modo pesante soprattutto il vergognoso anzi i vergognosi non mercati degli ultimi 12 mesi
    E poi la preparazione atletica sbagliata
    Ne verremo fuori ma bisogna darsi una mossa al più presto possibile

  8. Non era certo col Napoli che dovevamo fare punti, anche se con 10 giorni di riposo almeno mi aspettavo qualche lampo di luce in vista di Udine invece buio totale.
    Temo che potremmo anche chiamare guardiola o Klopp ma cambierebbe poco, 7/11 hanno staccato la spina si vede e purtroppo quelli sono irrecuperabili il fatto che abbiamo subito 16 goal da palla inattiva è la dimostrazione che a concentrazione non ci siamo ( sopratutto visti i saltatori che teoricamente abbiamo).
    L’unica speranza che ci resta è un improvviso lampo d’ orgoglio di questa ciurma sgangherata non possono perderne 13 è impossibile significherebbe davvero che giocano contro la società e sopratutto non converrebbe alla loro futura carriera.

  9. Vedo già troppi esperti sentenziare la B e per carità, potrebbero avere ragione loro. Quanto si vede in campo ed esperienza di vicende granata tutto sommato mi spinge nella stessa direzione. L’animo più tremendista mi dice che è ancora presto per arrendersi così alla B, la quale sarà una sciagura per tutti, non solo per i contratti futuri di molti giocatori. Un’ altro ciclo di B non lo sopporterei più… Sempre Forza Toro

  10. quando cairo se ne andrà, il tremendismo forse tornetà, ma bisogna tornare ad essere Toro. Questa è un azienda non una società di calcio.

  11. servono 2 punti con udinese e parma.
    poi ci giocheremo tutto per tutto con brescia genoa e spal già retrocessa.
    stiamo calmi, davvero credevate che un allenatore inesperto cambiasse le cose con una rosa mediocre e da 15°posto? già finito il bonus? aspettiamo almeno le prossime due in cui dobbiamo fare punti.
    certo era meglio e tenere mazzarri, ma purtroppo l’incompetente totale l’ha mandato via forse su consiglio di poldo e il finto ds, e adesso ci teniamo longo. Evitiamo cambi, oltretutto il 18°posto non è detto significhi B per vicende samp con possibile fallimento ferrrero.

  12. l’unica cosa che deve fare longo è buttare fuori squadra desilvestri (svincolato), izzo, meite, aina. Questi non devono giocare x nessunissimo motivo, se non capisce questo tantovaleva tenere mazzarri che almeno aveva 350 partite da professionista e non 15.

  13. il problema sarà a giugno. a sto punto speriamo davvero in un provvedimento di tribunale su suggerimento consob, no perché se il ds lo fa bava, magari vende belotti e piglia 6 giocatori decenti, ma se il ds è il solito dal 2005, siamo spacciati.
    qua van mandati via 15 giocatori su 20.

  14. LE PRESSIONI

    Ha vinto, dunque, la linea portata avanti con fermezza dal presidente della Juve Andrea Agnelli, che per tutta la giornata di venerdì e la mattina di ieri ha fatto forti pressioni sulla lega di A e sul presidente del Coni per far rinviare la gara. Al patron della Juve premeva più che altro non perdere i 5 milioni d’ incasso dovendo restituire i soldi dei tagliandi già venduti. Oltre la Juve anche il Milan ha preteso lo spostamento della sfida con il Genoa.
    Allineato e coperto anche Cairo del Torino. Così come l’ Udinese che non voleva giocare contro la Fiorentina. Su questa gara, ha pesato molto anche la diffida inviata alla Lega dal governatore del Friuli, Massimiliano Fedriga che non avrebbe dato l’ autorizzazione ad aprire la Dacia Arena. Furibondi i Viola bloccati in Friuli da venerdì

  15. la B significa la morte del club.
    libri in tribunale.
    anche perché siamo senza società. non potremmo fare la b.
    senza società fai la A ,ci sono i soldi di sky, in b serve una società.
    cairo anche nel suo ambito, non è stato mai in grado di costruire alcunchè.

  16. l’unica cosa che possiamo fare noi tifosi è STARE UNITI E NON DARE ALIBI A STI QUA IN MUTANDE.
    Applaudire sti qua in mutande, consigliare logo di buttare fuori squadra i 4 peggiori, non dare alibi a pseudo-società e giornalisti (che sono tutt’uno) che non vedono l’ora di dare la colpa a NOI TIFOSI.
    l’ha già fatto lì il tizio numero 2 di mazzarri.
    stiamo calmi. i punti li possiamo fare con udiniese,parma,brescia,genoa,spal. punto.

  17. Concordo.
    Però bisogna recuperare atletismo e un minimo di serenità mentale se no nelle partite che contano si rischia di squagliarsi al primo ostacolo

  18. Il Napoli ha giocato aspettando il nostro errore, senza ritmo, era stanco, ma è stato sufficiente per creare nel 2 tempo occasioni su occasioni senza dannarsi, sbagliandole però puntualmente e questo da’ la misura della loro convalescenza, per noi però più che sufficiente; non avrebbe vinto con nessun’altra fino al Genoa compreso. Gattuso lo sa bene e non gli è parso vero di trovarsi contro una squadra senza gioco e che camminava, con 3 difensori a fare le belle statuine e Milik, Politano e Insigne a scambiarsi indisturbati il pallone contro una squadra che come provava a fare un metro in avanti diventava lunghissima. L’unica cosa fatta bene è stata quella di mettersi la maglia bianca: resa senza condizioni. Io mi accontenterei di non vederli più con la maglia granata: non ne sono degni, oramai pure Sirigu ha ammainato bandiera, nessuna uscita su 2 palle sanguinose, attento a non farsi mal, c’è un europeo e un nuovo contratto che lo attendono. Il Gallo però l’europeo non lo vedrà se continua così, veramente indecente la sua prestazione. Longo fa giocare la squadra o meglio non fa giocare la squadra come il suo predecessore: o cambia registro o sarà allontanato pure lui è si dirà come già si dice che la scelta di granatizzare l’ambiente non ha pagato, come se questi 15 anni di decolorazione costante possano essere recuperati con un colpo di bacchetta magica. Cambi tardivi, nessuna scossa, calma piatta. Sei partite di fila non le hanno perse squadre di serie A ben più mediocri di questa; loro neppure la dignità che è un minimo sindacale a questi livelli. E l’artefice di tutto questo beatamente sempre lì al suo posto. Sono francamente stufo e stanco di scavare sempre più in basso, dove il peggio sembra non avere mai fine. Son tutti lì (gli altri) a dire che il Toro alla fine si salverà, ma sotto sotto sono tutti lì a gufare sperando che si vada giù; un mondo veramente di m..da. Forse è arrivato il momento di andare via e dire basta, almeno per me; c’è un limite a tutto e credo di averlo ampiamente superato.

  19. gallo andava fatto riposare, ora giochi ste due poi deve essere messo in panchina 1 partita
    zaza/gallo insieme solo in casa in alcune partite…con udinese forse, parma no.
    dietro si deve giocare a 4 basta con sta cazzata dei 3 che fan ridere un + dell’altro.
    poi van cacciati in malo modo i 4 peggiori.
    se longo non lo capisce è un guaio.

  20. In questo momento nessuno su questa terra messo su quella panchina potrebbe cambiare qualcosa, ha ragione Longo: serve più personalità, il problema è che la personalità questi l’hanno abbandonata da un pezzo..
    E a questo punto l’unica cosa che posso dire a Moreno è che anche lui dovrebbe mostrare più personalità: serve fare scelte dure, imporre la propria squadra e smettere di giocare come giocava Mazzarri. Alcuni giocatori NON DEVONO PIU’ vedere il campo, basta! Zaza, Meitè, DeSilvestri per dire, fuori tutti! Provi piuttosto Singo, metta stabile Millico, inserisca a centrocampo Adopo, almeno avranno più voglia di sti cadaveri ambulanti
    In questo momento non bisogna guardare in faccia a nessuno, anche se si tratta di mandare in tribuna i giocatori che sono costati di più, non se ne può più di vedere gente che trema quando deve fare un passaggio o idioti che si fanno vedere solo quando fanno falli stupidi

  21. L’unica partita alla nostra portata era il Parma che non abbiamo giocato. La situazione è complicata, e non è facile ricostruire le macerie lasciate da Mazzarri e Cairo. Questa squadra all’inizio sperava addirittura di correre per arrivare tra le prime 4 (ricordate il mantra che nel girone dello scorso campionato siamo arrivati quarti, che abbiamo tenuto tutti + la ciliegina (???) Verdi, che Cairo vuole imitare il Grande Torino).
    Ecco l’obiettivo è sfumato con largo anticipo e i giocatori scendono in campo molli e senza convinzione.
    Certo vedendo la squadra ieri c’è da pensare che alcuni giocatori sembrano davvero non crederci, penso a Rincon e Izzo che lo scorso anno fecero molto bene. Ma ci sono giocatori inadeguati (quanto meno, per essere gentili, al modulo) come Zaza o De Silvestri (che non è un fluidificante ma un terzino vecchia maniera), mentre Baselli e Ansaldi sono chiaramente lontani anni luce da una buona forma.
    Credo che in una situazione tanto drammatica devi mettere in campo chi ha voglia e chi è in piena forma. I giovani che hanno fame, quindi Singo, Edera
    e poi basta difesa a tre, basta, basta basta, non abbiamo il centrocampo per supportarla

  22. la cosa preoccupante è che nonostante siamo 5 punti sopra la zona B, che saran pure pochi ma potrebbero essere decisivi e sono sempre 2 partite di vantaggio, i giocatori hanno paura.
    Non oso immaginare cosa succederebbe se fossimo risucchiati al 17° posto. Non oso.
    In teoria tra 2 pareggi nelle prossime e 1vittoria con udine con seguente sconfitta con parma sarebbe meglio la seconda ipotesi, 1 punto in più, ma con i nervi ormai saltati a metà gruppo, forse sarebbero meglio 2 pareggi.
    Purtroppo non avere una società dietro, non avere un presidente che fa gli interessi del club di sua proprietà, non avere dirigenti degni di questo nome, potrebbe costarci caro.
    È un peccato, con blackstone noi svoltiamo in ogni caso, ci portano via con 1€, avran flessibilità per FFP, tocca resistere 1mese-13mesi, poi il coso lì non potrà nuocere in alcun modo se non fare operazione straordinaria con pagamento dei soldi nel patrimonio netto a consiglio amministrazione e presidente. Cioè parenti suoi e lui stesso. Ma dobbiamo rimanere in A.
    La B significa iter palermo e Bari. serie D.

  23. -Ormai siamo,come umore, in pieno stato di catastrofismo. D’altronde non potrebbe essere altrimenti, visto lo squallore cui stiamo assistendo partita dopo partita.
    Non vorrei proprio essere nei panni del povero Longo,chiamato nel tentativo di raddrizzare le gesta di questa autentica armata Brancaleone.Con tutto l’affetto e simpatia che ho per Moreno, mi vien da pensare che probabilmente non era la persona adatta per evitare l’affondare sempre più concreto di questa barca sempre più alla deriva.,
    Forse De Biasi ,vistone la maggior esperienza e personalità,a mio modesto parere sarebbe stata la persona più indicata.
    Tra perentesi sto assistendo alla partita Lecce-Atalanta,con la Dea che sta asfaltando i leccesi.
    Ilicic e Zapata assoluti protagonisti:grazie presidente per il loro mancato acquisto quando vi era la concreta possibilità ed a prezzi allora accessibili.

  24. sono contento per ilicic e zapata, che non sono andati alla cairese, il loro tragitto nn sarebbe stato cosi brillante.

  25. Siccome chi rischia il c.u.l.o è Longo, adesso ci vorrebbe un pò di coraggio e mandar via chi rompe il c.a.z.z.o…mettere in tribuna chi si fa le pippe e nn ha voglia, cambiare modulo, passare al 433 cercando di sfruttare Verdi,( visto che è stato pagato 25 milion) nella posizione dove ha fatto l’UNICA STAGIONE BUONA e cercare di fare questi maledetti 40 punti..ma qui ci vorrebbe anche l ‘appoggio di braccino che dovrebbe intervenire di forza…lo so che sto esagerando, manco nei sogni piu profondi si potrebbe verificare questo… comunque Moreno deve dare una scossa altrimenti xchè si è preso? solo x calmare la piazza.?..
    433 con:
    sirigu.
    .bremer o singo a DX, bremer e nk CENTRALI; lyanco a SX…
    lukic, rincon, meite(solo xchè nn ce piu nessuno);
    verdi, belotti, berenguer o millico..
    in tribuna finchè nn cambiano registro Izzo,zaza,ansaldi, de silvestri.
    NB: Il 4 MAGGIO nn vi fate vedere a Superga…siete la vergogna di tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui