ESCLUSIVA- Intervista a Vittoria Castagnotto

2
4242

Sharing is caring!

Oggi ho il grande piacere di pubblicare la mia intervista a Vittoria Castagnotto, modella, conduttrice televisiva e tifosissima del Toro. 

Ci tengo molto a ringraziarla per la sua disponibilità e professionalità.

Ciao Vittoria, prima di tutto come stai vivendo questo periodo difficile legato all’emergenza COVID-19?

Ciao Giovanni e un saluto a tutti quelli che ci stanno leggendo!

Come tutti, mi attengo alle regole e rimango a casa. Cucino, mi alleno, leggo, guardo delle serie, ho la fortuna di godermi il giardino, rifletto, cerco di migliorarmi su alcuni aspetti e, spero lo facciate anche voi, da inguaribile positivista quale sono, sogno a occhi aperti.

Secondo te, per quanto riguarda la Seria A, la soluzione migliore è cercare di riprendere il campionato appena possibile o di annullarlo? 

Il presidente della FIGC Gravina ha dichiarato che le intenzioni sono quelle di far riprendere il campionato. A parer mio, è giusto impegnarsi in questo. Consideriamo che il calcio è la quinta industria italiana, che muove l’economia nazionale,naturalmente con la condizione che la salute di tutti, calciatori, dipendenti e coloro che sono annessi a questa sfera, sia tutelata e garantita. Purtroppo non si può ancora stabilire nulla, dal momento che l’emergenza covid-19 non è cessata, occorre attendere; come ho detto lunedì scorso al Processo di 7Gold “facciamo corollari senza avere postulati”.

Come è nata la tua passione per il calcio e in particolare per il Toro? 

Da bambina mio nonno paterno mi raccontava del Grande Torino, e se voi foste stati lì con me, avreste potuto sentire la sua passione e il suo amore nei confronti di quella maglia; gli si accendevano gli occhi e questo me lo ha, in un qual modo, tramandato. Ho iniziato così a seguire il Toro, e ricordo come lo commentassi con mio nonno e mio papà. Poi crescendo, mi sono interessata al calcio a 360 gradi.

Qual è il tuo giocatore preferito del Toro e perché? 

Ad oggi, il mio “preferito” è Sirigu, a “Cartellino rosso” , programma di GRP dove facciamo anche Napoli che passione, dedicandoci alla musica, diciamo sempre “Salvatore di nome e di fatto”, perché è stato cruciale in moltissime circostanze.

Nelle tue trasmissioni tratti molto spesso temi inerenti al calciomercato. Che acquisti e cessioni ti aspetti dal Toro? C’è un giocatore che sogni un giorno di vedere in maglia granata? 

In questo periodo in cui il campionato è fermo, il calciomercato è diventato più che mai il protagonista del mondo del calcio, per cui ogni giorno escono svariate notizie. È difficile capire quali siano più concrete e possibile fra tutte, sicuramente Belotti è un calciatore molto ambito, per il quale diversi club hanno espresso l’interessamento, è anche però ormai diventato uno delle colonne portanti per i granata. Conoscendo la politica di Cairo, penso continui a preservare lo zoccolo duro della squadra. La buona notizia è che sia Sirigu che Ansaldi hanno prolungato i rispettivi contratti per chiudere la carriera in maglia granata.

Mi piacerebbe vedere più di un giocatore al Torino, purtroppo però i nomi che ho in mente temo che costino troppo.

Qual è la tua opinione su Moreno Longo? 

Credo che il mister non abbia ancora avuto abbastanza tempo per dimostrare quello che può fare per la squadra. Sicuramente non è stato un inizio facile per lui, sebbene molti abbiano riposto in lui tante speranze pensando potesse incarnare bene lo “spirito Toro”.

Quali sono i tuoi obiettivi e sogni per il prosieguo del tuo lavoro?

Sono grata di quello che ho fatto e sto facendo e sarei felicissima di continuare il mio percorso televisivo “salendo sempre più gradini”, per crescere, migliorarmi e dimostrare la mia passione. Puntiamo alla luna, al massimo finiamo tra le stelle.

Grazie per la vostra attenzione.

Grazie a te!

Giovanni Goria

2 Commenti

  1. -Complimenti Vittoria,
    ti seguo settimanalmente nel corso delle tue apparizioni su 7Gold, in cui apprezzo le tue doti di abile conduttrice e con un sexappeal non comune.
    L’aver saputo che sei anche una tifosissima del nostro amato Toro mi ha riempito di orgoglio ed aumentato in maniera esponenziale l’ammirazione che già nutrivo nei tuoi confronti.Brava,continua sempre così che vai bene,anzi benissimo.Con i più sentiti auguri per il tuo inevitabile e brillante percorso di carriera televisiva da parte di un vecchio cuore granata.
    FVCG(ora e per sempre).

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui