Torino-Genoa: 3-0

3
575
Andrea Belotti
Andrea Belotti

Sharing is caring!

Reti: pt 32′ Bremer, st 31′ Lukic, st 45′ Belotti

Ammoniti: pt 23′ Masiello, pt 26′ Goldaniga, st 8′ Lyanco, st 41′ Zaza

Torino (4-4-2): Sirigu; De Silvestri, Lyanco (st 16′ Izzo), Nkoulou, Bremer; Verdi (st 21′ Lukic), Meite, Rincon, Ansaldi (st 21′ Aina); Zaza, Belotti (st 49′ Singo). A disposizione: Ujkani, Rosati, Greco, Edera, Berenguer, Millico, Ghazoini, Adopo. Allenatore: Longo

Genoa (4-4-2): Perin; Biraschi (st 30′ Ghiglione), Goldaniga, Zapata, Masiello; Falque (st 22′ Destro), Behrami, Schone (st 30′ Lerager), Barreca (st 14′ Criscito); Sanabria (st 14′ Pandev); Pinamonti. A disposizione: Ichazo, Marchetti, Jagiello, Favilli, Ankersen, Rovella, Soumaro. Allenatore: Nicola

3 Commenti

  1. Vittoria fondamentale in chiave salvezza. Ora bastera´battere la Spal per essere salvi. Domenica con la viola gia´salva anche un punto andrebbe bene. Oggi inizio difficile. Al solito Longo parte prudente anche se gioca con Zaza e Verdi. Soffriamo l´inferiorita´a centrocampo e il Genoa pressa alto. veniamo salvati da Sirigu e poi Falque non si riesce a fermarlo. Il nostro gol cambia la partita. Ora possiamo chiuderci e ripartire in contropiede. Stessa musica nella ripresa. il Genoa e´confuso e la pressione sterile. In contropiede Lukic e Belotti chiudono il conto. Il risultato da ragione a Longo che alla fine porta a casa i 3 punti e un risultato importante. Per noi migliori Bremer e Belotti. Bene anche l´impatto di Lukic. Zaza confuso, Verdi non al livello del Brescia. Longo non sbaglia i cambi questa volta. Toglie Lyanco prima che il giocatore si faccia espellere e mette Lukic che segna il 2-0. Ora chiudiamo questa stagione e speriamo arrivino buone nuove sul cambio di proprieta´. Non ne possiamo piu´di Cairo. FVCG.

  2. Sono d’accordo con quanto scritto, aggiungendo che anche oggi Sirigu ha fatto almeno due parate importanti e decisive. Anche lui merita moltissimi elogi.
    Quanto all’ipotetico cambio di proprieta’, ma magari fosse tutto vero.
    Tutti, ma proprio tutti, ormai credo, non vediamo l’ora di togliercelo dalle palle.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui